none_o


Bellissimo scritto il precedente, anche se (visione solo mia personale) ci vedo un po’ di politica nella penna.

C’è in paese uno scrittore, sì certo, politico anche lui, ma che insieme alla fede sinistra dà la mano destra al volontariato e insieme cuore e tempo e fatica e impegno:

Nedo Masoni.

Non mi sono mai sognato di voler attaccare personalmente .....
Non so se hanno pagato per il suolo pubblico o se fosse .....
Caro Amico che ti firmi affamato forse sei affamato .....
Vogliamo anche dire, visto che a Pontasserchio non .....
Intervista a Matteo Renzi
none_a
RICCARDO MAINI sempre Residente a MdA
none_a
di GIUSEPPE TURANI
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Vecchiano 5 Stelle
www.vecchianoa5stelle.it
none_a
Governo Conte
none_a
"Guarisce da solo, anche ascoltando Iglesias".
none_a
LILIANA SEGRE, 89 anni oggi.
none_a
“Io lo vedo così”
none_a
Associazione La Voce del Serchio
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Solidarietà
none_a
Marina di Pisa
none_a
Calci
none_a
ASBUC Migliarino 21 settembre
none_a
Circolo Arci Filettole
none_a
San Giuliano Terme, 15 settembre
none_a
Cioccolato
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Vecchiano, 27 settembre
none_a
  • AD ACCOGLIERE GLI STUDENTI DELLE SCUOLE DI CALCI MOLTI SPAZI, AULE E GIARDINI RINNOVATI

      Suona la campanella

    Mancano tre giorni all’inizio della scuola e lunedì prossimo la campanella suonerà per i tanti alunni calcesani che potranno contare su aule, spazi comuni e giardini rinnovati e più sicuri...


di Bruno Pollacci
none_a
Parco di San Rossore, 14 settembre
none_a
Polisportiva Sangiulianese
none_a
Pappiana
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
none_o
Il Monte Pisano è il Luogo del Cuore FAI 2018-2019

6/2/2019 - 12:38

Il Monte Pisano è il Luogo del Cuore FAI 2018-2019


Luogo del Cuore del FAI, il Monte Pisano batte tutti e chiude al primo  posto grazie alla grande forza di volontà di chi si è sacrificato per raccogliere voti. Settimo posto per la chiesa di San Francesco
Un successo straordinario, con oltre 114.000 voti, si avete letto bene CENTOQUATTORDICIMILA VOTI il Monte pisano è il Luogo del Cuore a decretarlo il FAI, nel corso di una conferenza stampa andata in onda anche in diretta streaming sulla pagina facebook del Fondo Ambiente Italiano, nel corso dellaquale sono stati annunciati i Luogi del Cuore 2019. 
Dopo la corsa ai click, che ha visto il Monte Pisano chiudere al terzo posto, dietro il Fiume Oreto di Palermo e le Terme di Porretta, è arrivata la conta dei voti cartacei, una corsa che ha visto impegnati tantissime cittadine e cittadini calcesani e non solo, per cercare di portare più voti possibile al Monte Pisano. 
E quest'oggi è stata svelata la classifica finale nella quale il nostro Monte ha battuto tutti e raggiunto la prima posizione, vincendo il "derby" contro la Chiesa di San Francesco che invece ha chiuso con al settimo posto, altro risultato straordinario. Il Monte Pisano ha così scavalcato, grazie ai voti cartacei, il fiume Oreto, secondo clssificato e le Terme di Porretta, giunte al terzo posto. Il primo posto permetterà di ricevere contributi per 55.000 euro per la realizzazione di un progetto, da presentare che permetterà di aiutare il Monte Pisano ha ritrovare le sue condizioni originarie, ovvero quelle pre incendio. 
Un risultato che deve rendere orgogliosi tutti quanti, sia chi ha raccolto le firme, con grandi sacrifici, sia chi quelle firme le ha sottoscritte: oggi abbiamo scoperto che non era solo una scarbocchio con la penna, ma un gesto di amore verso un territorio sfregiato, un gesto che l'annuncio di oggi non può che rendere orgogliosi.
Alla cerimonia erano presenti i sindaci di Calci, Massimiliano Ghimenti e di Vicopisano Juri taglioli, oltre al presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, che è intervenuto telefonicamente.
La classifica finale completa vede: 1. Monte Pisano,2. Fiume Oreto, 3. Terme di Porretta, 4. Santuario della Madonna della Cornamusa, 5. Sito archeologico di Rasilia (PG), 6. Laghi di Monticchio, 7. Chiesa di San Francesco (PISA), 8. Abbazzia di Lamoli (PU), 9. Parco Rimenbranze Posillipo, 10. Castello Aragonese
Il Censimento dei Luoghi del Cuore nasce nel 2003 promosso dal FAI in collaborazione con Intesa Sanpaolo,  chiede a tutti i cittadini di votare i piccoli e grandi tesori che amano e che vorrebbero salvare. Conclusa adesso la prima fase, quella di censimento dei luoghi più amati, ora prenderà il via la seconda, quella degli interventi sostenuti su alcuni dei luoghi più votati, anche con l’erogazione di contributi economici.







Fonte: Cascina Notizie
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




6/2/2019 - 14:49

AUTORE:
Arduino

Una notizia bellissima e forse inaspettata, anche se molto sperata! e adesso tutti all'opera per realizzare i progetti che ridiano vita al Monte Pisano!
Sembrerà assurdo ma mi dispiace molto per chi non ce l'ha fatta perché il bisogno di contributi è sempre proporzionale al bisogno di intervento per evitare ulteriori disagi su siti che meritavano di essere soccorsi, ma come si dice la coperta è corta per cui qualcuno sta al caldo e qualcun altro resta al freddo...è mai possibile che per ogni urgente necessità si debba ricorrere a ogni sorta di espediente per reperire fondi?!
E adesso cosa succederà là dove non restano che delusione e lacrime?!