none_o


Guardati allo specchio! Il volto che vedi riflesso è il risultato di milioni di anni di evoluzione e riflette le caratteristiche più distintive, che utilizziamo per identificarci e riconoscerci.  E' il risultato che si è plasmato secondo i nostri bisogni, legati al mangiare, al respirare, alla vista, alla comunicazione.  Ma come si è evoluto nei millenni il volto che abbiamo, per arrivare a mostrarsi com' è oggi?

Conad City e Pubblica Assistenza di Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Per chi non lo sapesse, da martedi il comune comincerà .....
Francesco T è Primo? ed Ultimo sono io!
Si perchè .....
Caro lettore, ho fatto anc'io quello che mi consiglia, .....
Caro Francesco T, lettore e scrittore del Forumm VdS. .....
Vecchiano, 26 aprile
none_a
Pisa, 28 aprile
none_a
Pontasserchio
none_a
FIAB-Pisa
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Per una Pasquetta partigiana
none_a
San Giuliano Terme
none_a
di Fabrizio Manfredi
none_a
CAMPIONI D’ITALIA!!! #W8NDERFUL!!!
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Sogno San Giuliano:
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Parco Regionale MSRM
none_a
Grazie ai fondi sociali europei gli alunni della scuola Secondaria esplorano l’universo di Antonio Tabucchi
In viaggio con Tabucchi, cittadino d’Europa

29/10/2018 - 17:37

In viaggio con Tabucchi, cittadino d’Europa: grazie ai fondi sociali europei gli alunni della scuola Secondaria esplorano l’universo di Antonio Tabucchi
 
Vecchiano – Nell’anno scolastico 2018/2019 sarà attivato un corso-laboratorio didattico destinato alla scuola Secondaria dell’Istituto Comprensivo “Daniela Settesoldi” di Vecchiano: il giorno 8 novembre alle ore 18:00, presso la scuola media “G: Leopardi” di Vecchiano, gli insegnanti illustreranno ai genitori tale corso nel dettaglio.

Il Fondo Sociale Europeo, infatti, finanzierà il progetto “Microcosmi e macrocosmi. La dimensione del viaggio nella letteratura di Antonio Tabucchi”: un percorso formativo che tende alla valorizzazione dell’identità europea attraverso la lettura delle opere di Antonio Tabucchi, cittadino di origini vecchianesi. Il percorso favorirà la percezione di una dimensione europea del personaggio quale esempio di intreccio tra la sfera locale e quella transnazionale, promuovendo al contempo il potenziamento della capacità di comunicare fatti, pensieri e opinioni nella lingua madre e favorendo l’apprendimento di alcuni elementi propri della scrittura letteraria.

Il percorso sarà strutturato approssimativamente in tre moduli: il primo riguarderà la conoscenza dell’autore attraverso la sua biografia e, possibilmente, l’incontro con esperti e testimoni diretti della sua vita e attività di scrittore.

In questa fase i ragazzi effettueranno interviste che saranno successivamente montate a creare un documentario.

Nella seconda fase si intende procedere alla creazione di un sito web correlato ad un blog che possa funzionare come luogo virtuale di scambio e comunicazione del lavoro svolto in aula dagli studenti.

In questa fase verranno scelte opere o parti di opere dell’autore che gli studenti saranno chiamati a leggere, analizzare e commentare. L’intento sarà quello di creare un itinerario esistenziale dell’autore in cui le tappe fondamentali della sua vita saranno esplicitate attraverso dei link che, come finestre, permetteranno di seguire il viaggio esistenziale dell’autore per meglio comprenderne il suo cosmopolitismo.

Tale percorso servirà anche a promuovere l’acquisizione di competenze informatiche riguardanti semplici linguaggi di programmazione, internet, siti web e blog. 

 

La parte finale del laboratorio sarà dedicata alla progettazione di un viaggio a Lisbona durante la quale gli studenti si cimenteranno in quello che possiamo definire un vero e proprio compito di realtà: progettare interamente, nelle varie fasi, un soggiorno nella capitale portoghese, luogo di elezione del nostro autore.

Il percorso formativo utilizzerà una didattica di tipo laboratoriale utile ad incentivare uno spirito collaborativo ed inclusivo, in cui tutti i membri siano ingranaggio fondamentale per il funzionamento di tutta la macchina.

Tutte le fasi del laboratorio saranno coordinate e monitorate da un esperto dell’autore, supportato da una figura con competenze in ambito informatico.

I finanziamenti del FSE consentiranno di poter attivare metodologie didattiche innovative rispetto alla didattica tradizionale, finalizzate al rafforzamento degli apprendimenti linguistici, espressivi, relazionali e creativi.
“Siamo felici di questa importante opportunità per le ragazze ed i ragazzi della nostra scuola secondaria: avvicinarsi alla letteratura e alla figura di Antonio Tabucchi, annualmente celebrato anche dal nostro Comune, è un'importante occasione di arricchimento culturale, ed essendo lo scrittore di fama mondiale vecchianese di origini, tutto ciò assume una valenza ancor più straordinaria perchè consegnerà uno spaccato speciale e riflessioni interessanti ai nostri giovani”, commentano il Sindaco Massimiliano Angori e l'Assessore alle Politiche Scolastiche e alla Cultura, Lorenzo Del Zoppo.

“Il finanziamento ottenuto dal FSE è una testimonianza ulteriore, se mai ce ne fosse bisogno, del valore incommensurabile dell'opera e del genio tabucchiani”.
Ricordiamo che giovedì 8 novembre 2018, alle ore 18:00, presso la scuola media G. Leopardi di Vecchiano, gli insegnanti presenteranno ai genitori il corso e raccoglieranno, contestualmente, le adesioni.  Tutti i genitori interessati sono invitati a partecipare.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: