none_o


Con una ricerca dell'Università di Washington, che può considerarsi la prima ad essere indirizzata sull'argomento, si è riusciti a riprodurre mediante un processo computerizzato, il movimento di fibre microplastiche nell'ambiente.  Lo studio è stato pubblicato nel numero di novembre della rivista Advances in Water Resource...

Pubblica Assistenza- Migliarino
none_a
Migliarino-Pubblica Assistenza
none_a
Metato - Pubblica Assistenza
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Vota Renzi
Aspetta solo i vostri voti per continuare .....
Ho trovato questi dati pubblicati da Salvatore Carollo, .....
Oracolo, oracolo. . . la memoria comincia a farti .....
Tanto per ricordarti che Veltroni insieme a Di Pietro .....
FIAB-Pisa
none_a
"Nati per leggere" a San Giuliano
none_a
Piante e giardini
none_a
Teatri della Resistenza
none_a
Pisaciclabilenotizie
none_a
“IncontriAMO Marina”
none_a
IL FORTINO
none_a
Circolo Arci di Nodica,
none_a
Teatro Vittoria, Cascine di Buti
none_a
San Giuliano, 2 dicembre
none_a
LICEO ARTISTICO RUSSOLI PISA
none_a
Filettole, 1 dicembre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


Pappiana
none_a
Pappiana
none_a
Campionato provinciale di seconda categoria
none_a
Giovanissimi B girone A
none_a
Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
RISOLVE :
- UMIDITA’ NELLE MURATURE
- RISANAMENTO DEL CALCESTRUZZO DEGRADATO
- IMPERMEABILIZZAZIONE DI :
. TERRAZZE E TETTI
. VASCHE IN C. A. .....
Staffetta 4x4
Prima le italiane, poi le francesi e le spagnole

2/7/2018 - 12:16

Maria Benedicta Chigbolu, Ayomide Folorunso, Raphaela Lukudo e la campionessa europea Libania Grenot hanno vinto in 3’03″54 la medaglia d’oro della staffetta femminile ai Giochi del Mediterraneo.

 

Le quattro ragazze hanno battuto le francesi per due secondi staccando di molto la Spagna.
Maria Benedicta Chigbolu, Ayomide Folorunso, Raphaela Lukudo, Libania Grenot.


Maria Benedicta Chigbolu è nata a Roma, ha 28 anni e gareggia per il Gruppo Sportivo dell’Esercito. La mamma è italiana, il papà è originario della Nigeria, quindi Benedicta ha sempre potuto far parte della Nazionale azzurra.


 Ayomide Folorunso, 21 anni, è tesserata per la Polizia di Stato (Fiamme Oro). Nata ad Abeokuta, in Nigeria, è in Italia dal 2004 dove però ha dovuto aspettare la fine del 2013 per gareggiare con la maglia azzurra.

 
Libania Grenot, 34 anni, tesserata per il Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle (Guardia di Finanza), è nata a Santiago di Cuba. Nel 2006 ha sposato un italiano ottenendo la nostra cittadinanza due anni dopo, dunque è naturalizzata italiana. Infine,


 Raphaela Lukudo, 23 anni, gareggia per il Centro Sportivo Esercito. Nata ad Aversa, in provincia di Caserta, da papà e mamma originari del Sudan, ha avuto la cittadinanza italiana in contemporanea con i genitori arrivati nel nostro paese da rifugiati.


Sono piuttosto tutte storie di persone che hanno adottato il nostro paese e dal quale sono (laboriosamente) state adottate! Storie belle in cui sono state considerate una ricchezza invece che sfruttate nei campi a raccogliere frutta! Con i barconi arrivano anche laureati e gente che potrebbe dare tanto al nostro paese! (....).

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




2/7/2018 - 12:22

AUTORE:
Amico di Antonio

....alcuni credono che mettendo un piede per terra, poi quella terra diventi nostra...poi un giorno tutti noi voleremo via e....