none_o

Passaporto verde: anche il nome dovrebbe far riflettere e rassicurare. Il verde è il colore delle possibilità, del benvenuto, dell’accoglienza, della tolleranza e della salute. Rifiutarlo sembra da sciocchi, da sprovveduti, da fuori dal mondo reale, forse anche da manipolati, da chi mette in questo rifiuto, in questa protesta, molto di più di quello che in effetti ci dovrebbe essere. Alla base, forse, una buona dose di ideologia per essere sempre contro, contro il sistema....

Siamo stati chiusi in casa e per disposizione governativa .....
Quelli che lei chiama ignoranti irresponsabili sono .....
. . . . . . . . . . . . Anche il codice della strada .....
Abbiamo vinto contro malattie terribili come il vaiolo .....
Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


UN IMPEGNO COSTANTE PER MANTENERE VIVO IL PASSATO E FRUIRNE ANCORA IN FUTURO

Pisa, 11 novembre
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
no vax? Portateli a visitare un reparto"
none_a
Pisa, 15 e 17 ottobre
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
È con te
Facciamo oggi quella scelta
Oggi in due ma restiamo sempre noi
È con te
Che la vita è come foglia
Noi leggeri saggi dentro vuoti mai
Sei .....
caro baffuto baffino ricorda che la fantasia se sfocia in diffamazione e calunnia quello e reato e non pregare la Santa Vergine a Roma davanti alla porta .....
Calci-Sindaco Massimiliano Ghimenti
CALCI I NUMERI DEI CONTROLLI PER DECORO E SICUREZZA, E IN ARRIVO NUOVA VIDEOSORVEGLIANZA

13/2/2019 - 13:25


CALCI I NUMERI DEI CONTROLLI PER DECORO E SICUREZZA, E IN ARRIVO NUOVA VIDEOSORVEGLIANZA 

Importanti risultati dall'intensificazione delle attività di verifica e controllo su sicurezza stradale e decoro. Molte situazioni controllate, ed anche tanti avvisi e richiami sulle situazioni di scarso decoro. Intensificati i controlli della munipale sui sacchi abbandonati nel territorio, sulla raccolta delle deiezioni e sulla raccolta differenziata.

Il rispetto dell'ambiente e del decoro è un obiettivo specifico dell'amministrazione comunale.Inoltre, oltre ai normali controlli su sosta, circolazione stradale e, attraverso posti di blocco, sulla velocità dei veicoli (ma anche dei motoveicoli e delle biciclette), la Polizia Minicipale ha posto particolare attenzione (74 posti di blocco di controllo specifici nel 2018) anche ai controlli relativi al possesso da parte degli automobilisti delle assicurazioni e revisioni dei veicoli che conducevano lungo strade calcesane, contestando:- 59 mancate revisioni (art. 80 c.d.s.) - ben 15 mezzi che circolavano completamente privi di copertura assicurativa (art193 c.d.s.) Sempre da tali giornate di controlli specifici è stata contestata ad altri  206 automobilisti la non regolarità dell'avvenuta circolazione (per revisione e/o assicurazione) con la richiesta di fornire la documentazione comprovante la regolarità, in assenza della quale è scattato il sanzionamento.

Una serie di azioni svolte per mantenere decoro e salubrità da un lato e sicurezza di circolazione dall’altro. Sempre nell’interesse del cittadino e, più in generale, della legalità.

La Polizia Municipale, per quanto nelle proprie possibilità e sempre a contatto sia con le forze di polizia che con gli organi inquirenti, continuerà a lavorare per rendere il territorio di Calci più sicuro, dalla sicurezza nella circolazione, a garanzia di tutti gli automibilisti, alla "percezione di sicurezza" investendo sull'implementazione del sistema di videsorveglianza, che ha un doppio effetto: prevenire reati (scoraggiando l'accesso nel territorio protetto da telecamere e lettori targhe) ma anche poter fornire maggiori elementi agli inquirenti in caso di reati.Strumenti che hanno già mostrato la propria importanza in diverse circostanze di indagine.

 Nel percorso che a seguito dell'insediamento a capo della Prefettura di Pisa lo condurrà a far visita a tutti i Comuni della Provincia, il Prefetto Giuseppe Castaldo ha fatto "tappa" Martedi 12 Febbraio nel Comune di Calci. In tale occasione, il Prefetto ha informato che dai dati in suo possesso emerge che a Calci si assiste, nella comparazione degli ultimi anni, ad una sensibile riduzione dei reati (compresi i furti).

Un dato positivo, ma Prefetto e Sindaco hanno condiviso la necessità di continuare a lavorare nella direzione della "parcezione di sicurezza", poichè specie i reati predatori oltre che altamente invasivi nella vita di chi li subisce tolgono "sicurezza" ai cittadini tutti.

 

Il Sindaco ha quindi annunciato al Prefetto che Calci è pronta ad ampliare il proprio sistema di videosorveglianza implementando il sistema di controllo accessi (videosorveglianza e lettura targhe in tutte le strade di entrata/uscita da e per Calci). Implementazione che verrà presentata la prossima settimana agli organi consiliari e poi alla Comunità.

La Giunta Comunale














Fonte: ---Massimiliano Ghimenti Sindaco di Calci
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri