none_o

E’ una frase tratta da “Una storia come questa”, canzone del 1971 interpretata da Adriano Celentano su testo e musica di Goffredo Canarini e Miki Del Prete. Una realtà che molti di noi hanno vissuto e che sembra appartenere ad un passato così lontano da essere quasi dimenticato. Ma forse….

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
Di Claudia Fusani
none_a
Di Umberto Mosso ( a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
di Lorenzo Gaiani (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
San Giuliano Terme, 3 luglio
none_a
Di Umberto Mosso(a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
Calci (PI)
Bando di concorso di idee per la riqualificazione Pieve-Certosa: via libera!

1/2/2019 - 13:44

Bando di concorso di idee per la riqualificazione Pieve-Certosa: via libera!
Con il parcheggio sarà una rivoluzione copernicana
Calci (PI) -

Siamo favorevoli alla riqualificazione, a fianco dell'amministrazione comunale in questo che consideriamo uno snodo fondamentale per il rilancio del commercio e del turismo di Calci. E' il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli a sostenere il bando di concorso per la riqualificazione del tratto Pieve-Certosa promosso e presentato dall'amministrazione comunale nel corso di una assemblea pubblica: “La riqualificazione è un passaggio chiave per la valorizzazione turistica e per ripristinare attrattività alla centralissima via Roma e alle altre vie del centro, gratificando il lavoro e la professionalità di commercianti e imprenditori, offrendo loro anche nuove occasioni di crescita e ulteriore offerta di servizi qualificati”.
“Affinchè il progetto sia sostenibile e abbia una potente ed effettiva ricaduta sul territorio diventa fondamentale individuare un'area di parcheggio in prossimità della Pieve” - ammetta il direttore di Confcommercio: “Come associazione ci mettiamo a disposizione anche per studiare un progetto di massima, ma è chiaro che il passaggio dei turisti da via Roma per raggiungere la Certosa è assolutamente cruciale. Comprendiamo le difficoltà, ma risolvere questo punto può significare dare il via ad una vera e propria rivoluzione copernicana”.
L'auspicio di Confcommercio è che “i progetti presentati siano all'altezza delle ambizioni di Calci e della sua vocazione alla bellezza e alla qualità, e che il percorso intrapreso non si disperda in tempi eccessivamente lunghi. Sappiamo che sarà una Commissione tecnica a decidere il progetto vincitore tra tutti quelli presentati” - conclude Pieragnoli - “ci permettiamo di suggerire la presenza al'interno di questa Commissione anche di un rappresentante di categoria, portatore di un punto di vista utile per individuare il progetto con le ricadute maggiormente positive”.
 
 
 
 
 
 
 


Fonte: Alessio Giovarruscio Comunicazione & Stampa
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri