none_o

Un lettore scrive un post al giornale lamentando un uso disinvolto del nostro litorale con comparsa di ombrelloni e sdraio, molta gente che prende il sole e fa il bagno, altri a fare le arselle. La polizia municipale, interpellata, riferisce che non può intervenire perché manca una delibera dell’Amministrazione che detti le regole da applicare sulla spiaggia.

 



Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Mascherine, le prime dieci in edicola fino al 15 giugno
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Qualcuno sostiene che la Boschi è in realtà un anziano .....
. . . e giornalisti.
Non sempre sono Da-Cordo con .....
. . . . . . . . . . . . 1 perchè Renzi è un bagliniano. .....
Tanti saluti da parte di Franca al caro Sergio Mattarella. .....
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


di Marlo Puccetti
none_a
BRUNO FIORI, PRESIDENTE PISA OVEST
none_a
Si presentava alla gara con ben 27 atlete.
none_a
PISA OVEST
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Buona sera a tutti,
dopo il COVID 19, riprendiamo da dove eravamo rimasti, al 17 Febbraio 2020, quando all'imbrunire nella sede dell'ASBUC di Vecchiano .....
San Giuliano, 4 febbraio
Corsa podistica dal fiume Serchio ai Monti Pisani.

1/2/2018 - 14:24


 
Corsa podistica dal fiume Serchio ai Monti Pisani. In contemporanea anche il terzo Trial Monte Penna.
 
Il paese di Pappiana si risveglia dal torpore invernale grazie alla  Podistica Rossini di Pontasserchio che per il 4 febbraio ha organizzato la corsa podistica “Dal Serchio ai Monti Pisani”, giunta alla 40° edizione. Questa corsa diventata di spessore nel panorama degli eventi  regionali è valida per il trofeo delle 3 province.

Prenderà il via dal Circolo ARCI 90 sede della podistica Rossini e si articolerà in 4 percorsi di 2,6, 12 e  18 km.

Il percorso di due chilometri nasce dalla volontà di rendere tutti partecipi a questa festa dello sport.

Per i tre percorsi più lunghi i partecipanti raggiungeranno la pista ciclabile Puccini che lambisce il fiume Serchio per poi diversificare il percorso

I 6 e 12 km saranno pianeggianti mentre quello di 18 km prevede sui Monti Pisani un sentiero segnato dal CAI che metterà alla prova i podisti in  un’ardua salita fino al Sacrario della Romagna dove sono incisi i nomi delle persone vittime dell’eccidio nazista dell’agosto del 1944; qui è previsto un ristoro presidiato dai volontari e volontarie che sono indispensabili nell’organizzazione di questi eventi.

I podisti proseguiranno fino ai 400 metri della località “I Quattro Venti”. Nel ritorno verso Molina di Quosa gli atleti si incanaleranno nella suggestiva e impegnativa discesa storica di Via Dei Mulini Vecchi per poi raggiungere nuovamente il Circolo ARCI di Pappiana dove verranno distribuiti cestini di Kiwi dell’azienda Pacini.

La Conad di Stefano Giannelli sensibile a queste iniziative sul territorio anche in questa occasione ha sostenuto il gruppo podistico.

Ed eccoci alla corsa che si è ritagliata un posto di rilievo per il successo ottenuto nelle due precedenti edizioni: il terzo Trial del Monte Penna gara di 30 chilometri che prenderà il via dagli impianti sportivi di Molina di Quosa sempre domenica 4 alle ore 9,30. 

Il vulcanico Presidente della Podistica Federico Mataresi ci tiene a sottolineare che sono molti i motivi per partecipare a questa corsa tra cui la scelta della UISP regionale, che per la sua valenza tecnica, ha individuato il Trail Penna fra le tre prove più importanti da cui selezionare le migliori atlete e atleti che saranno chiamati a partecipare al trofeo delle Regioni.UISP 2018.

La fatica della competizione sarà ripagata dall’incomparabile bellezza del panorama godibile dai 540 metri del monte Penna.

All’arrivo gli infaticabili volontari offriranno a tutti i partecipanti un caldo pasta party. 

Un particolare che renderà più dolce la giornata sportiva sarà la preparazione da parte delle volontarie dell’associazione di un dolce tipico, la torta co’bischeri di Pontasserchio, da offrire alle centinaia di partecipanti previsti.

Oltre al vincitore e alla vincitrice saranno assegnati altri premi per le varie categorie d’età.  

Le iscrizioni sono state inoltrate sul sito endu.net. al costo di 15 euro fino al 25 gennaio e poi nell’immediatezza della corsa ad un prezzo maggiorato.
 
Marlo Puccetti 

 
 

    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: