none_o


Reparto di Oncologia dell’ospedale di Pisa. Davanti all’edificio molti persone in attesa perché l’ingresso è riservato ai soli pazienti oncologici. Ero fortunatamente un accompagnatore e sono rimasto educatamente fuori come tutti gli altri. Devo dire che eravamo tutti con la mascherina, non so se per paura del contagio o per rispetto degli altri ma la situazione era appagante, come quando si vede il rispetto delle regole da parte di tutti i cittadini.

. . . giorni sta prendendo dei punti la Raggi. . . .....
. . . . . . . . . . . . . . . . l'ha capito? La DaD .....
. . . . . . . . . . . . è iniziata i primi giorni .....
. . . la ragione non sta mai da una sola parte ed aggiungo .....
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
San Giuliano Terme, 23 ottobre
none_a
Marina di Pisa, 24 ottobre
none_a
Molina di Quosa, 25 ottobre
none_a
Teatro Nuovo Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 25 ottobre
none_a
Marina di Pisa, 17 ottobre
none_a
Sabato 17 ottobre al Grand Hotel Duomo
none_a
SAn Giuliano Terme, 18 ottobre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


di Marlo Puccetti
none_a
la ZONE di Pisa
none_a
CSI – Centro Sportivo Italiano-
none_a
Coppa Toscana Juniores sotto la Torre
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Se non si capiva niente prima, come pretendere che si capisca qualcosa oggi?

Qualcuno dice che non intende usare i 40 miliardi del MES, perché in .....
Nella giornata del 26 settembre anche la visita sul territorio del Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi
Spento nella prima mattina mercoledì l'incendio che ha riguardato Avane e Vecchiano

26/9/2018 - 17:04

Spento nella prima mattina mercoledì l'incendio che ha riguardato Avane e Vecchiano: nella giornata del 26 settembre anche la visita sul territorio del Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi
 
Vecchiano – Alle ore 12.00 di oggi 26 settembre il Sindaco Massimiliano Angori ha firmato l'ordinanza di chiusura del Centro Operativo Comunale COC aperto nella serata di ieri, martedì 25 settembre, in seguito all'incendio scoppiato in località La Baccanella di Avane, poi estesosi fino in San Frediano a Vecchiano. L'incendio durante la notte è passato in lontananza anche dal santuario di Santa Maria in Castello e si è sviluppato sul crinale del monte, andando poi a raggiungere località Conca.

Dalle ore 7,30 di questa mattina l'intervento di Canadair ed elicotteri ha permesso lo spegnimento dell'incendio.
Sono attualmente in corso le operazioni di bonifica dei circa 100 ettari di terreno interessati dal rogo.

Nella mattinata di stamani mercoledì 26 settembre il Sindaco Angori ha ricevuto la visita al nostro Comune da parte del Presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi che ha effettuato un sopralluogo sui luoghi dell'incendio.  “Nella sua visita, il Governatore Rossi, che ringrazio per essersi subito recato a verificare la situazione anche a Vecchiano, ha fatto il punto della situazione, evidenziando l'immane danno ambientale che il territorio della Valgraziosa con Calci e Vicopisano in primis hanno subito, una sciagura analoga che comunque ha coinvolto, anche se in modo più marginale, il nostro territorio”, afferma il Sindaco Massimiliano Angori.

“Adesso, come sottolineato dallo stesso Presidente della Regione è dunque fondamentale fronteggiare queste drammatiche circostanze sia ripristinando i danni arrecati, ma anche organizzando una puntuale bonifica dei nostri territori, per fronteggiare il rischio idrogeologico che l'imminenza della stagione delle piogge può comportare, di qui a breve periodo.

Per questo, il prossimo 2 ottobre è stato già convocato dalla stessa Regione Toscana un tavolo tecnico che coinvolge tutti i nostri Comuni coinvolti da questi eventi, al fine di pianificare anche delle azioni mirate relativamente ad un'azione efficace di bonifica”, aggiunge il primo cittadino. “Riprendendo, infine, le parole del Governatore mi preme evidenziare l'assoluta efficacia della macchina della protezione civile regionale e locale che hanno fatto sì che in questi drammatici episodi la vita e la salute delle persone non fosse mai a rischio.

 

Un sentito ringraziamento da parte dell'Amministrazione e della Giunta Comunale va ai Vigili del Fuoco presenti con più squadre, sia di permanenti che di volontari, alle forze dell'ordine tra cui i Carabinieri di Migliarino e la Polizia Municipale, alla Pubblica Assistenza di Migliarino, alla Misericordia di Vecchiano e a tutti i volontari vecchianesi intervenuti subito prontamente nelle primissime operazioni di soccorso e rimasti a vigilare sul territorio per tutta la notte scorsa.

Ancora una volta il volontariato e l'opera di questi straordinari donne e uomini si conferma l'anima della nostra comunità.

Grazie a tutti”. 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: