none_o



Orazio Riminaldi non è il mio pittore preferito. Dunque, credetemi: la decorazione della cupola della Cattedrale di Santa Maria Assunta di Pisa è davvero una “figata pazzesca”. La cominciò nel 1627, a trentaquattro anni, morì a soli trentasette anni di peste bubbonica. Aveva investito molto nella sua formazione di artista. Quando capiremo che investire nella formazione è un punto strategico?

. . . . . . . . . . ovvero i giornalisti seri e bravi .....
Il PD del vescovo Letta ha tolto la tari alla chiesa, .....
Con le nuove aliquote irpef come al solito ci rimettono .....
. . . tutti noi bravi soldatini bersaniani-cuperliani .....
....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

di Riccardo Ricciardi
none_a
di Anna Ferretti e Michele Passarelli Lio (Coordinatori Provinciali)
none_a
di Renzo Moschini
none_a
I Consiglieri di Vecchiano Civica
none_a
Comitato Comunale di Italia Viva Pisa
none_a
Molina di Quosa, 10 dicembre
none_a
Marina di Pisa, 3 dicembre
none_a
L'arte di fare l'olio a Vicopisano
none_a
Circolo ARCI Migliarino
none_a
Ai Circoli ARCI di Filettole e Nodica, sab.4 dic.
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Seduto al freddo e piove neve
Ma non ti nota quella gente
Con quello sguardo cerchi aiuto
Tu sei per loro inesistente
Mentre tu geli fra il cartone
Passan .....
Buongiorno, stamattina anche complice il forte vento e' caduto un palo della luce stradale in via d'ombra zona largo tazio Nuvolari, solo il "caso" a fatto .....
Torna la Giornata di Pulizia di Bocca di Serchio
Domenica 24 marzo in programma la pulizia manuale della sponda destra del fiume

19/3/2019 - 17:43


Torna la Giornata di Pulizia di Bocca di Serchio: domenica 24  marzo in programma la pulizia manuale della sponda destra del fiume

Vecchiano - Domenica 24 marzo torna la Giornata di Pulizia di Bocca di Serchio, iniziativa organizzata dal Comune di Vecchiano e dall’Ente Parco Regionale Migliarino–S.Rossore-Massaciuccoli, con il prezioso contributo del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord. 

L’evento, giunto alla sua 19esima edizione, sarà, come di consueto, realizzato grazie alla collaborazione di molte associazioni di volontariato. Inoltre, la giornata sarà arricchita da un piacevole momento conviviale, grazie ad un buffet gentilmente offerto dal Circolo giovanile Arci Vasca Azzurra di Nodica.

Le operazioni di pulizia, invece, saranno coordinate da Geofor spa, partner consolidato dell’evento. “La nostra Amministrazione è lieta di realizzare anche per il 2019 questo evento che ormai è divenuto un appuntamento fisso per il nostro territorio, giunto alla sedicesima edizione”, afferma il Sindaco Massimiliano Angori.

“Dopo il successo di partecipanti dello scorso anno, confidiamo, anche per quest’anno, in una massiccia partecipazione di volontari e cittadini a questa iniziativa dal significato naturalistico, che ha, inoltre, lo scopo di educare al rispetto dell’ambiente. Si tratta di una giornata che segna la partenza, peraltro, del conto alla rovescia per la prossima stagione estiva, dal momento che il ritrovo è il Piazzale Montioni, a Marina di Vecchiano”, aggiunge il primo cittadino.

“La parte di spiaggia interessata dalla pulizia sarà quella della riserva naturale di Bocca di Serchio, una zona molto particolare perché esposta allo spiaggiamento dei rifiuti portati sia dal Serchio che dal mare, dalle cattive abitudini di molti frequentatori, e dalla delicata presenza dei nidi del fratino, un piccolo uccello a rischio di estinzione e che spesso ha scelto questo tratto di spiaggia per nidificare.

Quindi la giornata avrà lo scopo di rimuovere i rifiuti, ma anche quello di sensibilizzare e informare sulle caratteristiche di questo tratto di litorale. Infatti Marina di Vecchiano è una  spiaggia che resiste nel suo essere libera e  nel suo offrirsi alla libera fruizione, ma questa sua caratteristica richiede, più che altrove, rispetto e consapevolezza delle conseguenze dei nostri comportamenti.

  Ci appelliamo a tutti, grandi e piccini, affinchè si facciano portavoce dell'evento, perché dobbiamo essere in tanti, ma tanti davvero per trasformare una giornata di pulizia in un rito collettivo e in una enorme carezza alla spiaggia del Parco”, conclude l’Assessora Canarini.

 

Appuntamento, dunque, domenica 24 marzo 2019, ore 9.00, con ritrovo sul Piazzale Montioni/Ambrogi a Marina di Vecchiano.

  Per tutti i dettagli e per eventuali variazioni sull’evento, visitare il sito

www.comune.vecchiano.pi.it

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

25/3/2019 - 20:12

AUTORE:
D.I. Diversamente intelligente

Solo gratitudine ai volontari di ogni tipo! Però cambierei la costituzione scrivendo come primo articolo: Italia, democrazia fondata sul volontariato.
Ospedali, enti sociali, antincendio, protezione civile etc etc lista lunghissima che deve fare le veci di uno stato che abbandona e delega quasi tutto ai cittadini volenterosi.
Facciamo così, le mie tasse in busta paga, non l 8 per 1000, tutta la tassazione, decido io a chi versarle, a quale ente di volontariato e lo stato prende l 8 per 1000. È già anche troppo per quel che mi ritorna indietro. Ci sono poi servizi che si prestano bene anche come forma di integrazione per i molti immigrati, ma non mi dilungo, è storia vecchia e mai compresa.
Ancora eterna gratitudine a tutto il volontariato.
Saluti D. I.

19/3/2019 - 20:00

AUTORE:
Odette

Carissimi voi siete puntuali e volenterosi e non posso che ringraziarvi anticipatamente per il bene che fate al litorale, però siccome vedo tanto bisogno di ripulitura anche nei parchi nei giardini negli spartitraffico sia in città che in paese sarebbe necessario estendere l'iniziativa suddividendola in tante piccole realtà per diverse giornate alternandoci per non gravare sempre sulle stesse persone.