none_o

Qualche anno fa, se chiedevi ad un bambino, cosa volesse fare da grande, rispondeva l’astronauta, oppure il calciatore, le bambine invece volevano fare le hostes, le maestre oppure le cantanti.
Con ingenuità mista a fanciullesca inesperienza, esprimevano desideri e formulavano auspici irrealistici oppure fin troppo concreti, ma campati per aria, spesso destinati a rimanere pie illusioni, o diventare mediocri realtà.

Libri
none_a
Ricordo
none_a
Il Diario di Trilussa
none_a
Compleanno
none_a
la Pagina di Michele
none_a
http:/ / www. lavocedelserchio. it/ vediarticolo. php?id=27917&page=0&t_a=sagra-della-zuppa-2018

Comunque. .....
. . . . . . . . . . . . . che studi abbia fatto il .....
. . . . . . . . . . . . . . . . al programma che il .....
Bersani 25% (con cui un paio di persone hanno governato) .....
La Natura vista da Simona Tedesco
none_a
Agrifiera di Pontasserchio, 22 aprile
none_a
Agrifiera di Pontasserchio, 21 aprile
none_a
Agrifiera di Pontasserchio, 21 aprile
none_a
-Il Fortino- sabato 26
none_a
Pisa, 23 maggio
none_a
San Giuliano Terme, 27 maggio
none_a
Pisa, 22 maggio
none_a
Vecchiano
none_a
Pisa, 19 maggio-7 ottobre
none_a
  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


  • GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA LINGUA MADRE

      Una domenica un poco strana il 25


    Anche per quest’anno la GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA LINGUA MADRE, evento che il G.U.T. (Gruppourturatoscana) porta in giro nella zona pisana, ed oltre, sarà ospite dell’ASBUC di Migliarino 


Pontasserchio
none_a
Campi solari (vedi locandina)
none_a
Pisa
none_a
Migliarino, 21 maggio
none_a
COME UN SASSO NEL FIUME


Resto in silenzio ad aspettare te,
a contemplare il tuo tenero viso,
i tuoi occhi candidi, dolcissimi,
semplici che .....
A Migliarino Pisano Viale dei Pini lato Salviati affittasi appartamento arredato di 90 mq. sviluppato su unico piano composto da Ingresso indipendente .....
di Renzo Moschini
I parchi riprendono quota sulla scena

25/4/2018 - 9:27

- I parchi riprendono quota sulla scena


Che la caduta politica sull’ambiente abbia penalizzato e non da poco tempo i parchi è noto.
Basta dare una un’occhiata alle cronache per aver conferma delle situazioni più sconcertanti e imbarazzanti. Commissariamenti che durano da anni con presidenti e direttori che mancano o sono mancati per anni, uffici  senza personale e ancor meno soldi. Anche se non manca chi continua a straparlare di poltronifici. Ma come è noto per i bischeri non c’è medicina.
D’altronde basta seguire l’appassionato impegno del Gruppo dei 30 che con il sostegno di autorevoli  e prestigiosi ambientalisti e rappresentanti di molte e note associazioni in costante rapporto anche  con rappresentanze parlamentari, per toccare con mano una situazione di cui il parlamento unitamente al ministero dell’ambiente ormai latitante hanno fatto strazio.
Ed è in buona misura merito di questo movimento se l’avvio del nuovo parlamento viene tenuto sotto tiro per evitare che si riparta, come anche qualche esponente del Pd ha preannunciato, con la ripresentazione della legge  sfasciaparchi, fortunatamente bloccata in estremis nella passata legislatura. Insomma se i parchi non sono rimasti del tutto orfani è merito loro e non certo di Federparchi che i parchi da tempo non sanno e non vogliono dignitosamente rappresentare e doverosamente tutelare. Anche per questo come Collana editoriale dell’ETS sulle aree naturali protette  abbiamo dedicato alla esperienza del Parco di San Rossore, ma non solo, un riflessione critica di cui stiamo discutendo in varie presentazioni. Ed è anche per questo che stiamo lavorando ad un libro per ricordare la figura di Bino Li Calzi presidente del parco dell’Etna e poi di Federparchi, di cui oggi  rimpiangiamo e non poco la sua autorevole e saggia gestione.
Alla sua memoria dedichiamo anche il nostro impegno politico-istituzionale con cui stiamo cercando di rimettere in movimento le troppe cose che si sono inceppate.
Renzo Moschini
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: