none_o

Parimenti all’amico Maini anche io faccio deroga al principio di non uscire più sulla Voce se non quando l’argomento è eccezionalmente importante. E questo video lo è! Il professor Galimberti spiega tutto, e con grande chiarezza. Un’ occasione per capire il particolare momento storico in cui viviamo. Da ascoltare per riflettere.
 

Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Una partita al cardiopalma quella degli under 21 con .....
Le ragazze della squadra azzurra, ai mondiali in Francia, .....
Nel disegno dell'architetto Donati commissionato dalla .....
Sulla pista ciclabile aggiungo che finisce nel nulla, .....
Un colpo al cerchio ed uno alla botte? mavvedrai!
none_a
Di Barbara Palombelli (a gentile richiesta)
none_a
Di Luca Barbuti
none_a
Di Franco Marchetti
none_a
Nodica, 4-7 e 11-14 luglio
none_a
Le mosse dei militari per danneggiare Renzi
none_a
MATTEO RENZI

ENRICO LETTA

PD
none_a
di Stefano Ceccanti; costituzionalista e dep.Pi
none_a
Polisportiva Sangiulianese
none_a
Consulta del Volontariato San Giuliano Terme
none_a
POSTE ITALIANE
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Convocazione Assemblea Soci

    Ilo Circolo comunica che l' Assemblea ordinaria viene indetta in prima convocazione il 6 giugno ore 21,30, in seconda convocazioneil giorno 7 giugno alle ore 21,00 presso il Circolo Arci, via Mazzini 35.

    1) Relazione del Presidente

    2) Rendiconto annuale 2018

    Tutti i Soci sono invitati a partecipare.


  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Polisportiva Sangiulianese
none_a
Il c.t. Bertolini: "Difesa top"
none_a
Val di Serchio
none_a
«Come fa a essere italiana?»
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Tartufo, Giglioli
“Sia garantita libera ricerca e siano previste risorse da parte della Regione”

13/3/2019 - 15:44

Tartufo, Giglioli “Sia garantita libera ricerca e siano previste  risorse da parte della Regione”


il candidato del Centrosinistra a confronto con l’associazione tartufai e i commercianti di tartufo
 
San Miniato, 13 marzo 2019

- “La libera ricerca dovrà rimanere l’architrave di ogni normativa che voglia regolamentare la ricerca del tartufo e le associazioni dei tartufai dovranno essere premiate nell’assegnazione delle risorse da parte della Regione Toscana”. E' quanto auspicato da Simone Giglioli, candidato sindaco per il Centrosinistra a San Miniato in occasione dell'incontro avvenuto nei giorni scorsi con l’Associazione tartufai delle colline sanminiatesi e con le aziende che commercializzano il tartufo fresco e trasformato.
La legge regionale vigente infatti prevede che il 90% delle risorse incamerate dalla Regione attraverso la tassazione sulla ricerca del tartufo debbano tornare sui territori, ma il meccanismo amministrativo non è ancora perfettamente entrato a regime. “Solleciteremo Giunta e Consiglieri regionali perché il mondo del tartufo non può più aspettare – prosegue Giglioli – e l’attenzione nei confronti degli interventi di miglioramento ambientale dovrà essere il criterio principale per l’assegnazione”.
Con gli operatori economici si è parlato della Mostra del Tartufo e di tutta l’iniziativa promozionale del territorio legata al tartufo, rilevando il consenso da parte degli operatori e il loro stimolo a proseguire nel percorso di qualificazione ormai intrapreso da alcuni anni. “San Miniato dovrà essere sempre di più Città del Tartufo tutto l’anno, poiché ogni stagione ha la sua tipologia di tartufo che merita di essere conosciuta valorizzata e tutelata – aggiunge Giglioli -. In particolare faremo nostra una istanza specifica emersa nel confronto con gli operatori economici: rafforzeremo la segnaletica sul territorio che attesti l’appartenenza di San Miniato alle Città del Tartufo”.
“Le ultime novità introdotte dal legislatore in particolare in materia fiscale sono state ben accolte da tutto il mondo del tartufo – conclude Giglioli -. E’ stato fatto un passo in avanti nella direzione della tracciabilità e quindi della ricostruzione completa della filiera. I tempi cominciano ad essere maturi per iniziare un vero ragionamento su una certificazione di qualità e di tutela del tartufo locale. Lancio la proposta di fare di questo tema, uno dei temi centrali della Mostra Mercato del prossimo novembre”







Fonte: Ufficio stampa Simone Giglioli Elezioni amministrative San Miniato 2019
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: