none_o


 La notizia è di pochi giorni fa e ha lasciato a bocca aperta il grande pubblico; ma non gli addetti ai lavori.  Uno studio del Centro tedesco Helmholtz per la ricerca oceanografica GEOMAR, di Kiel, pubblicato sulla rivista Science Advanced, fa sapere che il nostro Etna, il vulcano più grande d'Europa, sta scivolando lentamente nelle acque dello Ionio....

Vecchiano: Percorsi Partecipativi
none_a
Invito
none_a
Teatro del Popolo Migliarino 26 ott.
none_a
Migliarino - Pubblica Assistenza
none_a
Applicati, leggi meglio. Sono daccordo con loro per .....
. . . morire in conoscenza sia il miglior viatico per .....
Bomba I
bomba II
e giggetto pupazzo perfetto

ASPETTIAMO .....
Tiri in ballo me, ma fai cilecca. La risposta "nel .....
I luoghi dell'eccellenza gastronomica
none_a
Associazione La Voce del Serchio
none_a
Ass. La Voce del Serchio
none_a
Uno Sguardo dal Serchio
none_a
Parrocchia Madonna dell'Acqua
none_a
Circolo Il Fortino di Marina di P.
none_a
Fiab Pisa
none_a
San Giuliano, 21 ottobre
none_a
Palaia
none_a
ASBUC Migliarino, 19 ottobre
none_a
  • Teatro del Popolo 26 ottobre

      Sulla mia pelle film di A. Cremonini

    È prevista, via Skype, una rappresentanza della famiglia Cucchi.

     

  • ASSEMBLEA ASBUC

      giovedì 4 ottobre, ore 21


    Si avvicina il giorno dell’assemblea pubblica per far sì che venga rinnovato il Comitato di amministrazione dei beni di uso pubblico di Migliarino con votazione Domenica 28 ottobre, presso l’Auditorium ASBUC- Via S. D’Acquisto 1.


Pontasserchio
none_a
Pappiana
none_a
COMUNICATO MIGLIARINO VOLLEY 1984
none_a
ASD PISA BOCCE
none_a
Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Il giorno sabato 22 ottobre, dalle ore 9 alle ore 12, a San Giuliano Terme, in Piazza Italia,
GAZEBO LEGA . . . per un'iniziativa veramente interessante .....
Pisa
Studente affetto da sindrome “X fragile” ottiene la laurea magistrale

2/10/2018 - 17:19


 
Arrivare alla fine del corso di laurea magistrale in “Storia e forme delle arti visive” è stata una battaglia vinta da Luca Razzauti contro i pregiudizi per chi è persona diversamente abile.

E’ stata proprio questa consapevolezza e introspezione che lo ha portato a scegliere, per la tesi, di scrivere una storia, la sua storia, di ragazzo affetto dalla sindrome “X fragile”, una patologia con tratti autistici che limita la comunicazione con gli altri .

Lunedi primo ottobre al Polo Piagge davanti alla commissione di laurea presieduta dalla professoressa Sandra Lischi, relatore Maurizio Ambrosini, correlatrice Elena Marcheschi.,il laureando  ha presentato la tesi dal titolo “Il percorso e le vicissitudini di una persona particolare che aspira a conquistare il diritto di vivere la propria vita”.

Non poteva mancare il Rettore dell’Università di Pisa Paolo Mancarella che ha seguito tutto il percorso formativo rimanendo ammirato per il coraggio che Luca ha avuto e che ha di affrontare gli ostacoli che ogni giorno incontra per la sua particolare condizione e che sono certamente un esempio per quei giovani studenti e studentesse che si arrendano alle prime difficoltà e poi colti da inedia si disperdono togliendo speranza al loro futuro.

Intorno a sé Luca è riuscito a creare una catena di solidarietà e un’ empatia che ha arricchito tutti coloro che lo hanno frequentato e nello stesso tempo questa affettività nata nei suoi confronti lo ha aiutato a superare momenti difficili con una forza interiore e una determinazione che non immaginava di avere.

Ha sostenuto gli esami in forma scritta facendo uso della (CFA) acronimo di “Comunicazione Facilitata Alfabetica”

Al termine Luca Razzauti si è laureato con 110 e lode.

Il dott. Razzauti ha scritto i suoi ringraziamenti: per la dedizione ricevuta, permeata d’affetto, di Federica Gorrasi  dell’USID che favorisce l’integrazione di studenti con difficoltà e il delegato Luca Fanucci; l’università di Pisa per gli strumenti che gli ha messo a disposizione per raggiungere il nuovo traguardo a cui aspirava ma che non era  sicuro di raggiungere dopo il primo grosso impegno che lo aveva visto protagonista  nel 2014 con la laurea triennale in Discipline dello spettacolo e della comunicazione conseguita con il massimo dei voti e la lode.
 
Marlo Puccetti

 
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: