none_o


Guardati allo specchio! Il volto che vedi riflesso è il risultato di milioni di anni di evoluzione e riflette le caratteristiche più distintive, che utilizziamo per identificarci e riconoscerci.  E' il risultato che si è plasmato secondo i nostri bisogni, legati al mangiare, al respirare, alla vista, alla comunicazione.  Ma come si è evoluto nei millenni il volto che abbiamo, per arrivare a mostrarsi com' è oggi?

Conad City e Pubblica Assistenza di Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Per chi non lo sapesse, da martedi il comune comincerà .....
Francesco T è Primo? ed Ultimo sono io!
Si perchè .....
Caro lettore, ho fatto anc'io quello che mi consiglia, .....
Caro Francesco T, lettore e scrittore del Forumm VdS. .....
Vecchiano, 26 aprile
none_a
Pisa, 28 aprile
none_a
Pontasserchio
none_a
FIAB-Pisa
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Per una Pasquetta partigiana
none_a
San Giuliano Terme
none_a
di Fabrizio Manfredi
none_a
CAMPIONI D’ITALIA!!! #W8NDERFUL!!!
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Sogno San Giuliano:
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Parco Regionale MSRM
none_a
Francesco Bertelli, PD Cascina
Ex fornace di Via di Noce : crolla tutto e continua la novella dello stento

11/2/2019 - 14:48


Mi occupo del problema da sempre e sono stato perfino accusato dalla maggioranza di destra di essere mosso da interessi personali, come se il quartiere di Surarno lo frequentassi solo io.
Ma non mi fermo e continuerò a battermi nell'interesse di tutto il Comune e di tutti i suoi cittadini.

1) Fu una scelta giusta comprare “il rudere” per riqualificarlo ad uso pubblico, andando così a scongiurare speculazioni da parte di privati che avrebbero costruito nuovi appartamenti in un quartiere già congestionato e privo di servizi adeguati quali parcheggi e fognature idonee;
2) L’amministrazione di centrosinistra aveva trovato 180 mila € di finanziamenti regionali e stanziato 120 mila € di risorse proprie per realizzare un progetto che prevedeva un’area con parcheggio, giochi e attrezzi ginnici collegata alla pista ciclabile e al campo sportivo di San Frediano;
3) L’amministrazione Ceccardi ha deciso di non confermare i 120 mila € previsti per il recupero della fornace perdendo così anche i finanziamenti regionali e affossando l'intero progetto;
4) L’amministrazione Ceccardi non ha destinato un solo euro per la fornace da qui al 2021, quando ci saranno nuove elezioni.
L’assessore ai lavori pubblici, che è un tecnico, dopo i nuovi crolli si è reso finalmente conto che un’azione di recupero non è più rinviabile e spera di convincere i colleghi leghisti della maggioranza a trovare le risorse.


Ma quanti soldi pubblici dei cascinesi serviranno senza il finanziamento regionale? Forse più di 120 mila euro.


Ecco la differenza tra pianificare e vivere alla giornata.


Ecco perché il Sindaco Ceccardi deve andarsene a fare campagna elettorale a tempo pieno e lasciare ad altri l’onere e l’onore di disegnare la Cascina del futuro
#cascinasiamonoi #cascina #siamonoi


 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: