none_o

Qualche anno fa, se chiedevi ad un bambino, cosa volesse fare da grande, rispondeva l’astronauta, oppure il calciatore, le bambine invece volevano fare le hostes, le maestre oppure le cantanti.
Con ingenuità mista a fanciullesca inesperienza, esprimevano desideri e formulavano auspici irrealistici oppure fin troppo concreti, ma campati per aria, spesso destinati a rimanere pie illusioni, o diventare mediocri realtà.

Libri
none_a
Ricordo
none_a
Il Diario di Trilussa
none_a
Compleanno
none_a
la Pagina di Michele
none_a
http:/ / www. lavocedelserchio. it/ vediarticolo. php?id=27917&page=0&t_a=sagra-della-zuppa-2018

Comunque. .....
. . . . . . . . . . . . . che studi abbia fatto il .....
. . . . . . . . . . . . . . . . al programma che il .....
Bersani 25% (con cui un paio di persone hanno governato) .....
La Natura vista da Simona Tedesco
none_a
Agrifiera di Pontasserchio, 22 aprile
none_a
Agrifiera di Pontasserchio, 21 aprile
none_a
Agrifiera di Pontasserchio, 21 aprile
none_a
-Il Fortino- sabato 26
none_a
Pisa, 23 maggio
none_a
San Giuliano Terme, 27 maggio
none_a
Pisa, 22 maggio
none_a
Vecchiano
none_a
Pisa, 19 maggio-7 ottobre
none_a
  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


  • GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA LINGUA MADRE

      Una domenica un poco strana il 25


    Anche per quest’anno la GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA LINGUA MADRE, evento che il G.U.T. (Gruppourturatoscana) porta in giro nella zona pisana, ed oltre, sarà ospite dell’ASBUC di Migliarino 


Pontasserchio
none_a
Campi solari (vedi locandina)
none_a
Pisa
none_a
Migliarino, 21 maggio
none_a
COME UN SASSO NEL FIUME


Resto in silenzio ad aspettare te,
a contemplare il tuo tenero viso,
i tuoi occhi candidi, dolcissimi,
semplici che .....
A Migliarino Pisano Viale dei Pini lato Salviati affittasi appartamento arredato di 90 mq. sviluppato su unico piano composto da Ingresso indipendente .....
Pontasserchio
Pontasserchio si colora per la prima uscita del carnevale.

8/2/2018 - 11:33

Per  i problemi nati per garantire la sicurezza sia dei mezzi che delle persone con  le assicurazioni sempre più esigenti, il carnevale di Pontassserchio ha rischiato di non uscire.

Ma la passione, la voglia di farlo da parte degli organizzatori di “Pontasserchio e dintorni” è stata più forte.

Seguendo in modo pedissequo le direttive impartite dalla Questura e Prefettura, il Carnevale ha avuto il relativo nullaosta.

L’attenzione avuta dall’Amministrazione Comunale, che ha patrocinato l’evento e l’interesse profuso dal Sindaco Di Maio consapevole dell’aspetto sociale, ludico e ricreativo del carnevale aggiunto alla disponibilità del Comandante della Polizia Municipale Grazia Angiolini ha permesso domenica scorsa la prima uscita.

Anche il tempo sembrava volesse vanificare tutto il lavoro dei volontari ma alla fine è stato clemente e un pallido sole ha arginato il freddo pungente della mattina.

Nella borgata e nell’accogliente Parco della Pace sono arrivati decine di bambini e bambine con i costumi più variopinti mentre la canzone del carnevale “Pontasserchio porta la felicità”, echeggiava nell’aria.

Dopo l’inizio sul palco della Palestra Musicale di Michele Del Pecchia, arrivava lo spettacolo di “Magico Matteo” mago e illusionista con la sua collaboratrice, la pontasserchiese Irene, che per la prima volta si esibiva nel suo paese; l’esibizione ha riscosso un notevole successo anche per la capacità di Matteo di saper coinvolgere i bambini e le bambine nei giochi.

Nella Borgata transitava il Galeone con Gloria la nonna del Corsaro Nero e il nuovo carro Pinocchio e la Balena dell’artigiano artista Sergio Orazzini.

Il Presidente dell’associazione Giuseppe De Angeli si teneva in contatto con il responsabile del carnevale Antonio De Angelis (la esse per l’origine aristocratica) per meglio coordinare la sicurezza del pubblico. Erano coadiuvati da volontari di altre associazioni del paese come “Motoclub Pontasserchio”, “Gioco del Ponte Pontasserchio” e l’autorevole collaborazione dell’Associazione Carabinieri di San Giuliano Terme coordinati dal Presidente Marco Carnevali e l’Associazione “Amici della Polizia di Stato”.

Al momento della premiazione della maschere più belle, sono saliti sul palco per un saluto il Sindaco Sergio Di Maio, il vice Sindaco Franco Marchetti, il Presidente De Angeli e il luogotenente comandante della stazione carabinieri di Pontasserchio Arturo Casella.

Premi per le maschere più caratteristiche anche se in costume sono tutti belli e belle ma essendo un concorso ci sono dei vincitori.

Anche la presenza della Croce Rossa Italiana comitato locale di Pontasserchio ha contribuito affinché il carnevale fosse vissuto in serenità e divertimento.

Appuntamento a domenica prossima 11 febbraio, con il Complesso folcloristico la Ranocchia dopo il successo della filarmonica Puccini con le sue Majorettes.
 
Marlo Puccetti

 

Foto di Luigi Polito

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: