none_o


Un nuovo studio della Grotta di Bajondillo (Malaga, Spagna), svolto da ricercatori spagnoli, giapponesi e statunitensi per conto dell’Università di Siviglia, ipotizza che gli esseri umani moderni (Homo sapiens), intorno ai 44mila anni fa, si siano sostituiti ai Neanderthal che vivevano in questo sito

Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Centro ASBUC a Migliarino (Vecchiano - Pisa)
none_a
SPORTERAPIA: Attività Fisica per tutti
none_a
Con Borgo di Pratavecchie
none_a
. . . . . . . . . . il comune e senti la solita puzza. .....
Chi gira per le frazioni di San Giuliano Terme sente .....
. . . cosa c'incastra Matteo Renzi tutte le volte anche .....
Magari però è solo la voglia finalmente di rivendicare .....
Lo zio Alceste
none_a
Pro Loco San Giuliano Terme
none_a
Libri
none_a
FIAB-Pisa
none_a
Alla stazione Leopolda
none_a
Vecchiano, 2 marzo
none_a
Pisaciclabilenotizie
none_a
L'arse argille consolerai.
none_a
Lunedi 25/2 Sala Gronchi SR
none_a
Carnevale di Viareggio
none_a
Pontasserchio, 17 febbraio
none_a
Pisa, 15 febbraio
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


E poi fate l’amore.
Niente sesso, solo amore.
E con questo intendo
i baci lenti sulla bocca,
sul collo,
sulla pancia,
sulla schiena,
i .....
Senti questa, Chiube, che ti garba anche la tradizione popolare:

Gennaio mette 'a monti la purucca
Febbraio grandi e piccoli 'mbaucca
Marzo libera .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
In Italia 1 ragazzo su 4 è vittima, diretta o indiretta, di cyberbullismo
IKEA E PAROLE O_STILI PROMUOVONO LA CAMPAGNA
#NotInMyHomePage contro il cyberbullismo

5/2/2019 - 13:06

COMUNICATO STAMPA


 In Italia 1 ragazzo su 4 è vittima, diretta o indiretta, di cyberbullismo
 
IKEA E PAROLE O_STILI PROMUOVONO LA CAMPAGNA
#NotInMyHomePage contro il cyberbullismo
 
Da giovedì 7 febbraio al via un progetto didattico per le scuole secondarie, corsi di formazione per i collaboratori IKEA e distribuzione materiale informativo ai visitatori dei 21 store IKEA
 
 
Milano, 5 febbraio 2019 – Parole che feriscono e che, grazie all’uso non sempre consapevole della rete e la diffusione di mobile device e social media, si amplificano ed entrano nelle nostre case seguendo gli adolescenti fin dentro le loro stanze. È il cyberbullismo, fenomeno che in Italia coinvolge circa 1 ragazzo su 4*: una forma di violenza pervasiva che coinvolge i più giovani e annulla i confini fra reale e virtuale entrando fra le mura domestiche ed abbattendo quelle barriere che una volta rendevano la casa un luogo protetto e sicuro in cui rifugiarsi.
 
Partendo da questa considerazione IKEA Italia, da sempre impegnata in difesa di una vita in casa basata sull’armonia, il rispetto e le relazioni sane, ha deciso di promuovere una campagna di informazione e sensibilizzazione sul cyberbullismo in collaborazione con Parole O_Stili - Associazione che si occupa dell’educazione al corretto uso delle parole sui canali digitali - in occasione della Giornata contro Bullismo e Cyberbullismo che si celebra il 7 febbraio.
 
La campagna prevede diverse iniziative rivolte alle scuole, ai clienti e collaboratori di IKEA e alla web community. Con Parole O_Stili IKEA ha realizzato il progetto didattico “Prendiamo le misure al cyberbullismo”, rivolto al mondo della scuola secondaria. Insegnanti e studenti si confronteranno sul tema grazie a un originale strumento didattico: un “metro” attraverso il quale potranno “misurarsi” con il cyberbullismo, con domande e spunti di discussione per riflettere insieme e far comprendere ai ragazzi che si può scegliere di prendere posizione contro il cyberbullismo ed esercitare una influenza positiva sui propri compagni. Ai ragazzi saranno presentate diverse situazioni in cui dovranno scegliere il comportamento più corretto discutendo con i propri insegnanti e fra loro.
 
A tutti i clienti degli store IKEA sarà inoltre consegnato materiale informativo, con l’obiettivo di sensibilizzare i visitatori sul proprio ruolo, rendendoli consapevoli che è necessaria una presa di posizione.
IKEA, infine, coinvolgerà anche i propri collaboratori con video seminari e attività dedicate negli store rivolte a tutti i dipendenti.
 
 
“In una società in cui la dimensione di casa è sempre più fluida e i confini delle 4 mura domestiche sono diventate permeabili, il cyberbullismo si insinua facilmente all’interno delle nostre case.” dichiara Alessandro Aquilio, Country Communication Manager di IKEA Italia “Vogliamo puntare i riflettori su questo tema, come player che conosce la casa e vuole che essa sia sempre un posto in cui sentirsi sicuri. Per questo abbiamo scelto di chiedere alle persone di fare qualcosa di più: di non essere più spettatori ma di scegliere di avere un ruolo attivo nel contrastare comportamenti violenti, esercitando un’influenza positiva #PerUnaGiustaCasa. Partiamo dalle parole che possono rappresentare un primo passo per fare la differenza, dentro e fuori dalla rete.”
 
"Il tema dell’educazione alla cittadinanza digitale è urgente e non possiamo più trascurarlo. Per questo, insieme a IKEA, abbiamo realizzato uno strumento per misurare la consapevolezza digitale dei nostri ragazzi e per aiutarli, a partire da casi concreti, a fare scelte responsabili. È uno strumento semplice ma ricco di informazioni, che si può usare in casa o in famiglia” commenta Rosy Russo, Presidente Parole O_stili “Il cyberbullismo è un comportamento che i ragazzi hanno cominciato a riconoscere discutendone tra loro. Ora dobbiamo creare un contesto sociale in cui si sentano liberi di parlarne pubblicamente, con genitori ed educatori, per trovare insieme soluzioni utili sia a ridurre il fenomeno, sia ad aiutare chi ne è vittima”.
 
Per dare ulteriore visibilità al tema del cyberbullismo, IKEA ha previsto di coinvolgere i propri canali social, con la diffusione di un video in occasione della Giornata, ingaggiando la community digitale e invitandola ad unirsi alla campagna attraverso l’hashtag dedicato #NotInMyHomePage.
 
La campagna si iscrive nel filone di comunicazione #PerUnaGiustaCasa inaugurato da IKEA Italia in occasione della Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza sulle Donne e che si arricchisce ora di un nuovo tema di rilevanza sociale.
 
 *Fonte CoNaCy – Centro Nazionale per la Prevenzione e il Contrasto al Cyberbullismo e ai fenomeni illegali della Rete (2018)
 
SEC Relazioni Pubbliche e Istituzionali
Francesca Tronca
mob. 333 4501992 - tronca@secrp.com
 
Lara Visigalli
mob. 335 8348516 – visigalli@secrp.com
 
IKEA ITALIA RETAIL
La visione strategica di IKEA è “creare una vita quotidiana migliore per la maggioranza delle persone”. Offriamo un vasto assortimento di articoli d’arredamento di buon design e funzionali a prezzi vantaggiosi, prodotti secondo alti standard qualitativi e nel rispetto delle persone e dell’ambiente. IKEA in Italia ha 21 punti vendita tradizionali, 1 Pick Up and Order Point e 1 negozio digitale. Nel FY17, IKEA Italia ha avuto 44.6 milioni di visitatori e 105 milioni di visite al sito www.IKEA.it
 

Fonte: *Fonte CoNaCy – Centro Nazionale per la Prevenzione e il Contrasto al Cyberbullismo e ai fenomeni illegali della Rete (2018)
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: