none_o

La Sanità Toscana sta vivendo un periodo di grande crisi e i Pronto Soccorso sono prossimi al collasso. Paramedici che fuggono e medici che non si trovano rendono la situazione drammatica a cui si aggiunge il ricorso improprio ad una struttura d’urgenza per cause banali e la nuova maleducazione dei pazienti.

Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Elezioni del 25 settembre 2022
none_a
Invece di strillare cose assurde, leggi e informati. .....
. . . non vengono messi da un simpatizzante a nome .....
Saranno gli elettori a decidere con il proprio cervello .....
Che tu sia militante, simpatizzante o che tu voglia .....


"Fra gli alberi" Opera pittorica di Patrizia Falconetti

Di Umberto Mosso (a cura di BB Red, VdS)
none_a
di Michele Curci - Coordinatore comunale Forza Italia Cascina
none_a
di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Verso le elezioni del 25 settembre 2022
none_a
di Tonino Frisina, scrittore
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
POSTE ITALIANE
none_a
Io, Medico (dr. Pardini e altri)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
"Cinema Sotto le Stelle" a Calci
none_a
BUTI
none_a
ANIMALI CELESTI
teatro d’arte civile
none_a
COMITATO PER LA DIFESA DI COLTANO (PARCO MSRM)
none_a
Dalla rivista Toscana Economy
none_a
Capita che ci si perde in tempi lontani, dove niente fiorisce spontaneamente.
Ma la vita vive lo stesso
In zone diverse, con ritmi diversi.
Avevo .....
ASSEMBLEA PUBBLICA ASBUC DEL 21 LUGLIO 2022
Ricordiamo che il 21 Luglio 2022 alle ore 20, 30 presso la Sala Consiliare del Comune di Vecchiano, sita .....
Ponte di Pontasserchio
Dalle ore 18 di mercoledì 31 ottobre il ponte sarà percorribile nel doppio senso di marcia

31/10/2018 - 16:59

Provincia di Pisa 

Dalle ore 18 di mercoledì 31 ottobre il ponte sarà percorribile nel doppio senso di marcia, senza limitazioni di portata. Pubblicata l'ordinanza di riapertura.
Gli ultimi lavori, dei giorni prima della riapertura, riguardano la realizzazione delle rampe di accesso ai passaggi pedonali, la sistemazione finale dei parapetti, la sistemazione dei giunti di dilatazione, lo spostamento di una vecchia cabina per il controllo della qualità dell’acqua di competenza del settore idrologico della Regione.
Nelle scorse settimane, come già comunicato, nella parte sottostante il piano stradale le demolizioni e i ripristini sono stati effettuati su zone più ampie rispetto a quelle previste alla fine di luglio e ciò ha portato ad uno slittamento di qualche giorno sulla riapertura completa del ponte che è stata, comunque, assicurata entro il mese di ottobre. Un risultato importante, frutto della stretta collaborazione tra tutti gli enti territoriali coinvolti.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

5/11/2018 - 15:25

AUTORE:
Michela

Accostare la parola "sereno" alle chiamate in causa sa provocazione.

5/11/2018 - 12:06

AUTORE:
jena

Dopo un paio di mesi di previsioni apocalittiche sull'economia, con scenari da paese fantasma, chiederei alle consigliere Baldoni e Cavalletti un sereno bilancio. :-)