none_o


A Pisa quest'anno ricorre il settantacinquesimo Anniversario della Liberazione da parte delle truppe alleate (2 settembre 1944): settantacinque anni non sono ancora un tempo remoto, tuttavia è esperienza comune che molti pisani - giovani e meno giovani per non parlare di quelli “d’adozione” - sembrano aver gettato nel dimenticatoio collettivo le memorie dei loro nonni.

Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Sistena Nazionale per la Protezione dell'Ambiente
none_a
. . . . Sarvini e Dimaiol, compreso la senatrice Taverna .....
Purtroppo, tutto quello che serve a screditare l'avversario .....
. . . . . . . . . . . nell'immediato dopoguerra a .....
Dispiace vedere che la Voce pubblichi commenti imbecilli .....
Pisa Libreria Feltrinelli 29 marzo
none_a
Cinema Lumiere
none_a
Pisa, Presentazione del libro
none_a
Il Fortino,Marina di Pisa,23 marzo
none_a
Pontasserchio, 22 marzo
none_a
Vecchiano 29 marzo
Progetto Libri
none_a
Calci, 23 marzo
none_a
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Val di Serchio
none_a
2018/2019 fase interprovinciale.
none_a
Pappiana
none_a
Pisa Beach Soccer
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
Vecchiano
Dimissioni del Consigliere Comunale Luperini Stefano

12/3/2019 - 15:33

DIMISSIONI - COMUNICATO STAMPA

 Con la presente sono a rassegnare le mie dimissioni da Consigliere Comunale.

Tale sofferta decisione è stata maturata a seguito di una costante crescita di impegni di lavoro che non mi permettono più di dedicarmi come dovuto alla funzione di Consigliere. Lavoro che mi chiede ulteriore tempo e da cui oltre al sottoscritto dipendono i dipendenti del mio studio e coloro verso i quali ho assunto obblighi che non possono per nessun motivo essere rimandati e/o disattesi.

Ho provato a far fronte a quanto appena detto prima rinunciando ad hobby, poi sopprimendo le attività di fitness fino ad arrivare a questa decisione. 

La funzione a cui ero stato eletto deve essere svolta con la massima dizione ed il sottoscritto ce l’ha sempre messa leggendo, in alcuni casi approfondendo, tutto quanto veniva portato all’attenzione dei Consiglieri a partire da quanto era all’ordine del giorno dei Consigli Comunali per finire con tutte le delibere di Giunta con i documenti allegati. Oggi non so più dove andare a trovare il tempo per fare questo e per le riunioni che dalla stessa scaturiscono pertanto, per non svolgere tale funzione di ripiego e non con il rispetto che essa merita, è giusto che a ciò sia chiamato qualcun altro che possa farlo e che candidandosi a consigliere si era riproposto di farlo. 

La mia candidatura non era e non è mai stata per intraprendere una carriera politica ma era maturata per dare supporto ad un progetto in cui avevo creduto e quando lo stesso, seppur di pochi voti, è risultato sconfitto alle elezioni del 2016 ma mi ha visto eletto come Consigliere ho accettato dedicandomici e cercando anche di stimolare l’attuale Amministrazione a ragionare in maniera diversa da come lo ha sempre fatto. Ma non ci sono riuscito perché chi ci amministra lo fa da quasi cinquant’anni (anche se cambiando i soggetti che lo rappresentano è sempre il medesimo partito) e ritiene che come lo fa sia il modo corretto ed unico possibile.

E’ un rammarico che mi porterò dietro ma dietro mi porterò anche una esperienza di vita che mi ha permesso di accrescere la conoscenza in materie e campi che non avevo mai affrontato nonché di conoscere e rapportarmi con persone con le quali non avevo mai avuto rapporti.Mi scuso con chi mi aveva dato sostegno per non aver portato a termine la funzione a cui, con il loro voto, ero stato eletto.

Stefano Luperini.

Fonte: dalla pag fb di Rinnovamento per il Futuro e da una pag. Nazione Pisa
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




13/3/2019 - 12:26

AUTORE:
Fausto

La cosa buffa e' che Luperini ha il coraggio di dire le cose come stanno, altri invece si dimettono affermando di ambire a chissa' quale scuola di alta politica, salvo ritrovarlo tra le solite scartoffie da abogado di provincia, o chi invece adduce a motivi insondabilmente criptici per evitare di affrontare nodi politici. In panchina scalpitano una post repubblicana ritrovatasi sovranista (poverolamalfa), e un esule del partito social/ista che ama fare post su facebook polemici contro il PD (attivit'che pare essere una delle sue ossessioni piu' inguaribili) soprattutto quando e' in coda, nel traffico, il che e' sconsigliabile maggiormente. Resto comunque fiducioso di sentir parlare dopo tre anni sia il Di Basco che la plurivotata Cavalletti, voti affidati al silenzio tombale del suo mutismo istituzionale. Con speranza, andiamo avanti.

12/3/2019 - 17:29

AUTORE:
Lauro

"rinunciando ad hobby, poi sopprimendo le attività di fitness", non vorrei infierire, anche perché si riontra una certa inconsapevolezza con esiti quasi comici. Comunque auguri, e per chiudere i bellezza spero che il prossimo capogruppo si il Sig Di Basco, sicuramente capace di grande oratoria oltreché di tirare la volata fino alle prossime elezioni. A meno che, non si sia iscritto a Zumba.