none_o

 
Si chiama Tappeto del mondo ed è il frutto del lavoro di tantissime donne che hanno aderito all'iniziativa dell'associazione i Colori della Pace di Stazzema, ovvero realizzare un tappeto coloratissimo. 

Scrive l'Albavolese del Comune di SGT:
. . . il Partito .....
…. per tantissimi anni , il Partito Democratico, .....
. . . . . . . . . . . elezioni si presentasse la Juventus .....
. . . bello sbirciare in casa altrui, visto che la .....
Solidarietà
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
"Io lo vedo così"
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
Vertice in Prefettura.
Occupazioni arbitrarie di immobili e servizi di controllo straordinario del territorio.

19/1/2018 - 12:12

Occupazioni arbitrarie di immobili e servizi di controllo straordinario del territorio: vertice in Prefettura.
 
                           
Presieduto dal Prefetto della Provincia di Pisa, Angela Pagliuca, si è riunito il 16 gennaio in Prefettura il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.
Erano presenti: il Questore di Pisa Paolo Rossi, il Comandante Provinciale Carabinieri Col. Nicola Bellafante, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza Col. Giancarlo Franzese, il Sindaco di Pisa on. Marco Filippeschi, l’Assessore Ylenia Zambito, il Comandante della Polizia Municipale Michele Stefanelli e il Comandante della Polizia Provinciale Daniele Serafini.
La riunione ha costituito l’occasione per un esame congiunto delle disposizioni introdotte dall’art. 11 della L. 18 aprile 2017, n. 48 in tema di sicurezza urbana, relativamente alle occupazioni  di immobili.
Sono stati esaminati i contenuti della citata disposizione, alla luce delle direttive applicative diramate di recente dal Ministero dell’Interno.
Il nuovo sistema introduce, attraverso la centralità del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, in composizione allargata anche ai rappresentanti dei Comuni e della Regione e di altri enti e associazioni competenti in materia, un percorso equilibrato di interventi in esecuzione di provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria.
In tale direzione, sono state poste le basi per l’avvio con l’Amministrazione comunale di Pisa, di una più stretta collaborazione in grado di fornire alla problematica in argomento opportune soluzioni.
Si è proceduto successivamente all’esame delle misure, già disposte da alcuni mesi, per la sicurezza nella zona di Porta a Mare, con particolare riferimento alla Corte SANAC, argomento già all’attenzione del Comitato in precedenti riunioni, anche in seguito a segnalazioni provenienti dalle Associazioni di Categoria.
Il Prefetto Pagliuca aveva disposto mirati servizi straordinari di controllo del territorio che, nel periodo dal 15 ottobre 2017 al 15 gennaio 2018, hanno portato al conseguimento di importanti risultati sul piano della prevenzione e repressione dei reati di maggior allarme sociale.
L’azione svolta dalle Forze dell’Ordine ha infatti consentito l’arresto di 16 persone per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti, di 4 per reati contro il patrimonio, e la denuncia di altre 19in stato di libertà per gli stessi reati.
Durante i controlli straordinari sono state effettuate 19 perquisizioni, identificate numerose persone, e si è proceduto al sequestro di sostanze stupefacenti e alla segnalazione alla Prefettura di assuntori.
Nel corso del Comitato del 16 gennaio, il Prefetto Pagliuca ha disposto la prosecuzione dei controlli straordinari nella zona di Porta a Mare e corte SANAC sottolineando la necessità, per quest’ultimo sito, di riattivare i canali di contatto con le associazioni di categoria, anche per l’attuazione di idonei sistemi di videosorveglianza, da collegare con le centrali operative delle Forze di Polizia, come convenuto in più incontri tenutisi in Prefettura.
Il Prefetto ha voluto ringraziare le Forze dell’Ordine e le Polizie locali per l’elevato impegno quotidianamente svolto, che è stato particolarmente incisivo durante le festività natalizie, nel corso delle quali i numerosi servizi straordinari hanno consentito di evitare qualsiasi problematica di ordine pubblico. 
Le misure di controllo del territorio proseguiranno anche in altri ambiti provinciali secondo le determinazioni assunte dal Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica e le pianificazioni che saranno disposte a seguito di apposite riunioni tecniche a cura del Questore.                          
 
 


Prefettura di Pisa - Ufficio Stampa 
Piazza Giuseppe Mazzini 7 - 56127 - Pisa 
www.prefettura.it/pisa

Fonte: Prefettura di Pisa - Ufficio Stampa
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




19/1/2018 - 13:14

AUTORE:
Pinco

Se fosse vero che la casa è di chi la occupa, allora nessuno sarebbe più proprietario di un bel nulla!