none_o


Un nuovo studio della Grotta di Bajondillo (Malaga, Spagna), svolto da ricercatori spagnoli, giapponesi e statunitensi per conto dell’Università di Siviglia, ipotizza che gli esseri umani moderni (Homo sapiens), intorno ai 44mila anni fa, si siano sostituiti ai Neanderthal che vivevano in questo sito

Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Centro ASBUC a Migliarino (Vecchiano - Pisa)
none_a
SPORTERAPIA: Attività Fisica per tutti
none_a
Con Borgo di Pratavecchie
none_a
. . . . . . . . . . il comune e senti la solita puzza. .....
Chi gira per le frazioni di San Giuliano Terme sente .....
. . . cosa c'incastra Matteo Renzi tutte le volte anche .....
Magari però è solo la voglia finalmente di rivendicare .....
Lo zio Alceste
none_a
Pro Loco San Giuliano Terme
none_a
Libri
none_a
FIAB-Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 3 marzo
none_a
Orzignano, 28 febbraio
none_a
Sabato ore 21
none_a
Alla stazione Leopolda
none_a
Vecchiano, 2 marzo
none_a
Pisaciclabilenotizie
none_a
L'arse argille consolerai.
none_a
Lunedi 25/2 Sala Gronchi SR
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


E poi fate l’amore.
Niente sesso, solo amore.
E con questo intendo
i baci lenti sulla bocca,
sul collo,
sulla pancia,
sulla schiena,
i .....
Senti questa, Chiube, che ti garba anche la tradizione popolare:

Gennaio mette 'a monti la purucca
Febbraio grandi e piccoli 'mbaucca
Marzo libera .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Pisa
Studente affetto da sindrome “X fragile” ottiene la laurea magistrale

2/10/2018 - 17:19


 
Arrivare alla fine del corso di laurea magistrale in “Storia e forme delle arti visive” è stata una battaglia vinta da Luca Razzauti contro i pregiudizi per chi è persona diversamente abile.

E’ stata proprio questa consapevolezza e introspezione che lo ha portato a scegliere, per la tesi, di scrivere una storia, la sua storia, di ragazzo affetto dalla sindrome “X fragile”, una patologia con tratti autistici che limita la comunicazione con gli altri .

Lunedi primo ottobre al Polo Piagge davanti alla commissione di laurea presieduta dalla professoressa Sandra Lischi, relatore Maurizio Ambrosini, correlatrice Elena Marcheschi.,il laureando  ha presentato la tesi dal titolo “Il percorso e le vicissitudini di una persona particolare che aspira a conquistare il diritto di vivere la propria vita”.

Non poteva mancare il Rettore dell’Università di Pisa Paolo Mancarella che ha seguito tutto il percorso formativo rimanendo ammirato per il coraggio che Luca ha avuto e che ha di affrontare gli ostacoli che ogni giorno incontra per la sua particolare condizione e che sono certamente un esempio per quei giovani studenti e studentesse che si arrendano alle prime difficoltà e poi colti da inedia si disperdono togliendo speranza al loro futuro.

Intorno a sé Luca è riuscito a creare una catena di solidarietà e un’ empatia che ha arricchito tutti coloro che lo hanno frequentato e nello stesso tempo questa affettività nata nei suoi confronti lo ha aiutato a superare momenti difficili con una forza interiore e una determinazione che non immaginava di avere.

Ha sostenuto gli esami in forma scritta facendo uso della (CFA) acronimo di “Comunicazione Facilitata Alfabetica”

Al termine Luca Razzauti si è laureato con 110 e lode.

Il dott. Razzauti ha scritto i suoi ringraziamenti: per la dedizione ricevuta, permeata d’affetto, di Federica Gorrasi  dell’USID che favorisce l’integrazione di studenti con difficoltà e il delegato Luca Fanucci; l’università di Pisa per gli strumenti che gli ha messo a disposizione per raggiungere il nuovo traguardo a cui aspirava ma che non era  sicuro di raggiungere dopo il primo grosso impegno che lo aveva visto protagonista  nel 2014 con la laurea triennale in Discipline dello spettacolo e della comunicazione conseguita con il massimo dei voti e la lode.
 
Marlo Puccetti

 
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: