none_o

 

 

 

Contro la pandemia Jacinda Arden, premier della Nuova Zelanda, ha scelto la via più drastica: lockdown generale e chiusura delle frontiere. Con empatia, pragmatismo e coraggio ha fermato il covid-19, sconfitto la destra populista e vinto le elezioni. Bruno Ferraro, da Auckland, ritrae Jacinda come una leader che può dare una lezione magistrale ai politici occidentali su come gestire una crisi.

Delle idee di questa signora non mi interessa granchè. .....
. . . io non sono d'accordo.
Sono anch'io come tanti, .....
SI, CI VOLE R TEMPO per collaudare le bottiglie, .....
. . . . . . . . . . la cittadinanza e lo nominerà .....
Dl Covid: Legnaioli (Lega)
none_a
“Spazio a chi ci porta competenza”
none_a
Segreteria prov.le P.S.I. Pisa”
none_a
ASSOCIAZIONE DEGLI AMICI DI PISA
none_a
Estratto della lettera al quotidiano La Repubblica il 24/11
none_a
di Renzo Moschini, già parlamentare
none_a
diretta live sulla pagina di
Forza Italia Toscana
none_a
Fernando Bezzi - italia viva date fiducia alla competenza
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Poste Italiane comunica
none_a
di Marco Galice, insegnante
none_a
Di Alessandro Anderle-Laureato in Filosofia e laureando in Scienze Religiose. Insegno Pluralismo e dialogo fra le religioni,
none_a
San Giuliano Terme
none_a
A breve in libreria
none_a
di Lorenzo Tosa
none_a
Per effetto del DPCM del 3 novembre 2020
none_a
Quarantesimo della morte del Cav. Vittorino Benotto
none_a
Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 14 novembre
none_a
San Giuliano Terme, 8 novembre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Consegna mascherine

    Campagna per la consegna della mascherine fornite dalla Regione Toscana per tutti i cittadini di Migliarino.

    Il circolo ARCI aderisce alla iniziativa. Di seguito gli esercizi che hanno aderito dove si possono ritirare e gli orari addetti.

     

    CONSEGNA MASCHERINE PROROGATA FINO A LUNEDI 23 NOVEMBRE (SABATO E DOMENICA COMPRESI)


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


Prima strillano che va riaperto tutto, contestano l'emergenza, negano la pandemia, gridano al complotto! . . . poi, QUANDO ESPLODE LA SECONDA ONDATA, .....
Se non si capiva niente prima, come pretendere che si capisca qualcosa oggi?

Qualcuno dice che non intende usare i 40 miliardi del MES, perché in .....
San Giuliano Terme
A Villa Alta per l'apertura delle Dimore Storiche

28/5/2018 - 12:57


Domenica di straordinarie aperture per il grande patrimonio di dimore storiche in Italia, 400 sul territorio nazionale, 100 in Toscana, e San Giuliano si è particolarmente distinta con le sue ville del Lungomonte, dove alle visite guidate di stanze e giardini si sono aggiunti eventi culturali.


A Villa Alta le proprietarie Monica e Raffaella Cecchetti hanno accolto i tanti visitatori, che hanno affollato tutti gli ambienti fin dalla mattina, accompagnandoli e raccontando la storia della dimora , per certi versi emozionante, soprattutto dal 1860 in poi, da quando cioè Cesare Studiati, marito di Giuseppina Agostini Venerosi Della Seta, spostò la villa dal piano strada al sommo della collina, creando appunto Villa Alta.


E i numerosi ospiti, oltre ad addentrarsi in sale, stanze da letto, giardini dalla vista che spazia fino al mare, fino all'arcipelago toscano, hanno anche trovato due eventi di grande rilievo.


Sonia Golemme, fotografa che sa esprimere sensazioni attraverso foto non consuete, frutto di una attenta sperimentazione, ha esposto una collezione di scatti che mettono in evidenza le sue altre passioni, la musica e le residenze artistiche, portando anche in rete i principali musei.


Nel salone principale, invece, si sono succeduti tre interventi musicali, in cui si sono esibiti due giovani talenti, all'ultimo anno del Triennio nei rispettivi strumenti presso l'Istituto Superiore di Studi Musicali Rinaldo Franci di Siena, Maria Novella Menicacci con il flauto traverso, e Leonardo Binazzi con la chitarra classica.
Apprezzati i brani di Debussy per flauto solo e di Villa Lobos per chitarra sola, e soprattutto quelli di Piazzolla, con le note scritte per la fisarmonica rese incredibilmente bene dal flauto.

E così i tempi si sono prolungati per la richiesta di bis.


A organizzare gli eventi nella cornice di Villa Alta l'Associazione Fanny Mendelssohn di San Giuliano e la RossiStewart società di eventi di Abano Terme, Padova.

 

Foto di Sonia Golemme

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: