none_o


Guardati allo specchio! Il volto che vedi riflesso è il risultato di milioni di anni di evoluzione e riflette le caratteristiche più distintive, che utilizziamo per identificarci e riconoscerci.  E' il risultato che si è plasmato secondo i nostri bisogni, legati al mangiare, al respirare, alla vista, alla comunicazione.  Ma come si è evoluto nei millenni il volto che abbiamo, per arrivare a mostrarsi com' è oggi?

Conad City e Pubblica Assistenza di Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Per chi non lo sapesse, da martedi il comune comincerà .....
Francesco T è Primo? ed Ultimo sono io!
Si perchè .....
Caro lettore, ho fatto anc'io quello che mi consiglia, .....
Caro Francesco T, lettore e scrittore del Forumm VdS. .....
Vecchiano, 26 aprile
none_a
Pisa, 28 aprile
none_a
Pontasserchio
none_a
FIAB-Pisa
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Per una Pasquetta partigiana
none_a
San Giuliano Terme
none_a
di Fabrizio Manfredi
none_a
CAMPIONI D’ITALIA!!! #W8NDERFUL!!!
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Sogno San Giuliano:
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Parco Regionale MSRM
none_a
Comune di Calci
CALCI, RIPRISTINATI MURI A SECCO COI FONDI COMUNALI: ECCO I RISULTATI

26/11/2018 - 19:48


CALCI, RIPRISTINATI MURI A SECCO COI FONDI COMUNALI: ECCO I RISULTATI

Nel 2017, a fine anno, il Settore 2 – Assetto e Gestione del Territorio – Sportello Unico Attività Produttive  emise un BANDO PUBBLICO per la concessione di contributi per interventi di tutela, recupero e valorizzazione del territorio agricolo di Calci.

Il Comune di Calci emanò il bando per l’erogazione di contributi finalizzati alla salvaguardia e riqualificazione del territorio ed al sostegno delle attività agricole, professionali e non, come contributo alla tutela del territorio e della popolazioneI SOGGETTI DESTINATARI, che Possono presentare domanda di partecipazione al bando, erano sia persone fisiche che giuridiche (privati e imprese agricole), purché proprietari o conduttori di terreni agricoli ricadenti nel Comune di Calci.

 

Gli INTERVENTI AMMISSIBILI Al CONTRIBUTO erano:    • Sistemazione e ripristino muretti a secco tradizionali     • Rimessa in produzione oliveti abbandonati

 FOCUS SUI MURETTI A SECCO RIPRISTINATI-->

 

Il ripristino dei muretti a secco crollati deve essere eseguito mantenendo le stesse caratteristiche originarie, con l’uso di materiali e secondo forme e tipologie costruttive tradizionali, senza uso di cemento.Il beneficiario del contributo è obbligato a mantenere l’opera finanziata in buono stato ed a non effettuare modifiche successive, che compromettano l’aspetto esteriore, la funzionalità e la particolarità della stessa per la durata di 5 anni dalla data di liquidazione del contributo anche nel caso di successiva vendita o affitto.

 

IN ALLEGATO LE FOTO COI RISULTATI DI ALCUNE DELLE OPERE FINANZIATE DAL COMUNE

 

"Dando un contributo per ripulire oliveti, ricostruire muretti ottenendo però anche una nuova regimazione idraulica dei terreni, si è compiuto qualcosa di importante per tutelare il territorio, con tribuendo in maniera significativa a cercare di stimolare la corretta gestione ed il ripristino di quelle "buone pratiche" che hanno contribuito, nel tempo, a tenere il Monte, a viverlo e renderlo più prodsuttivo, ma anche più sicuro per tutta la popolazione che abita a valle degli oliveti".

Fanno sapere con una nota dalla Giunta Comunale."Come Amministrazione consideriamo lungimirante e certamente replicabile (una volta superata la fase di emergenza post incendio) questo progetto. L'impegno economico è stato importante: infatti il Comune ha investito 20.000 euro (davvero molte per un comune come Calci!), ma vedere queste opere -anche dalle fotto allegate che sono solo una parte di ciò che è stato recuperato - che riportano decoro ma anche maggior sicurezza, ci rende orgogliosi di aver varato questa misura".

Conclude il Sindaco, Massimiliano Ghimenti












Fonte: Sindaco Massimiliano Ghimenti
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: