none_o

Riprendiamo con piacere la ricerca di storie e leggende del nostro territorio. Dopo Villa Alta e Ripafratta, approfondiamo questa volta i misteri dei fantasmi della Villa di Corliano.Sono numerose le ipotesi sui fenomeni paranormali che si manifesterebbero a Corliano; la  leggenda più conosciuta è quella del fantasma di Teresa Scolastica della Seta Gaetani Bocca che, secondo tradizione, si manifesterebbe solo nelle notti di luna piena...

Arpat Toscana
none_a
Alma Pisarum choir
none_a
Convocazione Assemblea ordinaria Soci
none_a
ARCI Migliarino-Sabato 18
none_a
Quando si mostra un simbolo, sia religioso che laico, .....
mostrare un rosario che la falce e il martello
Vorrei sottoporre all'attenzione dei lettori di questo .....
Ma perché un fate una bacheca e ci schiodate dentro .....
Uno sguardo dal Serchio
none_a
POSTE ITALIANE: a poste vita il PREMIO GOVERNANCE
di capital finance
none_a
A cura di Maini Riccardo
none_a
Libri ed altro
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Convocazione Assemblea Soci

    Ilo Circolo comunica che l' Assemblea ordinaria viene indetta in prima convocazione il 6 giugno ore 21,30, in seconda convocazioneil giorno 7 giugno alle ore 21,00 presso il Circolo Arci, via Mazzini 35.

    1) Relazione del Presidente

    2) Rendiconto annuale 2018

    Tutti i Soci sono invitati a partecipare.


  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
Per una grande unità antifascista in Italia e in Europa

Mai come oggi dal dopoguerra si presenta in Italia e in Europa un così agguerrito e composito .....
di Renzo Moschini
none_a
Dal 24 al 26 maggio
none_a
di Renzo Moschini
none_a
none_o
Carpe diem

9/10/2018 - 22:05

 Abbiamo cominciato a “giocare”, come dice la lettrice-commentatrice Melody, poco più di in mese fa, dal 5 settembre per la precisione, ed è uscita dalla mente dei lettori della foto del giorno una incredibile serie di piccole perle di riflessione, osservazione, simpatia, sottile ironia, fantasia, dolcezza che hanno fruttato 93 haiku giapponesi, i più difficili e ostici, 16 stornelli toscani, più a portata di mano, ma sempre laboriosi, e quattro componimenti in versi.
 
Ragazzi, ma siamo dei mostri!
 
Non so quanto durerà questo divertimento, quanto sforzo deve farsi, ma “carpe diem” diceva quello!
Ogni tanto però si deve spiegare quello che si vede anche a quello che non scrive: niente dubbi fino alla terzultima foto, se ci sono chiedete, mentre la penultima sembrerebbe spiegata al sonetto di Alibabà

fior di albicocca
svolazza ebbra una farfalla
sul bordo di cristallo della brocca,
che lo sguardo mio stupito sballa.
 
La farfalla è una “ninfa del corbezzolo”, corbezzoli quant’è bella! che depone le uova sulla pianta che le dà il nome, ne ho due grandi in giardino, e che è attratta dalla birra, spumante, vino, (cosa c’incastro io), quindi il lettore, non so se volutamente o meno, ha colpito in pieno…gli entomologi la chiamano “Briaona”!

L’ultimo è difficile: si tratta di una radice di cipresso calvo, quello che vive nelle zone umide del Fiumaccio, uno pneumatoforo, che sta nascendo e la sua fresca tenera corteccia, potete vedere l’accrescimento, è di un sanguigno colore.

Molto ben appropriati gli accostamenti dei commentatori.
Bravi Pierino e Ciarlatano.
 
Ed oggi?
  
Fior di lantana,
ho regalato ad una bella giovinetta
di finte perle una collana,
ma son sicuro che non se la metta.

Brillan come stelle
e come stelle
fuggon col sole.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




12/10/2018 - 19:30

AUTORE:
Dragon

Per quale motivo i commenti sono spariti?! sono stati censurati?!!
Che brutta novità è questa?!!!

12/10/2018 - 19:05

AUTORE:
aaaa

aaaa prova

11/10/2018 - 11:11

AUTORE:
Turiddu

Fior di verbena
mi servirebbe quel tessuto brillante
per accogliere gli ospiti per cena
con una tovaglia che sia così elegante.

Fior di gaggia
un velo di pois ricopre il prato
e senza esagerare è una magia
che dona questo luogo sì incantato.

Fior di popone
delicate sfere evanescenti
come iridate bolle di sapone
si dissolvono agli ultimi raggi incandescenti.

Fior di patata
codesto variopinto sfavillio
che sembra la veste di una fata
quando son brillo lo percepisco anch'io.

Fior di amarillo
bramo quella rugiadosa freschezza
per sentirmi ancora quel mandrillo
orgoglio della prima giovinezza.

10/10/2018 - 10:00

AUTORE:
Menestrello

Fior di castagno,
coriandoli lucenti m'ha donato,
ed è uno spettacolo da sogno,
la rugiada dell'autunno dorato.

Perle lucenti
Evanescente brillio
Umida coltre

Fior d'arbatrello,
una miriade di eburnee bollicine
che rendono l'ambiente proprio bello,
han messo l'ali come formichine.