none_o


Un nuovo studio della Grotta di Bajondillo (Malaga, Spagna), svolto da ricercatori spagnoli, giapponesi e statunitensi per conto dell’Università di Siviglia, ipotizza che gli esseri umani moderni (Homo sapiens), intorno ai 44mila anni fa, si siano sostituiti ai Neanderthal che vivevano in questo sito

Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Centro ASBUC a Migliarino (Vecchiano - Pisa)
none_a
SPORTERAPIA: Attività Fisica per tutti
none_a
Con Borgo di Pratavecchie
none_a
. . . . . . . . . . il comune e senti la solita puzza. .....
Chi gira per le frazioni di San Giuliano Terme sente .....
. . . cosa c'incastra Matteo Renzi tutte le volte anche .....
Magari però è solo la voglia finalmente di rivendicare .....
Lo zio Alceste
none_a
Pro Loco San Giuliano Terme
none_a
Libri
none_a
FIAB-Pisa
none_a
Alla stazione Leopolda
none_a
Vecchiano, 2 marzo
none_a
Pisaciclabilenotizie
none_a
L'arse argille consolerai.
none_a
Lunedi 25/2 Sala Gronchi SR
none_a
Carnevale di Viareggio
none_a
Pontasserchio, 17 febbraio
none_a
Pisa, 15 febbraio
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


E poi fate l’amore.
Niente sesso, solo amore.
E con questo intendo
i baci lenti sulla bocca,
sul collo,
sulla pancia,
sulla schiena,
i .....
Senti questa, Chiube, che ti garba anche la tradizione popolare:

Gennaio mette 'a monti la purucca
Febbraio grandi e piccoli 'mbaucca
Marzo libera .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Umberto Minopoli
Il Pd si e' castrato da solo. E ora e' frustrato e impotente.

6/2/2019 - 13:11

Il Pd si e' castrato da solo. E ora e' frustrato e impotente.

Ragioniamo.

Il Pd e' prigioniero di due dogmi. Il primo lo chiamerei il teorema D'Alema ( perche' e' stato lui ad enunciarlo esplicitamente). Che recita: "se cade questo governo seguira' un governo peggiore, con il centrodestra unito". Dal teorema D'Alema discende la conseguenza: che il Pd, nei fatti, teme la caduta di questo esecutivo (che pero' si tiene con lo sputo) e rischia di trovarsi spiazzato da un'accelerazione della crisi. Il teorema D'Alema non regge.

Occorrerebbe abbandonarlo: al governo Conte puo' seguire un governo migliore. E qui emerge il secondo dogma che paralizza il Pd, quello di Zingaretti (anche di Martina ma lui ha perso). Che recita: la alternativa a questo governo deve essere il ritorno ad un bipolarismo destra /sinistra. Il problema e' che la destra, magari, la vediamo. La sinistra, col Pd al 18%, qual'e'? Questa nostalgia del vecchio bipolarismo ( nella realta' del multipolarismo proporzionale) costringe il Pd a giocare senza carte di riserva. Senza variabili che non siano una sola litania: l'inevitabilita' di comprendere i 5 Stelle come alleato nel ( sognato) polo di sinistra. Ma se il primo teorema sta franando, il secondo e' al totale disarmo: un polo di sinistra con i 5 Stelle e' fuori da ogni ipotesi e fantasia. Anche la piu' perfida. Per innumerevoli motivi. Scegliamone solo tre: primo, i 5 Stelle sono oggi l'epicentro, la ragione del disastro economico del Paese. Come dice Berlusconi, sono loro la vera guida economica del governo ( e Salvini un bullo a parole che cede su tutto). Oggi una crisi sarebbe sull'economia. Quale dialogo il Pd e i 5 Stelle potrebbero avere sull'economia? Nessuno; secondo, i 5 Stelle hanno ribadito un posizionamento internazionale incompatibile col Pd: persistente ambiguita' ed ostilita' all'euro cui si unisce oggi la aggressione ad un paese fratello, la solidarieta' con le dittature (Venezuela) rosse e nere, l'ambiguo rapporto con la Russia; terzo, infine, i 5 Stelle involvono, ulteriormente, in senso regressivo: danno la guida a Di Battista, un improbabile chavista rossobruno, e all'anima movimentista, la piu' scopertamente eversiva, oscura, giustizialista, manettara, aziendale ( nel senso di Casaleggio), portatrice di tutto il ciarpame di demagogia, e rischi per la nostra liberta', che chiamano "democrazia diretta".

Ecco i 5 Stelle. Come puo' il Pd ancora illudersi, scioccamente, di immaginare un polo di sinistra con i 5 Stelle? E qui nasce il problema: Zingaretti e mezzo Pd sono prigionieri dei due dogmi, dei due teoremi suddetti che non reggono piu'. Il congresso ha detto che questo gruppo dirigente post-renziano non ha alernatve, non gioca carte di riserva, e' prigioniero di un solo schema, l'attesa dei 5 Stelle. Irrealistico, frustrante e impotente. Se cade il governo, il saggio Mattarella dovra' esercitare una grande creativita' per comporre la crisi. Le elezioni non saranno possibili.

 

Che sponda trovera' Mattarella nel Pd? Si blocchera' sullo schema: "solo con i 5 Stelle"? Sarebbe idiota e suicida. Invece di un congresso senza politica e dominato dai due dogmi in frantumi, il Pd dovrebbe aprirsi allo sghiacciamento, alla creativita', al coraggio, alla fantasia e all' innovativita'. Anche sulla politica, se non vuole, come inizia la mozione di Giachetti e Ascani , "trasformare la fase del populismo nell'era del populismo". Per carita'!

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




6/2/2019 - 22:57

AUTORE:
Filettolino

Io mi chiedo, da tempo, cosa aspettano i dirigenti del Pd a nominare segretario del partito questo Minopoli. Sa di politica come pochi, ha tutte le ricette in tasca, possibile che nessuno lo ascolti ?
Ah già, ci deve essere il veto di D'Alema...