none_o

Percorrere la via Traversagna dal monte fino a Migliarino andando lentamente e guardandosi intorno può essere molto istruttivo. La prima cosa che salta agli occhi è la maleducazione di noi cittadini. Spazzatura ovunque. La maggior quantità è ammassata sotto il ponte che spassa oltre la Barra. Un cumulo di rifiuti fra cui frigoriferi e mobili vetusti che non sono passati per la Geofor.

Il Diario di Trilussa
none_a
LIBRI
none_a
Personaggi
none_a
I 10 anni della Voce
none_a
. . . . . . . . . . . . ricordo che il virus del " .....
oggi sono stato a santa anna di Stazzema ho partecipato .....
. . . . . . . . . . . . . inorgoglisce è nella fantasia, .....
Quello che mette in difficoltà il nostro paese, creando .....
Volterra-domenica 19 agosto
none_a
Tirrenia,14 agosto
none_a
Marina di Pisa, 10 agosto
none_a
Palaia, 10 agosto
none_a
Tirrenia, 7 agosto
none_a
Calci, 12 agosto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Dopo l’ultimo consiglio comunale abbiamo finito di capire chi sono i consiglieri di minoranza. Incapaci, ignoranti egocentrici. Il tema ponte si discute .....
La Prefettura pisana convoca una riunione sul tema alla presenza di tutti gli Enti coinvolti a vario titolo
Chiusura Ponte di Pontasserchio: accolta la richiesta dei Sindaci Di Maio e Angori.

16/5/2018 - 12:45

Chiusura Ponte di Pontasserchio: accolta la richiesta dei Sindaci Di Maio e Angori. La Prefettura pisana convoca una riunione sul tema alla presenza di tutti gli Enti coinvolti a vario titolo
 
Vecchiano – “La nostra richiesta è stata accolta: siamo stati invitati formalmente dalla Prefettura pisana ad un incontro che si svolgerà nei prossimi giorni per affrontare la tematica relativa alla pianificazione della chiusura del Ponte di Pontasserchio”: con queste parole i Sindaci Angori e Di Maio tornano sull'argomento e annunciano un nuovo step relativamente alla questione.

“Alla riunione sarà presente, ovviamente, anche la Provincia di Pisa, competente i lavori ed ente attuatore dell'intervento di manutenzione straordinaria che riguarderà l'infrastruttura, rendendone necessaria la chiusura. Saranno presenti anche organismi quali il Coordinamento provinciale del 118 e di protezione civile. Sarà, dunque, l'occasione per i nostri Enti per ribadire, in tale sede, le nostre richieste. Innanzitutto, che sia prevista una chiusura pianificata del Ponte di Pontasserchio da realizzarsi esclusivamente dopo la riapertura del Ponte di Ripafratta: per quest'ultimo aspetto, peraltro, siamo costantemente al lavoro, per far sì che si possa intanto realizzare la riapertura di tale infrastruttura, interessata da indagini di natura strutturale da parte dell'Università di Pisa che ne hanno determinato la chiusura, a partire dallo scorso 16 marzo”, spiegano Di Maio e Angori.

“Dopo alcuni confronti avuti dalle nostre Amministrazioni con i commercianti di Vecchiano e San Giuliano Terme relativamente a tale argomento, chiederemo nuovamente, in tale sede di riunione istituzionale, che siano organizzati incontri pubblici sul territorio relativi alla questione, in collaborazione con la Provincia di Pisa. E' nostra intenzione, inoltre, chiedere un presidio di protezione civile con l'istituzione di un servizio sistematico di elisoccorso per i nostri territori, finalizzato a limitare i disagi dovuti alla eventuale preclusione degli accessi veloci con il polo sanitario di Cisanello.

Nello specifico, il Comune di Vecchiano, come più volte comunicato, ritiene indispensabile la messa a punto di un presidio supplementare e continuo (24h/24h, ndr) per la tutela sanitaria dei cittadini, da intendersi attivo per tutto il periodo di prevista chiusura del Ponte di Pontasserchio. I nostri Enti hanno, inoltre, richiesto che venga prevista, in accordo con la Società Salt, una tariffa agevolata  per la percorrenza della tratta autostradale Pisa Nord – Pisa Centro, per i residenti e limitatamente al periodo di chiusura del ponte, in modo da ridurre gli ingorghi che si verrebbero a creare sul Ponte di Migliarino, soprattutto in vista della stagione estiva e, dunque, della forte affluenza di veicoli nella zona dovuta ai cosiddetti pendolari del mare”, affermano ancora i due Sindaci.

 

“Auspichiamo e siamo certi, vista la celerità con cui è stata accolta la nostra richiesta di incontro sull'argomento, che si realizzi una collaborazione fattiva da parte di tutti gli Enti coinvolti e presenti alla riunione, mettendo in pratica un impegno da parte di tutte le istituzioni che sarà finalizzato a ridurre al massimo i disagi per i nostri cittadini e per tutto il territorio locale”, concludono Di Maio e Angori.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: