none_o

 
Si chiama Tappeto del mondo ed è il frutto del lavoro di tantissime donne che hanno aderito all'iniziativa dell'associazione i Colori della Pace di Stazzema, ovvero realizzare un tappeto coloratissimo. 

Ci deve essere una interruzione sulle linee . Vedo .....
Ho raccolto qualche dichiarazione, difficile da pubblicare, .....
. . . è andato fuori dal seminato!
La direzione .....
Difficile non sghignazzare davanti ai comportamenti .....
Solidarietà
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
"Io lo vedo così"
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
Accordo Territoriale per i contratti di locazione agevolati e transitori nel comune di Vecchiano

9/1/2019 - 16:54


 

 
 Accordo Territoriale per i contratti di locazione agevolati e transitori nel comune di Vecchiano: la firma del documento avvenuta lo scorso dicembre è il primo importante passo verso l'applicazione del contratto di affitto a canone concordato 

Vecchiano – Siglato lo scorso 7 dicembre nella Sala Riunioni del Comune di Vecchiano l'Accordo Territoriale per i contratti di locazione agevolati e transitori sul territorio locale. “Si tratta di un primo passaggio importante e propedeutico per la piena attivazione a livello locale degli affitti a canone concordato, cui stiamo lavorando proprio in questi giorni per far sì che a partire dai prossimi mesi tali tipi di contratto possano essere applicati anche a Vecchiano.

Mi preme sottolineare, tra le altre cose, che il nostro Comune è il primo nella provincia di Pisa tra quelli non ad Alta Tensione Abitativa ad applicare questo tipo di accordo che include le associazioni degli inquilini e dei proprietari tra i firmatari del documento. Ciò significa che la nostra Amministrazione ha messo in moto l'iter per consentire agli affittuari di beneficiare dei vantaggi del regime fiscale, previsti dalle normative vigenti, nel momento in cui si applicano questa tipologia di patti", spiega il Sindaco Massimiliano Angori. "La firma dell'Accordo Territoriale è, infatti, il primo passo verso la realizzazione di alcuni importanti obiettivi, tra cui quello di incentivare l'utilizzo degli immobili attualmente sfitti e l'accesso alle locazioni per i settori sociali che attualmente ne sono esclusi", afferma il Vicesindaco e Assessore alle Politiche Sociali, Lorenzo Del Zoppo.

"Il documento, inoltre, intende fornire una nuova soluzione al problema degli sfratti, incentivando la stipula dei contratti concordati in base al presente accordo, oltre che migliorare lo stato manutentivo degli immobili in conformità delle norme di sicurezza, della tutela della salute e del risparmio energetico. Importante, infine, il ruolo che giocherà la nostra Amministrazione Comunale: è opportuno infatti ricordare che gli immobili locati a canone concordato godranno di un'agevolazione IMU che sara'  a breve definita dal Consiglio Comunale; un incentivo concreto per stimolare l'offerta di abitazioni e di conseguenza per aiutare chi è in cerca di un alloggio", conclude l'Assessore Del Zoppo.
Il testo completo dell'Accordo e la relativa documentazione da compilare a cura degli interessati, corredata dai riferimenti delle associazioni che hanno sottoscritto il documento e che sono disponibili per una prima consulenza al riguardo, saranno pubblicati a breve sul sito

 www.comune.vecchiano.pi.it nella sezione Notizie. 
Nei prossimi giorni sarà disponibile anche una sezione web ad hoc relativamente all'argomento dei contratti di locazione a canone concordato, rintracciabile sempre all'indirizzo

 www.comune.vecchiano.pi.it 


+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: