none_o

Percorrere la via Traversagna dal monte fino a Migliarino andando lentamente e guardandosi intorno può essere molto istruttivo. La prima cosa che salta agli occhi è la maleducazione di noi cittadini. Spazzatura ovunque. La maggior quantità è ammassata sotto il ponte che spassa oltre la Barra. Un cumulo di rifiuti fra cui frigoriferi e mobili vetusti che non sono passati per la Geofor.

Il Diario di Trilussa
none_a
LIBRI
none_a
Personaggi
none_a
I 10 anni della Voce
none_a
. . . . . . . . . . . . ricordo che il virus del " .....
oggi sono stato a santa anna di Stazzema ho partecipato .....
. . . . . . . . . . . . . inorgoglisce è nella fantasia, .....
Quello che mette in difficoltà il nostro paese, creando .....
Volterra-domenica 19 agosto
none_a
Tirrenia,14 agosto
none_a
Marina di Pisa, 10 agosto
none_a
Palaia, 10 agosto
none_a
Tirrenia, 7 agosto
none_a
Calci, 12 agosto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Dopo l’ultimo consiglio comunale abbiamo finito di capire chi sono i consiglieri di minoranza. Incapaci, ignoranti egocentrici. Il tema ponte si discute .....
Italia Europa INSIEME
Presentata la lista Italia Europa INSIEME

10/2/2018 - 19:18

Presentata la lista Italia Europa INSIEME con il capolista alla Camera proporzionale Toscana 2 (Pisa – Poggibonsi – Livorno) Maria Vanni  e i capolista al Senato Toscana 2 (Pisa –Arezzo – Grosseto . Siena)  Graziano Cipriani e Paola Viegi.


Tutti i candidati hanno ricordato nel giorno della “memoria nascosta” il dramma delle “Foibe” e della pulizia etnica nella ex Jugoslavia da parte del comunismo nazionalista di Tito drammi per troppo tempo sottaciuti dalle sinistre italiane ed europee con la sola esclusione dei Socialdemocrati di Giuseppe Saragat, dei Repubblicani di Ugo La Malfa e dei radicali e liberali di sinistra di  Mario Pannunzio Ernesto Rossi e Marco Pannella
            I candidati hanno ribadito gli  argomenti sui quali lottiamo su scala regionale e nazionale:


1.   la riforma sanitaria, dove sosteniamo le istanze popolari di democrazia diretta e referendarie a tutela della centralità della “sanità Pubblica”;
2.   la politica dei servizi per la riduzione del carico dei costi che gravano sui cittadini, in particolare per l’acqua, rifiuti e trasporti;
3.   le politiche infrastrutturali ed i progetti di valorizzazione del territorio;
4.   la conurbazione costiera “Pisa Livorno Lucca e Massa Carrara” per un’area metropolitana della Toscana del Nord Ovest;
5.   la difesa delle Autonomie Locali contro le “fusioni a freddo”, come “liquidazione coatta” del reticolo democratico e partecipativo della gente, e contro quelle unioni dei comuni che vogliono essere di carrozzoni burocratici doppioni delle provincie con la modifica della legge Del Rio sugli Enti Locali.
6. la difesa dei confini nazionali ed europei contro il caos iper-liberista che ambisce alla deregolamentazione selvaggia del mercato del lavoro degli stati nazionali e delle comunità e territori causando oltre alle nuove povertà  la crisi della sicurezza e coesione civile fomentando la criminalità e la criminalizzazione diffusa delle pluralità dei cittadini penalizzando sopra a tutto quelli più colpiti dalla grave crisi economica.
 
La lista Insieme  è impegnata per le “Le Comunità Civiche i Territori”: pari opportunità per tutti i cittadini, nessuna comunità e nessun territorio sia lasciato indietro e denuncia il clima di odio teso a fomentare la violenza indiscriminata nelle città come è avvenuto ieri a Pisa

 

La Candidata a Sindaco del comune di Pisa veronica Marianelli  ha chiesto che Filippeschi ritiri l’ordinanza che con il divieto di accesso al 'Galilei' degli autobus che collegano gli scali di Pisa e Firenze percorrendo la Fi-Pi-Li e obbligandoli ad utilizzare il parcheggio scambiatore del “people mover”, provocherà gravi disservizi ai passeggeri che utilizzano l’aeroporto Galileo Galilei, frenando lo sviluppo dello scalo pisano a favore di quello fiorentino, ed ha lanciato la proposta di un costruttivo tavolo di concertazione con la Toscana Aeroporti e con i cittadini di Pisa penalizzati con la soppressione e la modifica del trasporto pubblico locale dei collegamenti città – aerostazione.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: