none_o

Il 29 settembre è una data particolare. Non solo fa subito venire in mente la celebre canzone dell’Equipe 84 ma è anche il giorno del compleanno di Silvio Berlusconi (1936) e di Pier Luigi Bersani (1951). Sarà una combinazione ma proprio in questa data un noto ristorante viareggino della Marina di Levante organizza una “Cena con Corona”, nel senso del Fabrizio. Chi è interessato basta cercare in Internet....

I 10 anni della Voce
none_a
Compleanno
none_a
Il Diario di Trilussa
none_a
Le Parole di Ieri
none_a
IN RISPOSTA A CICCIO

CANTIERIZZAZIONE E CRONOPROGRAMMA .....
Per qualcuno è finita la pacchia delle lamentele . .....
. . . . . . . . . . . . . appelli di persone " disperate .....
Premetto che non intendo criticare e polemizzare e .....
A cura di: Leonardo Debbia
none_a
Uno Sguardo dal Serchio
none_a
Rottamazione: era l'ora!
none_a
Tecnologia e robotica
none_a
San Giuliano Terme, 28 settembre
none_a
San Giuliano, 22-23 settembre
none_a
Arena Metato, 25 settembre
none_a
San Rossore, 22 settembre
none_a
ARCI Migliarino
none_a
Migliarino Biodanza ASBUC
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Domani forse piove.
Pisa
ARCI 90 SOLO PISA
Campioni italiani di calcio a 7

19/6/2018 - 16:34


 
Dalla periferia della Val di Serchio al tetto d’Italia; questo il percorso dell’ARCI 90 SOLO PISA che ha vinto a Cervia il campionato italiano di calcio a 7 AICS 2018 incontrando squadre dal Veneto alla Sicilia.

 

La compagine pisana aveva vinto il campionato provinciale e per questo si era guadagnata la fase nazionale nella città romagnola.

Per l’inesauribile passione per il calcio hanno formato questa squadra nel 2011 sotto l’efficiente guida di Nicola Francesconi; la sede logistica è al circolo ARCI90 di Pappiana.

 

Questa la formazione: Capitano Davide Paolini, Portiere Tommaso Lelli, Francesco Danese, Niccolò Sereni, Alessio Gaudino, Alessio Caloni, Nicola Guelfi, Christian Landucci, Riccardo Fuschetto, Agostino Fuschetto, Luca Pacini e Davide Arena; accompagnati dai dirigenti Matteo Giuliani e Marco Pacini.

 

Percorso difficile affrontato con grinta da questi ragazzi (alcuni anche over 35) che nella fase eliminatoria dopo il pareggio con il Bologna e la dilagante vittoria 5 a 2 sul Siracusa erano obbligati alla vittoria sul Belluno a punteggio pieno.

Nell’incontro con i veneti sul 2 a 2 sul fischio finale dell’arbitro arrivava la rete di Alessio Gaudino che andava a festeggiare nel settore di irriducibili tifosi al seguito e per i giocatori di Mister Francesconi si aprivano le porte della semifinale dove li aspettava il Frosinone.

Niente da fare; anche i laziali passavano nel tritacarne dell’ARCI 90 SOLO PISA e con due reti di Agostino Fuschetto e Alessio Caloni, era la finale.

In campo trovavano un ostico Genova che dopo dieci minuti era in vantaggio.

La squadra si sbilanciava per trovare il pareggio rischiando il 2 a 0.

Gli atleti della Val di Serchio non mollavano ed ecco che nei minuti di recupero su un calcio d’angolo di Guelfi un tap-in di Agostino Fuschetto accompagnava la palla in rete guadagnando i calci di rigore.

Nell’ordine Agostino Fuschetto, Francesco Danese, Luca Pacini, Alessio Gaudino e Cristian Landucci andavano tutti in rete.

Un giocatore del Genoa sbagliava il decisivo rigore e così i pisani venivano proclamati campioni d’Italia.

Esultava anche Alessandro Cerri di Solo Pisa sponsor della squadra.

 

L’ARCI 90 alzava al cielo la coppa con le medaglie d’oro che luccicavano sul petto di questi straordinari atleti ancora increduli per lo  strabiliante risultato.

Un riconoscimento personale a Tommaso Lelli che ha vinto la coppa come migliore portiere italiano di calcio a sette, una bella soddisfazione per il giovane talento che milita nel Pappiana calcio in seconda categoria.

Raffica di reti che vedono al primo posto con 4 gol Paolini e Fuschetto, 2 reti Gaudino e una rete a testa Riccardo Fuschetto e Alessio Caloni. Ritornati al Circolo Arci sono stati accolti con entusiasmo e riconoscenza tra gli applausi dei presenti.

 
Marlo Puccetti

   

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: