none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

La carriera politica personale dell’Onorevole Mazzeo .....
Bonaccini ha dato le dimissioni da presidente della .....
. . . c'è più religione ( si esce un'ora prima). .....
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
“Fai la cosa giusta”
Partita la campagna di sensibilizzazione per il rispetto dell’ambiente e delle buone regole

27/1/2018 - 11:14

“Fai la cosa giusta”: partita la campagna di sensibilizzazione per il rispetto dell’ambiente e delle buone regole del vivere comune
 
Vecchiano - Una campagna per sensibilizzare i padroni ed i conduttori dei cani al rispetto dell’ambiente. “Basta dare un’occhiata ai dati statistici, che riguardano anche il nostro territorio, per accorgersi che il rispetto per l’ambiente che ci circonda passa per prima cosa dall’educazione e dal rispetto delle regole della civile convivenza comune”, afferma il Sindaco Massimiliano Angori.

“E per questo, ieri (venerdì 26 gennaio, NDR) ha preso il via sul territorio, in occasione del Mercato del venerdì, la campagna informativa “Fai la cosa giusta”, una campagna di sensibilizzazione rivolta ai padroni dei cani contro l’abbandono per strada delle deiezioni canine, messa a punto dal Comune di Vecchiano, in collaborazione con l’Associazione “Code nel cuore” Onlus.

Amare gli animali significa anche rispettare l’ambiente e gli altri, quelli che un cane non ce l’hanno, per esempio, e comportarsi con senso civico. Chi vive con un cane ha il diritto di portarlo fuori di casa e chi va in giro  ha altrettanto il diritto di non imbattersi nelle feci dei cani. In realtà, andando in giro per il Comune, svariati sono i luoghi segnati dalle deiezioni canine e tante sono le aree verdi purtroppo rovinate dall'inciviltà di un numero ristretto di persone. Di qui la messa a punto della campagna di sensibilizzazione che ha lo scopo di educare i proprietari di cani al rispetto dell’ambiente, delle aree verdi, delle strade e alla civile convivenza, senza colpevolizzare i cani e nel contempo gratificare e ringraziare chi già fa il suo dovere, senza bisogno di alcuna sensibilizzazione”, aggiunge il primo cittadino.

“Sappiamo che solo una minoranza è irrispettosa delle esigenze di tutti, ma abbiamo bisogno della collaborazione e del sostegno proprio di tutti per concorrere a migliorare sempre più il decoro urbano sul nostro territorio”, afferma l’Assessora all’Ambiente Mina Canarini. “Per questo ricordiamo che tutti i proprietari o conduttori di cani, in luogo pubblico o privato aperto al pubblico, devono munirsi di appositi strumenti di pulizia, e cioè  sacchetto e paletta o prodotto similare, per la raccolta degli escrementi degli animali e provvedere alla loro rimozione. Gli sforzi della maggior parte dei proprietari di cani, che educatamente si premurano di raccogliere i bisogni dei loro animali, infatti vengono vanificati da chi compromette il decoro dei nostri luoghi.

Per questo chiediamo anche l'aiuto dei proprietari di animali perchè raccolgano sempre i bisogni del proprio cane e contribuiscano  a promuovere comportamenti corretti”, aggiunge l’Assessora Canarini.
La campagna di sensibilizzazione “Fai la cosa giusta” prevede delle prossime tappe in vari luoghi delle frazioni: il mercato del venerdì, l’area verde adiacente alla Coop a Vecchiano, l’area verde vicino al circolo ARCI a Filettole e ad Avane, l’area verde di piazza  a Migliarino.

I giorni previsti saranno preferibilmente il venerdì mattina o il sabato.
 
 
 

 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri