none_o

 
Si chiama Tappeto del mondo ed è il frutto del lavoro di tantissime donne che hanno aderito all'iniziativa dell'associazione i Colori della Pace di Stazzema, ovvero realizzare un tappeto coloratissimo. 

. . . bello sbirciare in casa altrui, visto che la .....
Ci deve essere una interruzione sulle linee . Vedo .....
Ho raccolto qualche dichiarazione, difficile da pubblicare, .....
. . . è andato fuori dal seminato!
La direzione .....
Solidarietà
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
"Io lo vedo così"
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
di Claudio Loconsole David Barontini
Cascina: INTERROGANO IL SIG. SINDACO E LA GIUNTA

23/1/2019 - 10:44

Alla cortese attenzione
del Presidente del Consiglio Comunale
del Sindaco e della Giunta Comunale
 
Interrogazione a risposta orale ai sensi dell’art. 49 del Regolamento del Consiglio Comunale
Oggetto: Nomina del Responsabile P.O.A. della Polizia Municipale del Comune di Cascina
I sottoscritti Consiglieri Comunali Claudio Loconsole e David Barontini del Gruppo “Movimento 5 Stelle”
VISTI
-            il provvedimento sindacale n. 46 del 20/12/2018 ad oggetto: “Individuazione e nomina responsabile P.O.A. della Macrostruttura 5 Polizia Municipale”;
 
-            la determina n°1325 del 20/12/2018 con cui si conferiva l’incarico di P.O.A. ai responsabili di Macrostruttura n. 1, 3, 4 e 5 e, in particolare, relativamente alla Macrostruttura 5 Vigilanza, il conferimento alla Dott.ssa Rosellini con decorrenza dal 01/01/2019 con scadenza il 31/12/2019;
 
-            l’Avviso per la copertura, tramite selezione per mobilità interna, per titoli e colloquio, di n. 1 posto di Istruttore Direttivo Vigilanza, Cat. D, presso la Macrostruttura Vigilanza del Comune di Cascina del 21/01/2019;
 
CONSIDERATO CHE
 
-          come riportato nel provvedimento sindacale n. 46 del 20/12/2018 ad oggetto: “Individuazione e nomina responsabile P.O.A. della Macrostruttura 5 Polizia Municipale”: “Quanto, invece, alla provenienza del Comandante, al vertice del Corpo di Polizia municipale è posto un comandante, anche egli vigile urbano, che ha la responsabilità del Corpo e ne risponde direttamente al Sindaco. Tale posizione, deve aggiungersi, non è affidabile ad un dirigente amministrativo che non abbia lo status di un appartenente al Corpo di Polizia Municipale (Cons. St., sez. V, 27 agosto 2012, n. 4605; sez. V, 4 settembre 2000, n. 4663)”;
 
-          come riportato nel provvedimento sindacale n. 46 del 20/12/2018 ad oggetto: “Individuazione e nomina responsabile P.O.A. della Macrostruttura 5 Polizia Municipale”: “la polizia municipale, una volta eretta in Corpo, non può essere considerata una struttura intermedia inserita in una struttura burocratica più ampia; né attraverso un simile incardinamento, può essere posta alle dipendenze del dirigente amministrativo che dirige tale più ampia struttura (Cons. St., Sez. V, 27 agosto 2012, n. 4605)”;
 
-          dal sito internet del Comune di Cascina, la dott.ssa Rosellini appare rivestire il ruolo di Responsabile P.O.A. della Macrostruttura 4 Affari Generali dello stesso Comune;
 
-          in base alla determina n°1325 del 20/12/2018, alla Dott.ssa Rosellini è stato conferito ad interim l’incarico di P.O.A. della Macrostruttura 4 Affari Generali con decorrenza dal 01/01/2019 con scadenza 30/06/2019, prorogabili per ulteriori sei mesi e non oltre il 31/12/2019;
 
tanto premesso i sottoscritti
 
INTERROGANO IL SIG. SINDACO E LA GIUNTA per conoscere
 
-          se la dott.ssa Rosellini alla data del provvedimento sindacale (20/12/2018) fosse un vigile urbano appartenente al Corpo di Polizia Municipale;
-          se la nomina della dott.ssa Rosellini in seguito al provvedimento sindacale del 20/12/2018 fosse legittima;
-          se considerano corretto e conveniente per un dipendente comunale essere Responsabile P.O.A. di due diverse Macrostrutture, in particolare la Macrostruttura 4 Affari Generali e la Macrostruttura 5 Polizia Municipale (sebbene la prima ad interim);
-          perché non è stata prevista l’invio della domanda relativa all’Avviso del 21/01/2019 via PEC;
-          perché, sull’avviso del 21/01/2019, la consegna della domanda non è stata prevista indirizzata al protocollo del Comune, ma bensì con consegna a mano al Servizio Personale;
-          i canali di pubblicazione e pubblicizzazione dell’Avviso del 21/01/2019.
 
 
Cascina, 21/01/2019
I Consiglieri del Movimento 5 Stelle
Claudio Loconsole
David Barontini
 
 

Fonte: Claudio Loconsole David Barontini
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: