none_o


A Pisa quest'anno ricorre il settantacinquesimo Anniversario della Liberazione da parte delle truppe alleate (2 settembre 1944): settantacinque anni non sono ancora un tempo remoto, tuttavia è esperienza comune che molti pisani - giovani e meno giovani per non parlare di quelli “d’adozione” - sembrano aver gettato nel dimenticatoio collettivo le memorie dei loro nonni.

Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Sistena Nazionale per la Protezione dell'Ambiente
none_a
. . . . . . . . . . . . anco i cinque stelle esultavano .....
In democrazia rappresentativa è così; una volta si .....
Conquistata dopo 24 anni l'ex roccaforte rossa.
Grande .....
. . . . . . . . . . . dai redattori agli scrivani .....
Pontasserchio, 31 marzo
none_a
Tempo di Fiera = tempo di TORTE
none_a
FIAB-Pisa
none_a
Pisa, 31 marzo
none_a
Capodanno pisano
none_a
Marina di Pisa
none_a
Pisa Libreria Feltrinelli 29 marzo
none_a
Cinema Lumiere
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Val di Serchio
none_a
2018/2019 fase interprovinciale.
none_a
Pappiana
none_a
Pisa Beach Soccer
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
Incontro con i vertici di Confcommercio Provincia di Pisa
Pugno duro, collaborazione, videosorveglianza: la ricetta di sicurezza del nuovo prefetto di Pisa

4/1/2019 - 13:50

Pugno duro, collaborazione, videosorveglianza: la ricetta di sicurezza del nuovo prefetto di Pisa
Incontro con i vertici di Confcommercio Provincia di Pisa
Pisa, 4 Gennaio 2019 - Conoscere nel dettaglio la città e il territorio, ascoltare le istanze di imprenditori e cittadini, implementare la videosorveglianza ed essere il più possibile operativi.

E' questo l'indirizzo di mandato che il nuovo Prefetto di Pisa Giuseppe Castaldo ha consegnato, nel corso di un incontro avvenuto nei locali della Prefettura, ai vertici di Confcommercio Pisa rappresentati rispettivamente dalla presidente Federica Grassini e dal direttore Federico Pieragnoli.
Esprime soddisfazione per l'incontro con il prefetto la presidente Grassini: “Le premesse per un 2019 migliore dal punto di vista della sicurezza ci sono tutte. Il nuovo prefetto ci ha fatto una ottima impressione e condivide con noi la necessità di alzare risolutamente l'asticella della sicurezza. Castaldo ha grande esperienza nella tutela della sicurezza, nel ripristino della legalità e nel contrasto alla criminalità e alle mafie e questo ci dà grande fiducia”.
“L'obiettivo è quello di debellare i tanti e diffusi fenomeni di microcriminalità che affliggono Pisa da troppi anni” – spiega la presidente Grassini” – “e da parte nostra è giunta l'esplicita richiesta di non abbassare la guardia e di persistere nel pugno duro, fintanto che non sarà ripristinata una situazione di normalità. I furti alle attività commerciali sono una delle poche voci di reati in aumento, a dimostrazione che su questo aspetto c'è ancora molto da lavorare. La strada condivisa è quella di fare sinergia, e l'esperienza che Castaldo ha maturato in passato anche allacciando rapporti con il mondo economico e le associazioni di categoria, ci fa ben sperare”.
“Implementare un sistema di videosorveglianza efficace è un altro dei punti chiave per il nuovo prefetto” - precisa e approva il direttore di Confcommercio Pisa Federico Pieragnoli: “Abbiamo condiviso la necessità di favorire il rientro in centro dei residenti, grazie ad un capillare controllo del territorio, tutelare il lavoro di imprenditori e commercianti, garantire autentica accoglienza e serenità ai migliaia di turisti che visitano la nostra città.

Abbiamo espresso a Castaldo la disponibilità assoluta a dare il nostro contributo, nel massimo rispetto dei ruoli”.


Fonte: Alessio Giovarruscio Comunicazione & Stampa Confcommercio Provincia di Pisa
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




5/1/2019 - 10:38

AUTORE:
..................

Non illudiamoci troppo e cantiamo vittoria soltanto dopo che avremo ottenuto dei buoni risultati, dati alla mano però...
fino a quando non ci sarà una collaborazione valida da parte di tutti i cittadini che siano disposti a testimoniare senza paura o senza l'apaticità che li contraddistingue, tranne l'insulsa inutile polemica che ne deriva dopo ogni qualsiasi malefatta, i risultati concreti resteranno sempre parziali!