none_o


Guardati allo specchio! Il volto che vedi riflesso è il risultato di milioni di anni di evoluzione e riflette le caratteristiche più distintive, che utilizziamo per identificarci e riconoscerci.  E' il risultato che si è plasmato secondo i nostri bisogni, legati al mangiare, al respirare, alla vista, alla comunicazione.  Ma come si è evoluto nei millenni il volto che abbiamo, per arrivare a mostrarsi com' è oggi?

Conad City e Pubblica Assistenza di Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Per chi non lo sapesse, da martedi il comune comincerà .....
Francesco T è Primo? ed Ultimo sono io!
Si perchè .....
Caro lettore, ho fatto anc'io quello che mi consiglia, .....
Caro Francesco T, lettore e scrittore del Forumm VdS. .....
Vecchiano, 26 aprile
none_a
Pisa, 28 aprile
none_a
Pontasserchio
none_a
FIAB-Pisa
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Per una Pasquetta partigiana
none_a
San Giuliano Terme
none_a
di Fabrizio Manfredi
none_a
CAMPIONI D’ITALIA!!! #W8NDERFUL!!!
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Sogno San Giuliano:
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Parco Regionale MSRM
none_a
Pisabook festival
Il noir milanese al Pisabook festival con gli autori Roberto Caputo e Nadia Giorgio

6/11/2018 - 19:57

Il noir milanese al Pisabook festival con gli autori Roberto Caputo e Nadia Giorgio
 
Torna l’ormai tradizionale appuntamento per l’editoria indipendente con il Pisa book festival che quest’anno giunge alla sua 16esima edizione.
La kermesse, in programma dal 9 all’11 novembre a Pisa, è nata nel 2003 con la missione di offrire una grande vetrina agli editori indipendenti e ospita ogni anno autori italiani e stranieri. Una tre giorni dedicata alla cultura con 160 editori per un programma variegato che spazia dalla narrativa, al fumetto, passato per la poesia e ai tanti workshop di scrittura.
Ovviamente non poteva mancare il noir e, accanto ad autori di fama internazionale come Dolores Redondo, ci saranno anche i due milanesi Roberto Caputo e Nadia Giorgio con il loro ultimo romanzo Passaggio all’inferno.

Ambientato a Milano, il noir dal ritmo veloce vedrà la squadra della Digos confrontarsi con organizzazioni criminali internazionali, dai nigeriani agli ex militari serbi, fino alla mafia italiana.
Un tema quanto mai attuale: la malavita che gestisce i traffici legati all’immigrazioni clandestina e in particolare alla tratta delle donne. Un business secondo al mondo solo a quello delle armi, che ogni anno vede sbarcare sul nostro paese circa 70mila giovani, quasi tutte minori e provenienti dalla Nigeria.

Passaggio all’inferno è edito dalla storica casa editrice genovese De Ferrari, con la quale i due autori hanno già pubblicato diversi romanzi. Caputo ha un passato importante nella vita politica milanese, già assessore del Comune di Milano e Presidente del Consiglio provinciale, oggi, è un opinionista per diverse testate e blog.

Giorgio, giornalista, si occupa di comunicazione e lavora per un istituto di credito.
L’appuntamento con gli autori per un firmacopie è sabato 10 novembre alle ore 15 presso lo stand P131. 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: