none_o

Evoluzione del volto umano: i 'residui ancestrali' dell' uomo moderno
Un precedente articolo sulla evoluzione del volto umano ha prodotto, in alcuni lettori, alcuni legittimi interrogativi che mi sembra opportuno riprendere per chiarirli con opportune osservazioni, cercando di rispondere e sviluppare alcuni aspetti...

ASBUC Migliarino
none_a
ARPAT Toscana
none_a
Conad City e Pubblica Assistenza di Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Ho bell inteso, forse per pesca le seppie a fine ottobre .....
. . . . la graduatoria. .
Fanno le cose perbene e .....
O uno ma mi vorresti di che hanno già fatto la graduatoria .....
Per chi non lo sapesse, da martedi il comune comincerà .....
none_a
Agrifiera, 27 e 30 aprile
none_a
Calci, 3 maggio
none_a
Pontasserchio, 24 aprile
none_a
di Bernard Dika
none_a
“Cene a teatro”
none_a
Bagno Gorgona e Fortino, 4 maggio
none_a
Vecchiano, 26 aprile
none_a
ASD PISA BOCCE
none_a
PISA OVEST
none_a
CAMPIONI D’ITALIA!!! #W8NDERFUL!!!
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
Parco delle Alpi Apuane
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
none_o
O Micheletti, hai voglia di be' ova...

18/3/2019 - 15:34


Fior di cucù,
al mercato di katmandù
ho comprato uova di una nandù
ingravidata da Belzebù
e scaldate col grisù
e poi messe in un iglù.
Era l'ultimo platò, non ci andate, non ce n’è più!

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




19/3/2019 - 20:36

AUTORE:
Clodoveo

Fior delle discese,
voi ve le dite e voi ve l'intendete
compari miei di giochi e di paese,
vi mando un vaffa non vi offenderete!

Fior della valle,
mi fai cucù e ti diverti a meleggiare
ma dico che a me di tutte queste palle
m'importa na' mazza e te le puoi serbare!

Fior delle calle,
lì sì che ce n'è davvero di tutte le misure
di queste strambe sbocconcellate palle
che c'hanno tatuate le screpolature!

Fior della piena,
eccone una cassetta di pagnotte e pagnottine
di provenienza dubbia forse aliena?
le raccatti Chiube tutte le mattine?!

Fior del casato,
ora che n'hai raccattate un bel plotò
ti conviene presentalle in sul mercato
e stai a vedé che ne vendi anco un popo'?!

18/3/2019 - 21:39

AUTORE:
Bio(al)logo

Fiore di indivia.
Sia nell’orto sia nel mare
c’è lattuga e c’è l’ascidia,
una da condire e l’altra d’ammirare.

Fior di giornata,
l’ascidia è nel gruppo “tunicata”,
uno degli esseri dalla vita più complicata
e ha nome Phallusia mammillata.

Fior di giornale,
questi sono detti “irregolari”,
ma hanno la vita più normale
di quelli stranamente detti “regolari”.