none_o

Poche righe, molto concrete, che non lasciano spazio ad altre interpretazioni o strumentalizzazioni.
Liliana Segre, la senatrice a vita sopravvissuta all'olocausto e oggetto, nelle ultime settimane, di numerosi attacchi sul web, ha declinato in maniera netta la proposta, partita dal mondo del giornalismo e poi ripresa anche da diversi esponenti politici, di essere candidata al ruolo di Presidente della Repubblica. 

Circolo ARCI Migliarino
none_a
Sezione Soci Coop Valdiserchio-Versilia
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
"Questo è il segnale che se tutti ci muoviamo, forse .....
nonostante i primi giorni del governo giallorosso lo .....
Adesso 15/ 11/ 19 ore 14, 00 lo pread è 163. Evitate .....
SPREAD 180 AI MASSIMI DALL'INIZIO CONTI BIS. EVITA .....
Le squadre di Val Di Serchio
di Marlo Puccetti
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Enti di Promozione Sportiva
none_a
Val di Serchio
none_a
Val di Serchio
none_a
Cs campionato petanque
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Alla cassa di un supermercato una signora anziana sceglie un sacchetto di plastica per metterci i suoi acquisti.
La cassiera le rimprovera di non adeguarsi .....
none_o
Applausi al Marenostrum!

6/2/2019 - 8:28

 
Fiori di calle,
a San Remo luci fiori e musiche fanno scalpore,
cominciato è della canzone il “festivalle”,
noi l’abbiam sempre avuto in Bocca a San Rossore!

 
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




6/2/2019 - 23:32

AUTORE:
Infelix

Mare grande vasto immenso
dentro a te mi sono perso,
ho lasciato la mia terra
per sfuggire dalla guerra
dai soprusi e le torture,
ho affrontato le paure
tanta è stata la costanza
con un'unica speranza
di affidare il mio futuro
ad un suolo dove un muro
di ingiustizia e patimento
non creasse mai tormento
ma fiducia nel domani,
e tendendomi le mani
cancellasse la mia fame
e facesse dirmi addio
a un regime tanto infame:
ed invece ecco l'oblio!

6/2/2019 - 21:50

AUTORE:
Susette

Azzurro grigio oppure nero
caro mare sei un mistero
io non so perché succede
se il momento lo richiede
e ho la luna di traverso
mi organizzo e trovo il verso
di tuffarmi nei pensieri
o affidarti i desideri.
Me ne sto in riva al mare
per calmarmi per sognare
per riflettere viaggiare
progettare o ricordare.
Ascoltare è il mio segreto
in silenzio faccio Amleto
la risacca fa da culla
occhi chiusi e penso a nulla
sento il sole sulla pelle
la frescura delle stelle
un saluto va alla luna
che le pene mie raduna!

6/2/2019 - 10:31

AUTORE:
Boccalone

Fior della collina,
cominciata è la saga in grande stile,
tutti ipnotizzati fino a un'ora barbina,
chi ce la fa a seguillo è eroe, io sono vile!

Fior delle vette,
sè messo in moto il carrozzone con i burattini,
e se non son pupazzi sono belle marionette
che catturan l'attenzione: crisi d'astinenza per Salvini?

Fior della proda,
questa è la settimana dedicata alle canzoni,
al gossip all'isonnia al maquillage alla moda...
e alle inutili chiacchiere dei bighelloni!

Fiore dell'oliva,
il mare continua col suo ritmo forsennato o lento
a trasportare costruire demolire la riva
perché la sua incessante attività è legata al vento!

Fiore dei prati,
mare nostro un accidenti non appartiene a nessuno,
i pesci muoiono per la plastica soffocati
e un cimitero diventerà di scheletri raduno!