none_o


A Pisa quest'anno ricorre il settantacinquesimo Anniversario della Liberazione da parte delle truppe alleate (2 settembre 1944): settantacinque anni non sono ancora un tempo remoto, tuttavia è esperienza comune che molti pisani - giovani e meno giovani per non parlare di quelli “d’adozione” - sembrano aver gettato nel dimenticatoio collettivo le memorie dei loro nonni.

Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Sistena Nazionale per la Protezione dell'Ambiente
none_a
. . . . . . . . . . . . anco i cinque stelle esultavano .....
In democrazia rappresentativa è così; una volta si .....
Conquistata dopo 24 anni l'ex roccaforte rossa.
Grande .....
. . . . . . . . . . . dai redattori agli scrivani .....
Pontasserchio, 31 marzo
none_a
Tempo di Fiera = tempo di TORTE
none_a
FIAB-Pisa
none_a
Pisa, 31 marzo
none_a
Capodanno pisano
none_a
Marina di Pisa
none_a
Pisa Libreria Feltrinelli 29 marzo
none_a
Cinema Lumiere
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Val di Serchio
none_a
2018/2019 fase interprovinciale.
none_a
Pappiana
none_a
Pisa Beach Soccer
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
Le 110.000 famiglie pisane avranno a disposizione un budget di 325 euro
Sconti tra il 30% e 50%. Diffidare dagli sconti astronomici
Saldi Pisa: “Al via l'appuntamento più atteso per scontistica e assortimento”

4/1/2019 - 13:53

Saldi Pisa: “Al via l'appuntamento più atteso per scontistica e assortimento”
Le 110.000 famiglie pisane avranno a disposizione un budget di 325 euro
Sconti tra il 30% e 50%. Diffidare dagli sconti astronomici


Pisa, 4 gennaio 2019 - Interessano oltre 15 milioni di famiglie, muovono in totale 5,1 miliardi di euro, con una spesa media di 325 euro a famiglia. “A livello provinciale saranno 110.000 le famiglie interessate ai saldi invernali” - spiega la presidente di Confcommercio Provincia di Pisa Federica Grassini: “Gli sconti si aggireranno tra il 30% e il 50% e le previsioni ci fanno sperare in un tendenziale aumento rispetto ai volumi d'affari dello scorso anno.

Anche perchè, novembre e dicembre sono stati mesi un po difficoltosi, a causa di una stagione che non ci ha agevolato per via del grande caldo, e nonostante il proliferare di promozioni stile Black Friday, i saldi rimangono sempre l'appuntamento più atteso per scontistica e assortimento”.
“L'opportunità di un vasto assortimento è decisamente una ottima occasione per i consumatori” - aggiunge Grassini - “in particolare per l'acquisto di giacconi, cappotti, piumini sul fronte dell'abbigliamento e per firme e prodotti di marca per le calzature. I saldi sono una occasione di acquisto trasversale e interessano tutte le età. Colori di tendenza il blu, il bordeaux, il senape e in alcuni casi anche un ritorno del leopardato”.
“Diffidare di sconti astronomici e rivolgersi soprattutto ai negozi di fiducia e di vicinato, garanzia di qualità e di servizio, in cui la relazione con il cliente è all'insegna della trasparenza del rapporto prezzo/qualità e della massima professionalità” - questo l'invito della presidente di ConfcommercioPisa Federica Grassini, che conclude: “Il periodo di due mesi per i saldi, oggi come oggi, considerando i tanti e profondi cambiamenti del commercio, non ha più molto senso”.


Fonte: Alessio Giovarruscio Comunicazione & Stampa Confcommercio Provincia di Pisa
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




5/1/2019 - 10:22

AUTORE:
Vedonero

Io, e non so voi, ma guardo portafogli e carte di credito poi ascolto e sento gemere...
onde evitare imbarazzanti sputacchiamenti da parte di poss e simili, prima di buttarvi nell'ebbrezza dell'acquisto supermegascontato fate i relativi controlli e pensate che tasse bollette revisioni tagliandi rincari di autostrade e quant'altro vi rosicchieranno quell'esimio avanzo di tredicesima che si era nascosto nel più remoto angolino delle vostre tasche...comunque sia siate oculati e tuffatevi nella mischia!