none_o


Guardati allo specchio! Il volto che vedi riflesso è il risultato di milioni di anni di evoluzione e riflette le caratteristiche più distintive, che utilizziamo per identificarci e riconoscerci.  E' il risultato che si è plasmato secondo i nostri bisogni, legati al mangiare, al respirare, alla vista, alla comunicazione.  Ma come si è evoluto nei millenni il volto che abbiamo, per arrivare a mostrarsi com' è oggi?

ARPAT Toscana
none_a
Conad City e Pubblica Assistenza di Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Per chi non lo sapesse, da martedi il comune comincerà .....
Francesco T è Primo? ed Ultimo sono io!
Si perchè .....
Caro lettore, ho fatto anc'io quello che mi consiglia, .....
Caro Francesco T, lettore e scrittore del Forumm VdS. .....
Vecchiano, 26 aprile
none_a
Pisa, 28 aprile
none_a
Pontasserchio
none_a
FIAB-Pisa
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Per una Pasquetta partigiana
none_a
San Giuliano Terme
none_a
di Fabrizio Manfredi
none_a
CAMPIONI D’ITALIA!!! #W8NDERFUL!!!
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Sogno San Giuliano:
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Parco Regionale MSRM
none_a
none_o
Ilda Curti: io sto dalla parte dell'UMANITA?!
farabutti, avete barattato una vita per un voto!

4/2/2019 - 11:48

Quando questo orrore finirà (perchè finirà) si faranno musei e nelle teche ci saranno scarpe, lettere, piccole foto tessera, ciocche di capelli, mucchi di vestiti lacerati.

 

E ci saranno classi di scuola (perchè ci saranno) che si chiederanno come   è stato possibile.

E ci saranno superstiti che racconteranno se questo è un uomo. 

E ci saranno quelli che volteranno lo sguardo per la vergogna.

E taceranno.

E diranno che avevano ubbidito agli ordini.

E ci saranno coloro che hanno avuto il coraggio di disubbidire che       torneranno ad alzare gli occhi.

E ci saranno nipoti che chiederanno ai nonni da che parte stavano. 

E ci saranno nonni, pochi, che risponderanno con verità "stavo dalla parte   dell'umanità". 

E ce ne saranno altri che abbasseranno gli occhi e non risponderanno.

 

Fonte: Ilda Curti
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




4/2/2019 - 14:58

AUTORE:
Angelita

Grazie Ilda queste parole graffianti e commoventi dovrebbero corrodere l'anima di tutte quelle "canne al vento" che seguono l'ariete di sfondamento che si vanta di avere il consenso popolare.
Ma quale popolo?! io te e tante tantissime altre persone dissentiamo fortemente e mai staremo dalla parte di chi non rispetta l'umanità e si macchia di crimini annunciati.
Grazie, spero che queste parole possano risvegliare tantissime altre coscienze che si sono lasciate abbindolare da false promesse e mendaci miracoli.
Le grida di aiuto e di disperazione di quei poveretti non saranno mai zittite e chi ne è responsabile ne pagherà le conseguenze, noi però non vogliamo essere responsabili di simili atrocità!