none_o

Il 29 settembre è una data particolare. Non solo fa subito venire in mente la celebre canzone dell’Equipe 84 ma è anche il giorno del compleanno di Silvio Berlusconi (1936) e di Pier Luigi Bersani (1951). Sarà una combinazione ma proprio in questa data un noto ristorante viareggino della Marina di Levante organizza una “Cena con Corona”, nel senso del Fabrizio. Chi è interessato basta cercare in Internet....

I 10 anni della Voce
none_a
Compleanno
none_a
Il Diario di Trilussa
none_a
Le Parole di Ieri
none_a
IN RISPOSTA A CICCIO

CANTIERIZZAZIONE E CRONOPROGRAMMA .....
Per qualcuno è finita la pacchia delle lamentele . .....
. . . . . . . . . . . . . appelli di persone " disperate .....
Premetto che non intendo criticare e polemizzare e .....
A cura di: Leonardo Debbia
none_a
Uno Sguardo dal Serchio
none_a
Rottamazione: era l'ora!
none_a
Tecnologia e robotica
none_a
San Giuliano Terme, 28 settembre
none_a
San Giuliano, 22-23 settembre
none_a
Arena Metato, 25 settembre
none_a
San Rossore, 22 settembre
none_a
ARCI Migliarino
none_a
Migliarino Biodanza ASBUC
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Domani forse piove.
L’iniziativa è promossa dell’Associazione dei benemeriti della Repubblica (ANCRI)
Pisa, al CNR va in scena “L’Inno svelato” di Michele D’Andrea

14/3/2018 - 1:10

Pisa, al CNR va in scena “L’Inno svelato” di Michele D’Andrea, l’iniziativa è promossa dell’Associazione dei benemeriti della Repubblica (ANCRI)


(AGENPARL) – Roma, 13 mar 2018 –

Sabato 17 marzo, sul palco dell’Auditorium Area della Ricerca del CNR di Pisa andrà in scena una “lezione” di storia distante anni luce dal taglio didattico o accademico: si tratta – come la definisce il suo autore, Michele D’Andrea – di una “chiacchierata briosa” sull’inno nazionale attraverso le vicende, la musica, i fatti, i personaggi, le curiosità e gli aneddoti che si nascondono dietro la cortina della storia ufficiale. Non mancano i richiami ad altri canti dell’indipendenza italiana e i confronti con gli inni degli altri Paesi, ricchi di retroscena gustosi e sorprendenti.
Storico di formazione, Michele D’Andrea ha un passato nella dirigenza del Quirinale e si occupa di onorificenze, di musica del Risorgimento e di araldica militare (suoi sono, fra gli altri, lo stendardo presidenziale e gli attuali stemmi dell’Esercito, della Marina e dei Carabinieri).
Il prefetto Francesco Tagliente, delegato nazionale ai rapporti istituzionali dell’ANCRI, ha detto che l’iniziativa è stata promossa dall’Associazione Nazionale Cavalieri al Merito della Repubblica nell’ambito del progetto “Viaggio tra i Valori e i Simboli della Repubblica” per celebrare la “Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera”.

Fonte: By Diego Amicucci
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/3/2018 - 13:54

AUTORE:
Violante

Ottima iniziativa, ma per chi non potrà partecipare?! Perché l'emittente pisana non la trasmette in diretta in modo da diffonderla il più possibile tra i cittadini interessati e impossibilitati? altrimenti c'è RAI 5 , canale dedicato alla cultura, che può riproporla in seguito con un maggiore numero di pubblico.