none_o


Guardati allo specchio! Il volto che vedi riflesso è il risultato di milioni di anni di evoluzione e riflette le caratteristiche più distintive, che utilizziamo per identificarci e riconoscerci.  E' il risultato che si è plasmato secondo i nostri bisogni, legati al mangiare, al respirare, alla vista, alla comunicazione.  Ma come si è evoluto nei millenni il volto che abbiamo, per arrivare a mostrarsi com' è oggi?

Conad City e Pubblica Assistenza di Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Per chi non lo sapesse, da martedi il comune comincerà .....
Francesco T è Primo? ed Ultimo sono io!
Si perchè .....
Caro lettore, ho fatto anc'io quello che mi consiglia, .....
Caro Francesco T, lettore e scrittore del Forumm VdS. .....
Vecchiano, 26 aprile
none_a
Pisa, 28 aprile
none_a
Pontasserchio
none_a
FIAB-Pisa
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Per una Pasquetta partigiana
none_a
San Giuliano Terme
none_a
di Fabrizio Manfredi
none_a
CAMPIONI D’ITALIA!!! #W8NDERFUL!!!
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Sogno San Giuliano:
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Parco Regionale MSRM
none_a
Migliarino
Via Traversagna: ultimati nei giorni scorsi i lavori di manutenzione straordinaria.

1/11/2018 - 16:58

Via Traversagna: ultimati nei giorni scorsi i lavori di manutenzione straordinaria.

 

“Un’opera di riasfaltatura e di ripristino del manto stradale a beneficio di tutta le collettività”, commentano il Sindaco Angori e l’Assessore Nicolini   Vecchiano – Terminati come da cronoprogramma lo scorso 20 ottobre i lavori per il secondo lotto degli interventi previsti per la Via Traversagna.


“Si è trattato della seconda porzione di interventi, la cui prima fase era stata avviata nel dicembre scorso”, spiega il Sindaco Massimiliano Angori.

“Ricordo che l'ipotesi progettuale prevedeva, una serie di lavori da realizzarsi in più step,  orientati non soltanto alla normale ripavimentazione dello strato di usura, ma finalizzati anche all'adozione di misure maggiormente incisive, messe in pratica introducendo anche materiali innovativi.

La Via Traversagna infatti è caratterizzata da elevati volumi di traffico, anche pesante, vista la prossimità con la zona industriale, inoltre la sua conformazione è costituita da una struttura generale che si configura come piuttosto cedevole in lunghi tratti. Molti gli elementi, dunque, che hanno condotto ad un intervento di manutenzione come quello previsto dal progetto.

Innanzitutto, vi è da tenere in considerazione la conformazione della strada stessa e del contesto in cui essa è inserita, pesantemente influenzato anche dall’evento alluvionale del Serchio del dicembre 2009 che, in tale zona, ha visto la Via Traversagna fare da argine dell’allagamento dell’area fino al lago, per oltre due mesi (dal 25 dicembre 2009 al febbraio 2010, ndr). Infine, il carico di traffico, come accennato precedentemente, anche pesante, ha condotto questa viabilità a un rapido deterioramento, e di qui l'esigenza di intervenire in tempi brevi”, aggiunge il primo cittadino.

“Gli interventi che sono stati realizzati sono quindi funzionali ad incrementare la sicurezza della viabilità locale, e in modo particolare, di questa porzione del nostro territorio”, aggiunge il primo cittadino. “Nello specifico, già nel progetto, era prevista la completa ripavimentazione con strato di usura tradizionale per tutta la sezione stradale e per l’intero sviluppo longitudinale, che è stata realizzata con questi interventi”, afferma l'Assessore ai Servizi del Territorio, Michele Nicolini. 

“L'importo dei primi due lotti del progetto è ammontato, rispettivamente, a circa 95.000 e 376.000 euro. I lavori sono stati finanziati, in parte, con le risorse allocate sul bilancio comunale e, in parte, con l'accensione di un apposito mutuo.

Si è trattato di un intervento di manutenzione straordinaria fondamentale per il nostro territorio, sia per quanto riguarda la pubblica incolumità, sia per quanto concerne il miglioramento della viabilità a servizio della vicina zona industriale e, in generale, di tutta la nostra comunità”, conclude l’Assessore Nicolini.
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: