none_o

Mi verrebbe istintivamente di dire che i controlli sono inesistenti. Ma ripensandoci dico: magari fossero inesistenti, sarebbe meglio!         Sono infatti inesistenti i controlli tesi a far rispettare i limiti di velocità, quelli sì che sono COMPLETAMENTE INESISTENTI, mentre purtroppo esistono invece, ma OGNI TANTO, controlli che servono quasi esclusivamente a fare cassa da parte delle amministrazioni. E ve lo dimostro sùbito....

Metato - Pubblica Assistenza
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Migliarino - Pubblica Assistenza
none_a
Soccorso Alluvionale
none_a
. . . . . . . . . . . . ICI, IMU, Condoni, Cartelle, .....
Un conto è dire, un conto è fare.
Questi parlano, .....
Oggi il professor Panebianco scrive un magistrale .....
. . ma unti viene mai annoia a stammi ghietro?

buon .....
Piante e giardini
none_a
Teatri della Resistenza
none_a
Concorso di Poesia
none_a
con Fulvio Pisani Guida Ambientale Escursionistica
none_a
San Giugliano Terme, 2 dicembre
none_a
Orzignano, 23 novembre
none_a
Pisa
none_a
"Terre di Pisa".
none_a
FIAB-Pisa
none_a
Invito alla lettura
none_a
  • Teatro del Popolo 26 ottobre

      Sulla mia pelle film di A. Cremonini

    È prevista, via Skype, una rappresentanza della famiglia Cucchi.

     

  • ASSEMBLEA ASBUC

      giovedì 4 ottobre, ore 21


    Si avvicina il giorno dell’assemblea pubblica per far sì che venga rinnovato il Comitato di amministrazione dei beni di uso pubblico di Migliarino con votazione Domenica 28 ottobre, presso l’Auditorium ASBUC- Via S. D’Acquisto 1.


Campionato provinciale di seconda categoria
none_a
Giovanissimi B girone A
none_a
Pontasserchio
none_a
#VecchianoSport #Karate
none_a
Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Cerco ragazza / signora per la gestione di un appartamento In Penia di Canazei . Il lavoro consiste nel gestire check in/ out -pulizie cambio lenzuola .....
Comunicato stampa: interventi Pm Vecchiano sul territorio
Individuato autore di abbandono di rifiuti pericolosi sul territorio e fermo per un latitante

8/9/2018 - 19:11

Individuato autore di abbandono di rifiuti pericolosi sul territorio e fermo per un latitante da tempo ricercato: due ottime azione della Polizia Municipale di Vecchiano
 
Vecchiano – Alcune eccellenti operazioni portate a termine nei giorni scorsi dalla Polizia Municipale di Vecchiano. “Una effettuata per i controlli sul territorio dal punto di vista ambientale finalizzata all’abbandono di rifiuti sul territorio e l’altra finalizzata alla sicurezza pubblica che ha condotto al fermo di un latitante.

Due eventi che confermano l’assiduo impegno della nostra Polizia Municipale a cui vanno i più sentiti ringraziamenti da parte dell’Amministrazione e della Giunta Comunale”, afferma il Sindaco Massimiliano Angori.

“In meno di 24 ore dalla prima segnalazione del fatto, gli agenti della nostra Polizia Municipale hanno individuato l’autore di un abbandono di rifiuti ingombranti e anche pericolosi, un autotrasportatore artigiano di Lucca, episodio avvenuto sulla prosecuzione della via del Roncile in direzione Monte Bastione, sul famoso circuito percorso dagli appassionati di mountain bike”, spiega l’Assessora all’Ambiente Mina Canarini. ”Nei giorni immediatamente successivi al rinvenimento dei rifiuti abbandonati è stata effettuata la completa rimozione di questi dall’area privata in cui erano stati rinvenuti e il conseguente loro conferimento in discarica.

Complimenti alla Polizia Municipale per la celerità dell’intero intervento”, aggiunge l’Assessora Canarini.

 “Nel pomeriggio di alcuni giorni fa, inoltre”, prosegue il Sindaco Angori, “la pattuglia in servizio è dovuta intervenire su due incidenti con feriti gravi, di cui il primo, avvenuto sulla Via Traversagna all'intersezione con Via Nuova ha visto la fuga del conducente che l'ha causato, che viaggiava a bordo di una Peugeot 207 grigia intestata a un cittadino brasiliano residente a Massarosa e ricercato per l'esecuzione di ordine d'arresto, in quanto coinvolto nel racket dello sfruttamento della prostituzione di viados. Il sistema di telecamere di videosorveglianza, presente in loco e prontamente interrogato ha fornito i dati identificativi del veicolo in fuga, ma anche immagini sufficientemente chiare del suo conducente, che sono state trasmesse agli Organi di Polizia del territorio per l'emissione di ordini di ricerca.

E tutto questo ha condotto al fermo del latitante.

Ringraziamo pertanto ancora una volta la nostra Polizia Municipale per la solerzia e l’impegno dimostrati anche in questi ultime occasioni, a tutela di tutta la nostra comunità.

Un ringraziamento che estendiamo anche a tutte le altre forze dell'ordine, tra cui i Carabinieri di Migliarino, intervenute operativamente per il fermo del latitante”, conclude il primo cittadino.















+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




9/9/2018 - 11:44

AUTORE:
Paco

Che belle notizie! ossia belle perché un maialone colpevole è stato acciuffato e non è poco...e un altro criminale spero tanto che venga rintracciato quanto prima per avere quello che merita...meglio però se questi incresciosi episodi non ci fossero stati...meglio perché abbiamo dimostrato di essere sulla strada giusta!