none_o


 La notizia è di pochi giorni fa e ha lasciato a bocca aperta il grande pubblico; ma non gli addetti ai lavori.  Uno studio del Centro tedesco Helmholtz per la ricerca oceanografica GEOMAR, di Kiel, pubblicato sulla rivista Science Advanced, fa sapere che il nostro Etna, il vulcano più grande d'Europa, sta scivolando lentamente nelle acque dello Ionio....

Vecchiano: Percorsi Partecipativi
none_a
Invito
none_a
Teatro del Popolo Migliarino 26 ott.
none_a
Migliarino - Pubblica Assistenza
none_a
Applicati, leggi meglio. Sono daccordo con loro per .....
. . . morire in conoscenza sia il miglior viatico per .....
Bomba I
bomba II
e giggetto pupazzo perfetto

ASPETTIAMO .....
Tiri in ballo me, ma fai cilecca. La risposta "nel .....
I luoghi dell'eccellenza gastronomica
none_a
Associazione La Voce del Serchio
none_a
Ass. La Voce del Serchio
none_a
Uno Sguardo dal Serchio
none_a
Parrocchia Madonna dell'Acqua
none_a
Circolo Il Fortino di Marina di P.
none_a
Fiab Pisa
none_a
San Giuliano, 21 ottobre
none_a
Palaia
none_a
ASBUC Migliarino, 19 ottobre
none_a
  • Teatro del Popolo 26 ottobre

      Sulla mia pelle film di A. Cremonini

    È prevista, via Skype, una rappresentanza della famiglia Cucchi.

     

  • ASSEMBLEA ASBUC

      giovedì 4 ottobre, ore 21


    Si avvicina il giorno dell’assemblea pubblica per far sì che venga rinnovato il Comitato di amministrazione dei beni di uso pubblico di Migliarino con votazione Domenica 28 ottobre, presso l’Auditorium ASBUC- Via S. D’Acquisto 1.


Pontasserchio
none_a
Pappiana
none_a
COMUNICATO MIGLIARINO VOLLEY 1984
none_a
ASD PISA BOCCE
none_a
Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Il giorno sabato 22 ottobre, dalle ore 9 alle ore 12, a San Giuliano Terme, in Piazza Italia,
GAZEBO LEGA . . . per un'iniziativa veramente interessante .....
Comune di Vecchiano-Marina di Vecchiano
Tra litorale ed Estate Vecchianese è stata un’estate al top

20/9/2018 - 20:15

Tra litorale ed Estate Vecchianese è stata un’estate al top a Vecchiano, grazie anche alla sinergia con le associazioni locali di volontariato.

 

Vecchiano – Un’estate tra mare e cultura, quella appena trascorsa a Vecchiano. “Il litorale di Marina di Vecchiano, complice il prolungato bel tempo che prosegue anche in questa ultima parte di settembre, ha registrato un’altissima affluenza di cittadini e villeggianti che hanno fruito  della nostra bella spiaggia, collocata in una zona di riserva naturale e caratterizzata da peculiarità ambientali e paesaggistiche che la contraddistinguono e la rendono unica nel suo genere.

E sono proprio queste valenze ambientali così peculiari che attraggono di anno in anno villeggianti e turisti sul nostro arenile. Marina di Vecchiano è difatti  la spiaggia del Parco, un'oasi naturalistica dalla bellezza selvaggia: con i suoi circa 4 km di spiaggia libera è un bene collettivo e una risorsa preziosa per la nostra comunità e per tutti coloro che la frequentano”, afferma il Sindaco Massimiliano Angori “Come ogni anno, inoltre, il Comune di Vecchiano ha curato e coordinato anche un piano di sicurezza per il periodo estivo, a cui prendono parte, a supporto della struttura tecnica comunale, associazioni del volontariato locale, e cioè Misericordia di Vecchiano, Pubblica Assistenza di Migliarino, Maresicuro e GLAP, personale del 118 di Pisa, la Polizia Municipale, la Capitaneria di Porto di Livorno, i Carabinieri di Migliarino, i Vigili del Fuoco del Comando provinciale e i volontari, l'Ente Parco.

 

Tutte le spese sono a carico del bilancio comunale”, afferma ancora il Sindaco Angori. “Un ringraziamento a tutti coloro che operano con costante impegno, anno dopo anno, affinché tutto si svolga sempre per il meglio sull'arenile e un ringraziamento particolare ai nostri volontari e alle nostre associazioni di volontariato che hanno assicurato a tutti noi un’estate serena sulla nostra marina, adoperandosi anche in numerosi interventi significativi a beneficio dei frequentatori della nostra spiaggia. Le associazioni di volontariato locale, inoltre, sono l’anima anche dell’Estate Vecchianese 2018, che si è conclusa lo scorso 14 settembre con un concerto a cura della Filarmonica Senofonte Prato, la più storica delle associazioni locali”, aggiunge il primo cittadino.

 “La tradizionale manifestazione estiva, il cui sponsor è stato ORSINI FRANCO SRL, a cui vanno i più vivi ringraziamenti da parte della nostra Amministrazione Comunale, ha visto lo svolgersi di una miriade di eventi e di serate di intrattenimento che si sono succedute sia nelle singole frazioni che sul litorale.

Tutte le iniziative erano ad ingresso gratuito ed hanno registrato, in generale, una buona affluenza di pubblico.

Anche in questo caso, le associazioni di volontariato del nostro territorio hanno collaborato con il consueto impegno e la solita dedizione nell’organizzazione del calendario estivo, in sinergia  con gli uffici comunali. Un grazie quindi di nuovo alle associazioni locali da parte dell’Amministrazione e della Giunta Comunale per questa bellissima estate trascorsa insieme.

La buona riuscita della stagione estiva, nel suo complesso, è la testimonianza concreta che il volontariato funge da volano per tutte le occasioni importanti che riguardano la nostra comunità, di cui le stesse associazioni sono una parte imprescindibile e fondamentale, anche per tramandare le nostre tradizioni locali alle più giovani generazioni”, conclude il Sindaco Angori. 
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/9/2018 - 11:58

AUTORE:
beppe

Abito a Metato. Vado spesso alla marina, in bici, moto, auto. Faccio lunghe passeggiate sulla battigia, mi gusto la brezza, leggo, ascolto musica, qualche caffè o gelato ai chioschi, insomma la marina è davvero un bel posto per passarci delle ore e tornare a casa con la mente sgombra e il corpo riposato. Mi sento fortunato a vivere a così pochi Km dalla marina. Ma noto da anni una nota dolente: le passerelle! Vecchie, malandate, pericolose a causa soprattutto delle numerose viti sporgenti. Ogni anno ne viene aggiunta qualche travetta, ma credo necessiti un lavoro di restyling molto più efficace e duraturo nel tempo. Credo che con tutti i soldi incassati dal parcheggio si possa fare. E l'accordo con le concessioni potrebbe migliorarne la manutenzione, che forse è il vero problema del degrado.