none_o


Bellissimo scritto il precedente, anche se (visione solo mia personale) ci vedo un po’ di politica nella penna.

C’è in paese uno scrittore, sì certo, politico anche lui, ma che insieme alla fede sinistra dà la mano destra al volontariato e insieme cuore e tempo e fatica e impegno:

Nedo Masoni.

Sono contento che Renzi abbia fondato un nuovo partito. .....
Non mi sono mai sognato di voler attaccare personalmente .....
Non so se hanno pagato per il suolo pubblico o se fosse .....
Caro Amico che ti firmi affamato forse sei affamato .....
Intervista a Matteo Renzi
none_a
RICCARDO MAINI sempre Residente a MdA
none_a
di GIUSEPPE TURANI
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Vecchiano 5 Stelle
www.vecchianoa5stelle.it
none_a
Governo Conte
none_a
"Guarisce da solo, anche ascoltando Iglesias".
none_a
LILIANA SEGRE, 89 anni oggi.
none_a
“Io lo vedo così”
none_a
Associazione La Voce del Serchio
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Solidarietà
none_a
Marina di Pisa
none_a
Calci
none_a
ASBUC Migliarino 21 settembre
none_a
Circolo Arci Filettole
none_a
San Giuliano Terme, 15 settembre
none_a
Cioccolato
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Vecchiano, 27 settembre
none_a
  • AD ACCOGLIERE GLI STUDENTI DELLE SCUOLE DI CALCI MOLTI SPAZI, AULE E GIARDINI RINNOVATI

      Suona la campanella

    Mancano tre giorni all’inizio della scuola e lunedì prossimo la campanella suonerà per i tanti alunni calcesani che potranno contare su aule, spazi comuni e giardini rinnovati e più sicuri...


di Bruno Pollacci
none_a
Parco di San Rossore, 14 settembre
none_a
Polisportiva Sangiulianese
none_a
Pappiana
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Pontasserchio
Caserma dei carabinieri a Pontasserchio: al via i lavori

7/11/2018 - 16:21

 

Iniziano i tanto attesi lavori per la realizzazione della caserma dei carabinieri a Pontasserchio.

A due anni dall’approvazione della delibera da parte della Giunta comunale e dopo aver portato a termine il complesso iter amministrativo fino all’ultimo passo, vale a dire l’aggiudicazione della gara d’appalto, possono finalmente partire i lavori.
 
Entrando nel dettaglio, la caserma sarà costruita all’ex distretto Usl dismesso di piazza Aldo Moro, già sede di uno dei distretti della polizia municipale di San Giuliano Terme, unificata, quest’ultima, nel comando unico inaugurato lo scorso anno e di cui recentemente abbiamo divulgato i dati degli interventi degli ultimi dodici mesi.

L’investimento complessivo ammonta a oltre 400mila euro, interamente finanziati dalle casse comunali. I lavori sono stati affidati a un’azienda storica toscana, la ditta Moresi Restauri e Costruzioni di Firenze, che secondo il programma li porterà a termine in 180 giorni. Si valorizza e si mette a reddito uno stabile dismesso.
 
“Un altro punto del programma di mandato è stato rispettato.

La determinazione dirigenziale con cui è ufficialmente partito il percorso verso la costruzione della caserma dei carabinieri di Pontasserchio risale ai primissimi mesi del mio mandato, era l’autunno del 2014 – spiega Sergio Di Maio, sindaco di San Giuliano Terme –. Adesso che la burocrazia ha concluso il suo percorso, sono molto contento di annunciare l’inizio dei lavori per la realizzazione della caserma, che arriva in concomitanza delle celebrazioni della “Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate".

Sottolineo l’importante lavoro che le forze dell’ordine svolgono ogni giorno per la sicurezza della comunità.

Questa caserma, che servirà oltre 20mila persone, sarà un presidio fondamentale per il nostro territorio che, ricordo, ha anche un altro presidio nel capoluogo.

Nel 2008, furono raccolte ben oltre 700 firme per mantenere la caserma dei carabinieri a Pontasserchio, che rischiava la soppressione da parte del Comando generale dell’Arma dei carabinieri a causa delle pessime condizioni strutturali dell’attuale stabile. 
C’è chi vive e governa in perenne campagna elettorale – prosegue il sindaco Sergio Di Maio –, noi preferiamo dare risposte concrete ai cittadini, ascoltandoli e mettendoci a loro disposizione giorno dopo giorno.

Vale anche per il delicato tema della sicurezza. A breve, in collaborazione con la Prefettura di Pisa e il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, sarà organizzato un incontro sulla tematica del ‘controllo/sguardo di vicinato e truffe ai danni degli anziani’”.

 
“Da ultimo, una nota di rammarico – conclude Di Maio –: per la caserma, interamente finanziata dalle casse comunali, non è stata data alcuna risposta alla nostra richiesta di cofinanziamento da parte dell’attuale governo centrale. Ma, con onestà intellettuale, va detto che anche il governo precedente non era stato da meno”.

      
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: