none_o

Il 29 settembre è una data particolare. Non solo fa subito venire in mente la celebre canzone dell’Equipe 84 ma è anche il giorno del compleanno di Silvio Berlusconi (1936) e di Pier Luigi Bersani (1951). Sarà una combinazione ma proprio in questa data un noto ristorante viareggino della Marina di Levante organizza una “Cena con Corona”, nel senso del Fabrizio. Chi è interessato basta cercare in Internet....

I 10 anni della Voce
none_a
Compleanno
none_a
Il Diario di Trilussa
none_a
Le Parole di Ieri
none_a
. . . . . fai le mattie per davvero, oppure visto .....
E vorrei anche far riflettere anche tutti quelli che .....
. . . . . . . . . . . . . anche a Vecchiano . . . .....
Massimiliano Ghimenti
23 settembre alle ore 11:55 .....
#meteopisano #incendioserra
none_a
A cura di: Leonardo Debbia
none_a
Uno Sguardo dal Serchio
none_a
Rottamazione: era l'ora!
none_a
San Giuliano Terme, 30 settembre
none_a
San Giuliano Terme, 28 settembre
none_a
San Giuliano, 22-23 settembre
none_a
Arena Metato, 25 settembre
none_a
San Rossore, 22 settembre
none_a
ARCI Migliarino
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Domani forse piove.
Comunicato stampa: interventi Pm Vecchiano sul territorio
Individuato autore di abbandono di rifiuti pericolosi sul territorio e fermo per un latitante

8/9/2018 - 19:11

Individuato autore di abbandono di rifiuti pericolosi sul territorio e fermo per un latitante da tempo ricercato: due ottime azione della Polizia Municipale di Vecchiano
 
Vecchiano – Alcune eccellenti operazioni portate a termine nei giorni scorsi dalla Polizia Municipale di Vecchiano. “Una effettuata per i controlli sul territorio dal punto di vista ambientale finalizzata all’abbandono di rifiuti sul territorio e l’altra finalizzata alla sicurezza pubblica che ha condotto al fermo di un latitante.

Due eventi che confermano l’assiduo impegno della nostra Polizia Municipale a cui vanno i più sentiti ringraziamenti da parte dell’Amministrazione e della Giunta Comunale”, afferma il Sindaco Massimiliano Angori.

“In meno di 24 ore dalla prima segnalazione del fatto, gli agenti della nostra Polizia Municipale hanno individuato l’autore di un abbandono di rifiuti ingombranti e anche pericolosi, un autotrasportatore artigiano di Lucca, episodio avvenuto sulla prosecuzione della via del Roncile in direzione Monte Bastione, sul famoso circuito percorso dagli appassionati di mountain bike”, spiega l’Assessora all’Ambiente Mina Canarini. ”Nei giorni immediatamente successivi al rinvenimento dei rifiuti abbandonati è stata effettuata la completa rimozione di questi dall’area privata in cui erano stati rinvenuti e il conseguente loro conferimento in discarica.

Complimenti alla Polizia Municipale per la celerità dell’intero intervento”, aggiunge l’Assessora Canarini.

 “Nel pomeriggio di alcuni giorni fa, inoltre”, prosegue il Sindaco Angori, “la pattuglia in servizio è dovuta intervenire su due incidenti con feriti gravi, di cui il primo, avvenuto sulla Via Traversagna all'intersezione con Via Nuova ha visto la fuga del conducente che l'ha causato, che viaggiava a bordo di una Peugeot 207 grigia intestata a un cittadino brasiliano residente a Massarosa e ricercato per l'esecuzione di ordine d'arresto, in quanto coinvolto nel racket dello sfruttamento della prostituzione di viados. Il sistema di telecamere di videosorveglianza, presente in loco e prontamente interrogato ha fornito i dati identificativi del veicolo in fuga, ma anche immagini sufficientemente chiare del suo conducente, che sono state trasmesse agli Organi di Polizia del territorio per l'emissione di ordini di ricerca.

E tutto questo ha condotto al fermo del latitante.

Ringraziamo pertanto ancora una volta la nostra Polizia Municipale per la solerzia e l’impegno dimostrati anche in questi ultime occasioni, a tutela di tutta la nostra comunità.

Un ringraziamento che estendiamo anche a tutte le altre forze dell'ordine, tra cui i Carabinieri di Migliarino, intervenute operativamente per il fermo del latitante”, conclude il primo cittadino.















+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




9/9/2018 - 11:44

AUTORE:
Paco

Che belle notizie! ossia belle perché un maialone colpevole è stato acciuffato e non è poco...e un altro criminale spero tanto che venga rintracciato quanto prima per avere quello che merita...meglio però se questi incresciosi episodi non ci fossero stati...meglio perché abbiamo dimostrato di essere sulla strada giusta!