none_o

Evoluzione del volto umano: i 'residui ancestrali' dell' uomo moderno
Un precedente articolo sulla evoluzione del volto umano ha prodotto, in alcuni lettori, alcuni legittimi interrogativi che mi sembra opportuno riprendere per chiarirli con opportune osservazioni, cercando di rispondere e sviluppare alcuni aspetti...

ASBUC Migliarino
none_a
ARPAT Toscana
none_a
Conad City e Pubblica Assistenza di Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Ho bell inteso, forse per pesca le seppie a fine ottobre .....
. . . . la graduatoria. .
Fanno le cose perbene e .....
O uno ma mi vorresti di che hanno già fatto la graduatoria .....
Per chi non lo sapesse, da martedi il comune comincerà .....
none_a
Agrifiera, 27 e 30 aprile
none_a
Calci, 3 maggio
none_a
Pontasserchio, 24 aprile
none_a
di Bernard Dika
none_a
“Cene a teatro”
none_a
Bagno Gorgona e Fortino, 4 maggio
none_a
Vecchiano, 26 aprile
none_a
ASD PISA BOCCE
none_a
PISA OVEST
none_a
CAMPIONI D’ITALIA!!! #W8NDERFUL!!!
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
Parco delle Alpi Apuane
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Molina mon amour
Passo dopo - di e con Francesco Bottai

15/3/2019 - 16:45

            Passo dopo - di e con Francesco Bottai 
 
La rassegna di "teatro garbato" Il Teatro nel magazzino, a cura dell'associazione Molina mon amour, del Circolino Arci di Molina di Quosa e del Magazzino di Antonio è giunta già al terzo e penultimo appuntamento.
Sarà Passo dopo di e con Francesco Bottai (Daniele Aiello al pianoforte) lo spettacolo di teatro canzone dedicato al pubblico del Magazzino di Antonio in piazza Martiri della Romagna 26 a Molina di Quosa.
 
Lo spettacolo nelle parole dell'autore.
 
Lo spettacolo è un viaggio buffo nel mio mondo, fatto di storie e canzoni surreali quanto comiche, attraverso le quali si dipana la narrazione. 
È uno spettacolo di teatro canzone, asciutto e sincero, che privilegia l’empatia alla scenografia: un duo voce, chitarra e pianoforte.
Dopo l’esperienza decennale con I Gatti Mézzi c’è la voglia di allargare gli orizzonti compositivi e testuali per approdare a una forma canzone più ampia e matura, che rispecchi lo stato attuale della mia esistenza. In questo senso mi libero dai vincoli della sola toscanità per sondare la molteplicità dei territori che mi appartengono e mi stimolano.
Lo spettacolo è stato pensato e messo in scena con la collaborazione della compagnia teatrale de Gli Omini, molto attiva sul territorio, che ha ormai un’identità vera nell'ambiente teatrale nazionale. 
L’incontro di queste due sensibilità ha fatto scaturire una rappresentazione inedita e coinvolgente.   
 
L'artista.
 
Francesco Bottai nasce a Pisa il 7/1/77, è un cantautore e un attore di teatro.Nel 2005 fonda, insieme a Tommaso Novi, I Gatti Mézzi progetto con il quale incide sei dischi vendendone oltre 50.000 copie. Intorno a 700 i concerti fatti (tour in Canada, Francia e Belgio), vince vari premi come il Premio Ciampi, Premio della Satira, Premio Barezzi e arriva in finale al Premio Tenco. Svariate le collaborazioni: Stefano Bollani, Dario Brunori, Bobo Rondelli, Paolo Migone, Petra Magoni, Dario Fo, Ascanio Celestini, Andrea Kaemmerle, Gianmaria Testa, Bandabardò, The Zen Circus, Alessandro Fiori, Nico Gori, Beppe Scardino, Mirko Guerrini, Tony Cattano, Francesco Carmignani e altri...Nel Maggio 2017 uscirà Vite Semiserie per l’etichetta Labella ed è il suo primo disco solista.Nel 2018, sempre per l’etichetta Labella, esce in singolo Passo dopo. 
 
Nel 2019 prende il via la collaborazione con Gli Omini per la messa in scena dello spettacolo di teatro canzone dal titolo Passo dopo. 
 
L'appuntamento è per le 20.15 con il buffet, mentre lo spettacolo è fissato alle 21.30.
Per info e prenotazioni: 3791913131.
















+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: