none_o

Percorrere la via Traversagna dal monte fino a Migliarino andando lentamente e guardandosi intorno può essere molto istruttivo. La prima cosa che salta agli occhi è la maleducazione di noi cittadini. Spazzatura ovunque. La maggior quantità è ammassata sotto il ponte che spassa oltre la Barra. Un cumulo di rifiuti fra cui frigoriferi e mobili vetusti che non sono passati per la Geofor.

Il Diario di Trilussa
none_a
LIBRI
none_a
Personaggi
none_a
I 10 anni della Voce
none_a
. . . . . . . . . . . . ricordo che il virus del " .....
oggi sono stato a santa anna di Stazzema ho partecipato .....
. . . . . . . . . . . . . inorgoglisce è nella fantasia, .....
Quello che mette in difficoltà il nostro paese, creando .....
Volterra-domenica 19 agosto
none_a
Tirrenia,14 agosto
none_a
Marina di Pisa, 10 agosto
none_a
Palaia, 10 agosto
none_a
Tirrenia, 7 agosto
none_a
Calci, 12 agosto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Dopo l’ultimo consiglio comunale abbiamo finito di capire chi sono i consiglieri di minoranza. Incapaci, ignoranti egocentrici. Il tema ponte si discute .....
Pontasserchio
Pontasserchio si colora per la prima uscita del carnevale.

8/2/2018 - 11:33

Per  i problemi nati per garantire la sicurezza sia dei mezzi che delle persone con  le assicurazioni sempre più esigenti, il carnevale di Pontassserchio ha rischiato di non uscire.

Ma la passione, la voglia di farlo da parte degli organizzatori di “Pontasserchio e dintorni” è stata più forte.

Seguendo in modo pedissequo le direttive impartite dalla Questura e Prefettura, il Carnevale ha avuto il relativo nullaosta.

L’attenzione avuta dall’Amministrazione Comunale, che ha patrocinato l’evento e l’interesse profuso dal Sindaco Di Maio consapevole dell’aspetto sociale, ludico e ricreativo del carnevale aggiunto alla disponibilità del Comandante della Polizia Municipale Grazia Angiolini ha permesso domenica scorsa la prima uscita.

Anche il tempo sembrava volesse vanificare tutto il lavoro dei volontari ma alla fine è stato clemente e un pallido sole ha arginato il freddo pungente della mattina.

Nella borgata e nell’accogliente Parco della Pace sono arrivati decine di bambini e bambine con i costumi più variopinti mentre la canzone del carnevale “Pontasserchio porta la felicità”, echeggiava nell’aria.

Dopo l’inizio sul palco della Palestra Musicale di Michele Del Pecchia, arrivava lo spettacolo di “Magico Matteo” mago e illusionista con la sua collaboratrice, la pontasserchiese Irene, che per la prima volta si esibiva nel suo paese; l’esibizione ha riscosso un notevole successo anche per la capacità di Matteo di saper coinvolgere i bambini e le bambine nei giochi.

Nella Borgata transitava il Galeone con Gloria la nonna del Corsaro Nero e il nuovo carro Pinocchio e la Balena dell’artigiano artista Sergio Orazzini.

Il Presidente dell’associazione Giuseppe De Angeli si teneva in contatto con il responsabile del carnevale Antonio De Angelis (la esse per l’origine aristocratica) per meglio coordinare la sicurezza del pubblico. Erano coadiuvati da volontari di altre associazioni del paese come “Motoclub Pontasserchio”, “Gioco del Ponte Pontasserchio” e l’autorevole collaborazione dell’Associazione Carabinieri di San Giuliano Terme coordinati dal Presidente Marco Carnevali e l’Associazione “Amici della Polizia di Stato”.

Al momento della premiazione della maschere più belle, sono saliti sul palco per un saluto il Sindaco Sergio Di Maio, il vice Sindaco Franco Marchetti, il Presidente De Angeli e il luogotenente comandante della stazione carabinieri di Pontasserchio Arturo Casella.

Premi per le maschere più caratteristiche anche se in costume sono tutti belli e belle ma essendo un concorso ci sono dei vincitori.

Anche la presenza della Croce Rossa Italiana comitato locale di Pontasserchio ha contribuito affinché il carnevale fosse vissuto in serenità e divertimento.

Appuntamento a domenica prossima 11 febbraio, con il Complesso folcloristico la Ranocchia dopo il successo della filarmonica Puccini con le sue Majorettes.
 
Marlo Puccetti

 

Foto di Luigi Polito

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: