none_o

 
Si chiama Tappeto del mondo ed è il frutto del lavoro di tantissime donne che hanno aderito all'iniziativa dell'associazione i Colori della Pace di Stazzema, ovvero realizzare un tappeto coloratissimo. 

. . . bello sbirciare in casa altrui, visto che la .....
Ci deve essere una interruzione sulle linee . Vedo .....
Ho raccolto qualche dichiarazione, difficile da pubblicare, .....
. . . è andato fuori dal seminato!
La direzione .....
Solidarietà
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
"Io lo vedo così"
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
Consorzio di Bonifica
Maltempo: Tiene il sistema idraulico senza danni sul territorio, rientra la piena del Serchio.

2/2/2019 - 16:29


 Maltempo: Tiene il sistema idraulico senza danni sul territorio, rientra la piena del Serchio.

 

Il Consorzio di Bonifica ha monitorato la fase di emergenza e tutta la struttura è stata pronta a intervenire su ogni parte del territorio.Acceso l'impianto idrovoro che tiene sotto controllo il lago di Massaciuccoli.  Lavoro intenso su tutti i territori per i tecnici e gli operai del Consorzio Bonifica 1 Toscana Nord, che hanno monitorato l'ondata di maltempo che colpito la Toscana da venerdì.

"Stiamo lavorando da ore in stretto contatto con il Genio civile e con i COC Comunali - sottolinea il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi - per garantire il nostro puntuale contributo per tutti gli interventi che si rendono necessari durante il transito delle piene, per stasare ostruzioni e alleggerire il carico dei fiumi in piena, facendo tutto il possibile per evitare allagamenti ed esondazioni".

 Questi gli interventi nella zona di Vecchiano:i tecnici sono rimasti per tutta la notte in diretto contatto con il Genio Civile e sono state eseguite tutte le operazioni di chiusura delle paratoie a Avane e Filettole, per evitare il rigurgito verso gli abitati, del Fiume Serchio in piena.Acceso l'impianto idrovoro della Bufalina, per tenere sotto controllo il Lago di Massaciuccoli, salito a 26 centimetri sopra il livello del mare.    

Maltempo: Tiene il sistema idraulico senza danni sul territorio, rientra la piena del Serchio.
Il Consorzio di Bonifica ha monitorato la fase di emergenza e tutta la struttura è stata pronta a intervenire su ogni parte del territorio.
Acceso l'impianto idrovoro che tiene sotto controllo il lago di Massaciuccoli.
 
 
Lavoro intenso su tutti i territori per i tecnici e gli operai del Consorzio Bonifica 1 Toscana Nord, che hanno monitorato l'ondata di maltempo che colpito la Toscana da venerdì.
"Stiamo lavorando da ore in stretto contatto con il Genio civile e con i COC Comunali - sottolinea il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi - per garantire il nostro puntuale contributo per tutti gli interventi che si rendono necessari durante il transito delle piene, per stasare ostruzioni e alleggerire il carico dei fiumi in piena, facendo tutto il possibile per evitare allagamenti ed esondazioni".
 
Questi gli interventi nella zona di Vecchiano:
i tecnici sono rimasti per tutta la notte in diretto contatto con il Genio Civile e sono state eseguite tutte le operazioni di chiusura delle paratoie a Avane e Filettole, per evitare il rigurgito verso gli abitati, del Fiume Serchio in piena.
Acceso l'impianto idrovoro della Bufalina, per tenere sotto controllo il Lago di Massaciuccoli, salito a 26 centimetri sopra il livello del mare.
 
 
 
 


Fonte: Maltempo: Tiene il sistema idraulico senza danni sul territorio, rientra la piena del Serchio. Il Consorzio di Bonifica ha monitorato la fase di emergenza e tutta la struttura è stata pronta a intervenire su ogni parte del territorio. Acceso l'impianto idrovoro che tiene sotto controllo il lago di Massaciuccoli. Lavoro intenso su tutti i territori per i tecnici e gli operai del Consorzio Bonifica 1 Toscana Nord, che hanno monitorato l'ondata di maltempo che colpito la Toscana da venerdì. "Stiamo lavorando da ore in stretto contatto con il Genio civile e con i COC Comunali - sottolinea il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi - per garantire il nostro puntuale contributo per tutti gli interventi che si rendono necessari durante il transito delle piene, per stasare ostruzioni e alleggerire il carico dei fiumi in piena, facendo tutto il possibile per evitare allagamenti ed esondazioni". Questi gli interventi nella zona di Vecchiano: i tecnici sono rimasti per tutta la notte in diretto contatto con il Genio Civile e sono state eseguite tutte le operazioni di chiusura delle paratoie a Avane e Filettole, per evitare il rigurgito verso gli abitati, del Fiume Serchio in piena. Acceso l'impianto idrovoro della Bufalina, per tenere sotto controllo il Lago di Massaciuccoli, salito a 26 centimetri sopra il livello del mare. Logo-Consorzio-Toscana-Nord2 Ufficio Segreteria di presidenza Ufficio Stampa e Comunicazione Simona Tedesco - giornalista
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: