none_o

 

La ricostruzione e il racconto con tanti ricordi, la rivolta dell'acqua questa volta non portatrice di vita ma di morte. Il pianto di una Nazione e..."al posto del campanile una scala a chiocciola", quella di Giovanni Michelucci.
 

Officine di Comunità
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Continui pure su questa strada, speriamo che la porti .....
Macron insegna! in Francia ha battuto la destra e quando .....
Penso che se il Partito Democratico non uscirà dalla .....
Non cià (senza la "h") capito niente vero? e come .....
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
"Io lo vedo così"
none_a
Libri ed altro.
none_a
  • AD ACCOGLIERE GLI STUDENTI DELLE SCUOLE DI CALCI MOLTI SPAZI, AULE E GIARDINI RINNOVATI

      Suona la campanella

    Mancano tre giorni all’inizio della scuola e lunedì prossimo la campanella suonerà per i tanti alunni calcesani che potranno contare su aule, spazi comuni e giardini rinnovati e più sicuri...


Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Vendo FB FB johnson 5CV buone condizioni, bicilindrico, 2 tempi, gambo corto, elica 3 pale, anni 90, marcia avanti e indietro, serbatoio esterno .....
NICOSIA-Festa di Primavera.
La rinascita del monte, tra camelie e pic-nic”

15/3/2019 - 23:28



“Festa di Primavera. La rinascita del monte, tra camelie e pic-nic”
UNA FESTA PER IL MONTE PISANO A NICOSIA, CALCI (Pi)
24 marzo 2019, dalle 10.00 alle 19.00
via di Nicosia e convento di Nicosia, Calci (Pisa)
 
Il 24 marzo saranno trascorsi esattamente sei mesi dall’incendio che la notte del 24 settembre 2018 ha devastato il Monte Pisano. Per questa ricorrenza le associazioni InFestanti e Nicosia nostra, con il patrocinio dei comuni di Calci e Vicopisano e della Regione Toscana, hanno organizzato la “Festa di Primavera. La rinascita del monte, tra camelie e pic-nic” a Nicosia di Calci.
Sarà un momento di buon auspicio per la rinascita del monte e per festeggiare la Comunità che in questi mesi ha saputo reagire, con tenacia, solidarietà e amore, alla tragedia che ha colpito il territorio.
Tutte le attività in programma, dagli itinerari a piedi alla musica dal vivo, dai laboratori per bambini ai giochi e al grande pic-nic nell’oliveto, saranno finalizzate alla raccolta fondi a favore del Monte Pisano.
Tra gli itinerari naturalistici, segnaliamo: “Camminiamo a piedi per il Monte Pisano”, dalla Certosa al convento di Nicosia, passando per la Verruca, a cura di Giulio Cuccioli di Azimut-Treks (info e prenotazioni info@azimut-treks.com - 3395675637); “Con gli occhi al sole di primavera”, dalla località Noce al convento di Nicosia, a cura delle associazioni Il Bivacco e Dèi Camminanti (info e prenotazioni: info@camminanti.it) “I Monti Pisani sotto i nostri piedi. Quando sul Serra ci andavamo al mare”, itinerario geologico a cura di Francesca Meneghini e Fabrizio Franceschini; “Il sentiero della speranza certa” a cura di Massimo Galletti.
Per gli itinerari storici: “Da Nicosia a Crespignano e ritorno” a cura di Enzo Pietrini; “Storia e antichi possedimenti del convento di Nicosia” a cura di Elisa Renieri.
Il momento centrale della giornata sarà “Un cestino di sapori per il Monte”, grande pic-nic comunitario nelle aree verdi intorno al convento, che vedrà la presenza istituzionale di Massimiliano Ghimenti, Sindaco di Calci e di Juri Taglioli, Sindaco di Vicopisano.
Per partecipare a "Un cestino di sapori per il Monte" è necessario prenotarsi entro il 22 marzo inviando una e-mail a info@infestanti.it, o telefonando ai numeri 3498537328 - 3498528841. Offerta minima consigliata: 5 euro.
Chi vuole può partecipare al pic-nic anche portando il pranzo da casa; a Nicosia troverà acqua, vino, birra, dolci e caffè.
 
Non mancheranno attività per bambini come "Gioco di orientamento per famiglie" a cura dell'associazione Feronia (info e prenotazioni: 3343031208); "Ludobus - giochi giganti" per bambini, a cura di Arciragazzi - Pisa; "Trip kaboom - spettacolo di arti circensi" a cura di Federica Pennetta e Massimo Minervini (The circus gang) e il "Laboratorio creativo per bambini" a cura di "Le formi'e mie ami'e".
 
E non mancherà la musica dal vivo: "Da Rezzano a Nicosia ballando con le percussioni brasiliane" dei Bandao e "Concerto reggae per il Monte” dei 71Jpm.
 
Per tutta la giornata "Un bouquet per il Monte", "Una camelia per il Monte", il gioco "Una camelia tira l'altra", l'installazione fotografica "Piante e comunità che crescono", l'installazione musicale "Land" a cura di Serena Gatti e Raffaele Natale (Azulteatro) e l'esposizione dei mezzi dell'antincendio con piccole dimostrazioni pratiche a cura del Gruppo Volontari Antincendio "Paolo Logli".
 
Venite a Nicosia il 24 marzo.
Venite e godete dei luoghi, delle voci, dell'aria.
Stringiamo le nostre braccia intorno al Monte per festeggiarne la rinascita.
Vi aspettiamo. Come sempre, sarete i benvenuti!
 
Per informazioni:
associazione InFestanti: info@infestanti.it – fb associazione Infestanti
associazione Nicosia nostra: nicosianostra@gmail.com – fb associazione Nicosianostra - http://nicosianostra.blogspot.com/
Evento facebook https://www.facebook.com/events/326820311272085/?active_tab=discussion
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: