none_o


Guardati allo specchio! Il volto che vedi riflesso è il risultato di milioni di anni di evoluzione e riflette le caratteristiche più distintive, che utilizziamo per identificarci e riconoscerci.  E' il risultato che si è plasmato secondo i nostri bisogni, legati al mangiare, al respirare, alla vista, alla comunicazione.  Ma come si è evoluto nei millenni il volto che abbiamo, per arrivare a mostrarsi com' è oggi?

ARPAT Toscana
none_a
Conad City e Pubblica Assistenza di Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Per chi non lo sapesse, da martedi il comune comincerà .....
Francesco T è Primo? ed Ultimo sono io!
Si perchè .....
Caro lettore, ho fatto anc'io quello che mi consiglia, .....
Caro Francesco T, lettore e scrittore del Forumm VdS. .....
Vecchiano, 26 aprile
none_a
Pisa, 28 aprile
none_a
Pontasserchio
none_a
FIAB-Pisa
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Per una Pasquetta partigiana
none_a
San Giuliano Terme
none_a
di Fabrizio Manfredi
none_a
CAMPIONI D’ITALIA!!! #W8NDERFUL!!!
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Sogno San Giuliano:
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Parco Regionale MSRM
none_a
Pappiana
Il Pappiana inizia con una vittoria esterna

19/9/2018 - 18:39


Il Pappiana Calcio vince in trasferta la prima partita di campionato dopo l'esito positivo della sagra di autofinanziamento 

 

Quando il Consiglio direttivo del Pappiana calcio decise di allestire la sagra a Uliveto non avendo avuto il permesso per Pappiana, nacquero molte perplessità.

Da parte dei volontari ci fu una pronta adesione perché c'era la necessità di aiutare la società ad affrontare il campionato di seconda categoria.

Il  successo della sagra della polenta e delle pallette a Uliveto Terme è da attribuire ai tanti volontari che si sono impegnati nei 5 giorni previsti che sono stati vissuti anche in amicizia e divertimento.

Il Presidente Renzo Gaspari e il vice Patrizio Del Corso sono rimasti entusiasti di questa vicinanza alla squadra ringraziando tutti per la disponibilità dimostrata.

 

E'  arrivato così il calcio giocato.

Domenica scorsa è partito il campionato di calcio di seconda categoria con il Pappiana che è stato inserito nel girone C dove prevalgono le squadre della lucchesia.

Mentre le  altre due squadre del nostro territorio sono uscite sconfitte, il Migliarino-Vecchiano che ha subito il 3 a 0  dall’Atletico Lucca e con  il San Giuliano che ne ha presi 3 in casa dal Barga, i ragazzi di Mister Moretti  invece hanno firmato la vittoria in trasferta a Fornoli.

 

Questa la formazione:

Portiere Tommaso Lelli, Antonio Sapio, Enrico Cerrai, Francesco Danese, Luigi Di Blasi, Andrea Grazzini, Antonio Di Bianco, Andrea Bianco, Diego De Cicco, Luca Felici (negli ultimi minuti Jari Giuliacci) Tommy Vivaldi (dal 76° Leonardo Frascarelli).

 

Molto apprezzata la brillante prova di Sapio nuovo arrivato in casa pappianese che ha visto così rafforzata la propria difesa e il portiere Lelli che anche in questa occasione ha dimostrato una maggiore maturità tra i pali.

Ci pensava il Bomber De Cicco al 47° a portare in vantaggio il Pappiana con un gol di rifinitura su tocco di testa di Di Bianco.

Poi gestivano il vantaggio scrivendo i primi tre punti in classifica.

Tutti sono scesi in campo concentrati e determinati con la voglia di vincere e hanno saputo arginare gli attacchi grossolani dei padroni di casa.

Domenica in casa li aspetterà il Fornaci alla ricerca di punti dopo la sconfitta interna con il  Vagli.

Quest’anno la società del Presidente Renzo Gaspari ha deciso di stampare le locandine  per promuovere le partite interne nell’intento di incrementare la tifoseria e dare più visibilità alla squadra e ai suoi giocatori.

Questo grazie agli sponsor che hanno creduto in questa squadra.   

 

Marlo Puccetti

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: