none_o


Un nuovo studio della Grotta di Bajondillo (Malaga, Spagna), svolto da ricercatori spagnoli, giapponesi e statunitensi per conto dell’Università di Siviglia, ipotizza che gli esseri umani moderni (Homo sapiens), intorno ai 44mila anni fa, si siano sostituiti ai Neanderthal che vivevano in questo sito

Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Centro ASBUC a Migliarino (Vecchiano - Pisa)
none_a
SPORTERAPIA: Attività Fisica per tutti
none_a
Con Borgo di Pratavecchie
none_a
. . . . . . . . . . il comune e senti la solita puzza. .....
Chi gira per le frazioni di San Giuliano Terme sente .....
. . . cosa c'incastra Matteo Renzi tutte le volte anche .....
Magari però è solo la voglia finalmente di rivendicare .....
Lo zio Alceste
none_a
Pro Loco San Giuliano Terme
none_a
Libri
none_a
FIAB-Pisa
none_a
Alla stazione Leopolda
none_a
Vecchiano, 2 marzo
none_a
Pisaciclabilenotizie
none_a
L'arse argille consolerai.
none_a
Lunedi 25/2 Sala Gronchi SR
none_a
Carnevale di Viareggio
none_a
Pontasserchio, 17 febbraio
none_a
Pisa, 15 febbraio
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


E poi fate l’amore.
Niente sesso, solo amore.
E con questo intendo
i baci lenti sulla bocca,
sul collo,
sulla pancia,
sulla schiena,
i .....
Senti questa, Chiube, che ti garba anche la tradizione popolare:

Gennaio mette 'a monti la purucca
Febbraio grandi e piccoli 'mbaucca
Marzo libera .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
none_o
Il Monte Pisano è il Luogo del Cuore FAI 2018-2019

6/2/2019 - 12:38

Il Monte Pisano è il Luogo del Cuore FAI 2018-2019


Luogo del Cuore del FAI, il Monte Pisano batte tutti e chiude al primo  posto grazie alla grande forza di volontà di chi si è sacrificato per raccogliere voti. Settimo posto per la chiesa di San Francesco
Un successo straordinario, con oltre 114.000 voti, si avete letto bene CENTOQUATTORDICIMILA VOTI il Monte pisano è il Luogo del Cuore a decretarlo il FAI, nel corso di una conferenza stampa andata in onda anche in diretta streaming sulla pagina facebook del Fondo Ambiente Italiano, nel corso dellaquale sono stati annunciati i Luogi del Cuore 2019. 
Dopo la corsa ai click, che ha visto il Monte Pisano chiudere al terzo posto, dietro il Fiume Oreto di Palermo e le Terme di Porretta, è arrivata la conta dei voti cartacei, una corsa che ha visto impegnati tantissime cittadine e cittadini calcesani e non solo, per cercare di portare più voti possibile al Monte Pisano. 
E quest'oggi è stata svelata la classifica finale nella quale il nostro Monte ha battuto tutti e raggiunto la prima posizione, vincendo il "derby" contro la Chiesa di San Francesco che invece ha chiuso con al settimo posto, altro risultato straordinario. Il Monte Pisano ha così scavalcato, grazie ai voti cartacei, il fiume Oreto, secondo clssificato e le Terme di Porretta, giunte al terzo posto. Il primo posto permetterà di ricevere contributi per 55.000 euro per la realizzazione di un progetto, da presentare che permetterà di aiutare il Monte Pisano ha ritrovare le sue condizioni originarie, ovvero quelle pre incendio. 
Un risultato che deve rendere orgogliosi tutti quanti, sia chi ha raccolto le firme, con grandi sacrifici, sia chi quelle firme le ha sottoscritte: oggi abbiamo scoperto che non era solo una scarbocchio con la penna, ma un gesto di amore verso un territorio sfregiato, un gesto che l'annuncio di oggi non può che rendere orgogliosi.
Alla cerimonia erano presenti i sindaci di Calci, Massimiliano Ghimenti e di Vicopisano Juri taglioli, oltre al presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, che è intervenuto telefonicamente.
La classifica finale completa vede: 1. Monte Pisano,2. Fiume Oreto, 3. Terme di Porretta, 4. Santuario della Madonna della Cornamusa, 5. Sito archeologico di Rasilia (PG), 6. Laghi di Monticchio, 7. Chiesa di San Francesco (PISA), 8. Abbazzia di Lamoli (PU), 9. Parco Rimenbranze Posillipo, 10. Castello Aragonese
Il Censimento dei Luoghi del Cuore nasce nel 2003 promosso dal FAI in collaborazione con Intesa Sanpaolo,  chiede a tutti i cittadini di votare i piccoli e grandi tesori che amano e che vorrebbero salvare. Conclusa adesso la prima fase, quella di censimento dei luoghi più amati, ora prenderà il via la seconda, quella degli interventi sostenuti su alcuni dei luoghi più votati, anche con l’erogazione di contributi economici.







Fonte: Cascina Notizie
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




6/2/2019 - 14:49

AUTORE:
Arduino

Una notizia bellissima e forse inaspettata, anche se molto sperata! e adesso tutti all'opera per realizzare i progetti che ridiano vita al Monte Pisano!
Sembrerà assurdo ma mi dispiace molto per chi non ce l'ha fatta perché il bisogno di contributi è sempre proporzionale al bisogno di intervento per evitare ulteriori disagi su siti che meritavano di essere soccorsi, ma come si dice la coperta è corta per cui qualcuno sta al caldo e qualcun altro resta al freddo...è mai possibile che per ogni urgente necessità si debba ricorrere a ogni sorta di espediente per reperire fondi?!
E adesso cosa succederà là dove non restano che delusione e lacrime?!