none_o

Riprendiamo con piacere la ricerca di storie e leggende del nostro territorio. Dopo Villa Alta e Ripafratta, approfondiamo questa volta i misteri dei fantasmi della Villa di Corliano.Sono numerose le ipotesi sui fenomeni paranormali che si manifesterebbero a Corliano; la  leggenda più conosciuta è quella del fantasma di Teresa Scolastica della Seta Gaetani Bocca che, secondo tradizione, si manifesterebbe solo nelle notti di luna piena...

Arpat Toscana
none_a
Alma Pisarum choir
none_a
Convocazione Assemblea ordinaria Soci
none_a
ARCI Migliarino-Sabato 18
none_a
mostrare un rosario che la falce e il martello
Vorrei sottoporre all'attenzione dei lettori di questo .....
Ma perché un fate una bacheca e ci schiodate dentro .....
l'unica certezza è la sentenza che dice che il comune .....
Uno sguardo dal Serchio
none_a
POSTE ITALIANE: a poste vita il PREMIO GOVERNANCE
di capital finance
none_a
A cura di Maini Riccardo
none_a
Libri ed altro
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Convocazione Assemblea Soci

    Ilo Circolo comunica che l' Assemblea ordinaria viene indetta in prima convocazione il 6 giugno ore 21,30, in seconda convocazioneil giorno 7 giugno alle ore 21,00 presso il Circolo Arci, via Mazzini 35.

    1) Relazione del Presidente

    2) Rendiconto annuale 2018

    Tutti i Soci sono invitati a partecipare.


  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
Per una grande unità antifascista in Italia e in Europa

Mai come oggi dal dopoguerra si presenta in Italia e in Europa un così agguerrito e composito .....
di Renzo Moschini
none_a
Dal 24 al 26 maggio
none_a
di Renzo Moschini
none_a
none_o
A cura di Bruno Pollacci:
Inutile avere turisti nelle nostre città, ma con i musei chiusi

30/1/2019 - 16:41

     Inutile avere turisti nelle nostre città, ma con i musei chiusi

Un mese fa, per la 1a Domenica del mese, giornata dedicata alla  promozione e visita ai Musei Nazionali, sono andato a Lucca per  visitare il Museo Nazionale di Villa Mansi, ma con forte disappunto  l'ho trovato chiuso, e solo dopo aver suonato, ho ricevuto informazione da un custode, che il museo era chiuso per mancanza di personale. 
Proprio nella giornata nazionale predisposta per promuovere la visita n ad i musei nazionali.

Un ministro anni fa dichiarò che con "la Cultura non si mangia" ed io mi chiedo se quel ministro si rendeva conto di parlare nella Nazione tra le più visitate al mondo proprio da un turismo internazionale preziosissimo per le casse nazionali, pubbliche e private, che viene anche per la varietà e grande bellezza dei nostri paesaggi, marini, montani, collinari, lacustri e campestri, ma che soprattutto viene per le Città d'Arte e riempie i nostri musei proprio per la straripante e qualificata quantità di Arte, Cultura e testimonianze storiche di cui il nostro Paese è ricchissimo.

Quindi è proprio anche grazie alla cultura che "si mangia" in Italia e quando lo Stato deve decidere come investire il denaro dei propri cittadini, credo sia importante, dopo aver dato le giuste priorità alla sanità, alla sicurezza del territorio ed aver messo in sicurezza ponti e scuole che crollano, che si ricordi anche di mettere in condizione i Musei di poter offrire la propria visibilità, garantendo il minimo personale sufficiente con un minimo orario di visita.

E' una preziosità prestigiosa che onora ed eleva il nostro Paese e contribuisce in modo esponenziale anche alla sua sopravvivenza economica.

Nei miei 50 anni di attività professionale ho avuto l'onore di essere presente con mie opere in molti musei nazionali ed internazionali (in Francia, Brasile, Spagna, Ungheria, Stati Uniti, Russia e Belgio) e questa mia opera "Omaggio all'armonicista Blues Carey Bell" fà parte di uno degli ultimi musei nati in Italia: il "Museo degli Artisti Contemporanei del Terzo 
Millennio" situato nel Convento di S.Francesco a Policastro Busentino, nel Comune di Santa Marina, in provincia di Salerno. Per ricordarci che non solo nelle più grandi e conosciute città italiane della cultura si trovano preziosità e curiosità culturali ed artistiche. L'Italia è un Museo ricco di fascino e bellezza a cielo aperto dalla Sicilia al Trentino, ed in ogni Regione possiamo vantare storia, Arte e Cultura di altissima qualità con una densità e ricchezza che nessun altro Paese al mondo può vantare.

Abbiamone cura ed andiamone fieri.

Fonte: Bruno Pollacci Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




31/1/2019 - 9:19

AUTORE:
Petronio

Azzardo un paragone magari assurdo ma che lo trovo calzante: la storia dei musei ordinati risistemati e magari riscaldati ma chiusi per mancanza di personale mi ricorda quella atavica di molte case belle, magari restaurate e ben ammobiliate, che fungono da museo casalingo perché la cucina deve restare intatta e non si può sporcare, così si usufruisce di cucinotti alternativi si compra cibo già cotto o si esce il più spesso possibile!