none_o

 
Si chiama Tappeto del mondo ed è il frutto del lavoro di tantissime donne che hanno aderito all'iniziativa dell'associazione i Colori della Pace di Stazzema, ovvero realizzare un tappeto coloratissimo. 

. . . bello sbirciare in casa altrui, visto che la .....
Ci deve essere una interruzione sulle linee . Vedo .....
Ho raccolto qualche dichiarazione, difficile da pubblicare, .....
. . . è andato fuori dal seminato!
La direzione .....
Solidarietà
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
"Io lo vedo così"
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
Unicoop Firenze
IL MONTE PISANO PRIMO FRA I LUOGHI DEL CUORE

7/2/2019 - 20:12

IL MONTE PISANO PRIMO FRA I LUOGHI DEL CUORE 


Nei punti vendita Coop.Fi raccolte 15mila firme e oltre 17mila euro per installare videocamere di sorveglianza nei luoghi colpiti dagli incendi dello scorso settembre
C’è ancora tempo per donare online o partecipando alle iniziative delle sezioni soci 
  
Donazioni a quota 17.100 euro per la campagna di raccolta fondi Gli Occhi del Bosco, promossa da Unicoop Firenze e dalle sezioni soci Valdera, Cascina, Pisa, Valdiserchio-Versilia.
Il progetto prevede la realizzazione di un impianto di videosorveglianza mediante l’installazione di videocamere ad alta risoluzione interconnesse tra loro e collegate alla sala operativa di protezione civile. 
L’obiettivo è quello di diversificare i controlli sugli incendi grazie al monitoraggio del bosco. 
Ma la cooperativa e le sezioni soci sono state molto attive anche durante la raccolta firme che ha portato il Monte Pisano a primeggiare nella classifica del FAI (Fondo Ambiente Italiano) come Luogo del Cuore per eccellenza. Oltre 15mila firme, infatti, sono state raccolte dai volontari e dalle sezioni soci nei punti vendita Coop.Fi sul territorio pisano e contribuiranno a salvare territorio e capolavori, come la Certosa di Calci, fortunatamente scampata agli incendi.
 
L’impegno dei soci Coop continua, con nuovi eventi ed appuntamenti previsti nelle prossime settimane, il cui ricavato andrà a Gli Occhi del Bosco. Per contribuire alla raccolta fondi è inoltre possibile donare almeno 1 euro o 100 punti della Carta Socio alle casse dei punti vendita Coop.Fi Per contribuire alla raccolta fondi è possibile donare almeno 1 euro o 100 punti della Carta Socio alle casse dei punti vendita Coop.Fi oppure online sulla piattaforma Eppela, al link www.eppela.com/gliocchidelbosco.
 
La raccolta fondi è sostenuta dalle sezioni soci coop coinvolte, che stanno organizzando iniziative ed eventi di raccolta fondi. Info sulle iniziative al link: www.coopfirenze.it/gli-occhi-del-bosco 
“Siamo felici che il Monte Pisano sia il luogo del cuore più amato d’Italia e orgogliosi di aver sostenuto la raccolta firme - fanno sapere dalle sezioni soci Coop – Anche la raccolta fondi per la videosorveglianza sta ottenendo ottimi risultati e sarà una occasione importate per proteggere il Monte Pisano e sensibilizzare la popolazione sulle bellezze del territorio”.
Firenze, 7 febbraio 2019  
 
 


Fonte: Serena Wiedenstritt Comunicazione Istituzionale Unicoop Firenze
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: