none_o

Poche righe, molto concrete, che non lasciano spazio ad altre interpretazioni o strumentalizzazioni.
Liliana Segre, la senatrice a vita sopravvissuta all'olocausto e oggetto, nelle ultime settimane, di numerosi attacchi sul web, ha declinato in maniera netta la proposta, partita dal mondo del giornalismo e poi ripresa anche da diversi esponenti politici, di essere candidata al ruolo di Presidente della Repubblica. 

Circolo ARCI Migliarino
none_a
Sezione Soci Coop Valdiserchio-Versilia
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
San Ranieri miraoloso.

Levato quer viziaccio .....
. . non al Carroccio
6000 sardine 200 scorfani 100 gallinelle e il caciucco .....
"Questo è il segnale che se tutti ci muoviamo, forse .....
Libri ed altro.
none_a
di Giuseppe Pierozzi
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
I racconti di Michele
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Alla cassa di un supermercato una signora anziana sceglie un sacchetto di plastica per metterci i suoi acquisti.
La cassiera le rimprovera di non adeguarsi .....
Comune di Vecchiano
Prorogato al prossimo 30 settembre il divieto di abbruciamento
dei residui vegetali all'aperto

18/9/2018 - 23:11


Prorogato al prossimo 30 settembre il divieto di abbruciamento
dei residui vegetali all'aperto
 
Vecchiano – Prorogato fino al prossimo 30 settembre il divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali su tutto il territorio comunale con apposita ordinanza. “Date le condizioni meteorologiche e climatiche stagionali, caratterizzate da temperature elevate ed assenza di precipitazioni atmosferiche, tutto il territorio del Monte Pisano ha risentito di una notevole riduzione del grado di umidità dei combustibili vegetali, elemento che aumenta potenzialmente la pericolosità di propagazione del fuoco nella vegetazione erbacea, arbustiva ed arborea”, spiega il Sindaco Massimiliano Angori.

 

“Inoltre, le previsioni meteo per i prossimi giorni sembrano continuare a dare indicazioni di bel tempo, caldo e assolato, fattore che tende a non garantire un recupero dello stress idrico subito dalla vegetazione durante il periodo estivo.

Tutto questo ci ha indotto ad estendere il divieto suddetto fino alla fine del mese di settembre, poiché non sussistono ancora condizioni di sicurezza per consentire la ripresa delle operazioni di abbruciamento dei residui vegetali provenienti dalle pratiche agricole”, aggiunge il primo cittadino.
E' consentito, in deroga, l'uso di bracieri e barbecue per la cottura dei cibi nelle aree urbane e nei giardini, oppure in altre pertinenze dei fabbricati di qualsiasi destinazione, entro 20 metri di distanza dai fabbricati stessi, adottando, comunque, le necessarie cautele per evitare l'innesco e la propagazione incontrollata del fuoco.
E' possibile consultare il testo completo dell'Ordinanza n. 177 all'Albo Pretorio online disponibile sul sito www.comune.vecchiano.pi.it
La mancata osservanza delle norme di prevenzione comporta l'applicazione delle sanzioni previste in materia. I cittadini sono invitati a segnalare tempestivamente eventuali focolai al numero verde della Sala Operativa regionale 800 425 425 o al 115 dei Vigili del Fuoco.
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: