none_o


A Pisa quest'anno ricorre il settantacinquesimo Anniversario della Liberazione da parte delle truppe alleate (2 settembre 1944): settantacinque anni non sono ancora un tempo remoto, tuttavia è esperienza comune che molti pisani - giovani e meno giovani per non parlare di quelli “d’adozione” - sembrano aver gettato nel dimenticatoio collettivo le memorie dei loro nonni.

Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Sistena Nazionale per la Protezione dell'Ambiente
none_a
. . . . . . . . . . . . anco i cinque stelle esultavano .....
In democrazia rappresentativa è così; una volta si .....
Conquistata dopo 24 anni l'ex roccaforte rossa.
Grande .....
. . . . . . . . . . . dai redattori agli scrivani .....
Pontasserchio, 31 marzo
none_a
Tempo di Fiera = tempo di TORTE
none_a
FIAB-Pisa
none_a
Pisa, 31 marzo
none_a
Capodanno pisano
none_a
Marina di Pisa
none_a
Pisa Libreria Feltrinelli 29 marzo
none_a
Cinema Lumiere
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Val di Serchio
none_a
2018/2019 fase interprovinciale.
none_a
Pappiana
none_a
Pisa Beach Soccer
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
Parco MSRM
MOSTRA "1938 - LA STORIA"

28/12/2018 - 13:00

MOSTRA "1938 - LA STORIA"

Si è recentemente conclusa la mostra itinerante “1938 – La Storia”, a cura di Marcello Pezzetti e Sara Berger, ideata e realizzata dalla Fondazione Museo della Shoah di Roma  e ospitata da questo Ente Parco dal 05.09.18 al 02.12.18 presso la Sala “G.Gronchi” in occasione dell’80° anniversario della promulgazione delle Leggi Razziali, avvenuta attraverso un decreto regio che Vittorio Emanuele III firmò proprio nella Tenuta di San Rossore  il 5 Settembre del 1938.

L’iniziativa è stata fortemente voluta dal Parco in quanto ha offerto ai visitatori uno sguardo particolare su uno dei periodi più bui della storia d’Italia  (1938 – 1943), ricordando questo tragico capitolo attraverso fotografie , manifesti, documenti, giornali, in gran parte inediti e originali, relativi all’intera realtà nazionale, provenienti da numerosi archivi e collezioni private. Trentasette pannelli, rigorosamente illustrati e documentati, raccontano il percorso che portò a quella disgraziata decisione, che ebbe il suo atto iniziale e definitivo proprio a San Rossore.

La mostra, con ingresso gratuito, è rimasta aperta al pubblico dal 05.09.2018 al 02.12.2018 nei giorni di Sabato e Domenica,  mentre dal Lunedì al Venerdì è stata aperta su richiesta da parte di gruppi e scuole, ad eccezione del periodo iniziale (dal 05.09.18 al 09.09.18) e della festività dei Santi (dal 01.11.18 al 05.11.18) in cui la mostra è stata aperta al pubblico tutti i giorni.

Grazie alla proficua collaborazione tra l’Ente Parco e l’A.N.P.I. di Pisa la mostra è stata visitata da n. 37  classi (circa 700 studenti) provenienti per la maggior parte dalle province di Pisa, Lucca e Livorno, ma anche da fuori Regione. Tutte le scolaresche che hanno fatto richiesta al Parco sono state accompagnate dall’A.N.P.I., grazie al contributo del Presidente Bruno Possenti. Durante le visite guidate gli studenti si sono mostrati molto interessati, hanno posto domande e fatto considerazioni in merito agli eventi illustrati.

La mostra è stata visitata anche da Associazioni, gruppi e privati  che hanno dimostrato di averla apprezzata come risulta dai commenti che sono stati lasciati nel “libro delle firme” (se ne riportano alcuni):

“Una mostra ben fatta, chiara purtroppo dolorosissima per ciò che è stato! In guardia contro chiunque voglia ripetere”;

“Bellissima mostra per non dimenticare”;

“Interessante mostra, chiaro giudizio del passato, speriamo che non si ripeta mai più”;

“Grazie per l’allestimento della mostra su un argomento così importante di cui oggi sappiamo qualcosa in più”;

“Bella la mostra, l’importante è non dimenticare. L’istigazione all’odio ritorna  anche oggi  e il pericolo che il passato non sia superato, ma che si possa ripresentare, deve far riflettere  e prendere posizione”;

“La bellezza di questo Parco associata ad un evento di ingiustizia e profonda tristezza”;

“Ringraziamo per l’occasione, in particolare Bruno Possenti per la lezione di storia e umanità”;

“Una mostra che tutti dovrebbero vedere. Con attenzione, con  la mente e col cuore aperti. Sono passati anni ma alcuni temi sono fortemente attuali, in Italia e nel mondo”;

“Grazie per l’opportunità di ricevere informazioni. La cultura è la sola arma per combattere pacificamente le ingiustizie . La memoria, lo strumento indispensabile”;

“Complimenti, mostra ricca di documenti e necessaria alla memoria. Per non dimenticare mai!”.

Anche la seduta del Consiglio Regionale, che si è svolta a San Rossore il 10.10.18, è stata l’occasione per visitare la mostra e riflettere su uno dei periodi più bui della storia italiana.  In tale circostanza, la visita è stata introdotta da Saulle Panizza, professore ordinario di diritto costituzionale dell’Università degli Studi di Pisa e da Bruno Possenti, Presidente dell’A.N.P.I. di Pisa. Il Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani ha voluto testimoniare così la presenza della Regione Toscana a San Rossore: “In occasione del Consiglio Regionale della Toscana che abbiamo voluto simbolicamente riunire qui,  voglio complimentarmi per una mostra di grande effetto! Suscita emozione capire cosa sono state le leggi contro la razza! Il Consiglio riunito per affermare libertà e democrazia, superando ogni discriminazione!!!”L’iniziativa si è collocata  all’interno dell’evento “San Rossore 1938” proposto dall’Università di Pisa in collaborazione con la Scuola Universitaria Superiore Sant’Anna di Pisa, la Scuola Normale Superiore di Pisa e la Scuola IMT Alti Studi Lucca.

La mostra si è avvalsa del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dei Beni, dell’Attività Culturali e del Turismo, del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, del Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca, della Regione Lazio, di Roma Capitale, dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, e della Comunità Ebraica di Roma. Organizzazione generale: C.O.R. Creare Organizzare.

 



+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: