none_o


A Pisa quest'anno ricorre il settantacinquesimo Anniversario della Liberazione da parte delle truppe alleate (2 settembre 1944): settantacinque anni non sono ancora un tempo remoto, tuttavia è esperienza comune che molti pisani - giovani e meno giovani per non parlare di quelli “d’adozione” - sembrano aver gettato nel dimenticatoio collettivo le memorie dei loro nonni.

Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Sistena Nazionale per la Protezione dell'Ambiente
none_a
. . . . . . . . . . . . anco i cinque stelle esultavano .....
In democrazia rappresentativa è così; una volta si .....
Conquistata dopo 24 anni l'ex roccaforte rossa.
Grande .....
. . . . . . . . . . . dai redattori agli scrivani .....
Pontasserchio, 31 marzo
none_a
Tempo di Fiera = tempo di TORTE
none_a
FIAB-Pisa
none_a
Pisa, 31 marzo
none_a
Capodanno pisano
none_a
Marina di Pisa
none_a
Pisa Libreria Feltrinelli 29 marzo
none_a
Cinema Lumiere
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Val di Serchio
none_a
2018/2019 fase interprovinciale.
none_a
Pappiana
none_a
Pisa Beach Soccer
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
I vertici di Croce Rossa, Pubblica assistenza e Misericordia hanno 'incrociato' le casacche
Il gesto di unità dei volontari: divise scambiate. "Siamo un'unica squadra"

2/1/2019 - 12:04

Il gesto di unità dei volontari: divise scambiate. "Siamo un'unica squadra"

I vertici di Croce Rossa, Pubblica assistenza e Misericordia hanno 'incrociato' le casacche

Lo scambio di divise

Pisa, 2 gennaio 2019 - La loro notte e la loro mattina al lavoro. Sono i soccorritori delle associazioni di volontariato pisane che con un unico coordinamento hanno coperto le ore più critiche correndo da una parte all’altra della città: per fortuna non ci sono stati episodi particolari se non interventi per il troppo alcol e le abbuffate.

In piazza XX Settembre, uno dei punti clou della festa organizzata dall’amministrazione comunale, tre i presidi, quello della Pubblica assistenza (Alessandra Scatena, Alessio Fenech e Silvia Chiti), quello della Misericordia con Sonia Baroni, Ilaria Conforti, Martina Curzi, Barbara Testa e Paolo Pini e, il terzo, della Cri (Nicola Venturini, Alessandra Fabbiani, Lorenzo Falciani e Daniel Giannelli).


E anche i vertici delle associazioni di Pisa si sono uniti per Capodanno. Per la "consueta fantastica ricorrenza" i tre (Antonio Cerrai, presidente della Croce Rossa Italiana - comitato di Pisa, in servizio su ambulanza Blsd, Daniele Vannozzi, presidente della Pubblica Assistenza Pisa, in servizio su ambulanza medicalizzata, Enrico Dini, commissario della venerabile arciconfraternita di Misericordia e Crocione di Pisa, in servizio per un trasferimento al Meyer di Firenze), «iniziano l’anno in turno e #insieme»: «si sono volutamente scambiati le divise creando un’accozzaglia di colori, forse fastidiosa per gli occhi ma che dona vivacità ai nostri cuori» augurandosi «un ulteriore anno all’insegna della collaborazione che, a Pisa, ci rende unici!!!».



Fonte: La Nazione-Pisa
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




2/1/2019 - 12:41

AUTORE:
Robinud

Benissimo, perché sotto la casacca c'è sempre un cuore generoso e una mente nobile.
Grazie cari volontari perché vi mettete a disposizione della gente e con il vostro servizio offrite risposte ai bisogni di chi si trova in difficoltà.
A voi un augurio sincero perché possiate continuare a donare aiuto e conforto a chi si rivolge a voi con fiducia.