none_o

Con l’introduzione dei mini bond, comincia a chiarirsi la strategia economica della lega per il futuro del paese.
L’Idea è quella di liquidare i crediti di imposta con titoli di credito, senza scadenza e interessi, invece che in valuta reale, cioè appioppare ai creditori, carta straccia, al posto del dovuto, in pratica trasferendo il debito dallo stato ai privati...

Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Le ragazze della squadra azzurra, ai mondiali in Francia, .....
Nel disegno dell'architetto Donati commissionato dalla .....
Sulla pista ciclabile aggiungo che finisce nel nulla, .....
Pisa, 21 giugno
none_a
San Giuliano Terme, 30 giugno
none_a
Pisa, 19 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
Prossima gita in bici della Fiab
none_a
Pontasserchio
none_a
Libero Culto
none_a
ARCI Migliarino- 15 giugno
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Convocazione Assemblea Soci

    Ilo Circolo comunica che l' Assemblea ordinaria viene indetta in prima convocazione il 6 giugno ore 21,30, in seconda convocazioneil giorno 7 giugno alle ore 21,00 presso il Circolo Arci, via Mazzini 35.

    1) Relazione del Presidente

    2) Rendiconto annuale 2018

    Tutti i Soci sono invitati a partecipare.


  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Il c.t. Bertolini: "Difesa top"
none_a
Val di Serchio
none_a
«Come fa a essere italiana?»
none_a
Trofeo di S. Ubaldo di Petanque
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Val di Serchio
Il punto sulle squadre della Val di Serchio

19/3/2019 - 22:34


 
Anche questa settimana risultati positivi per le squadre di calcio della Val Di Serchio che militano in seconda categoria. Il Migliarino in trasferta ferma sul 2 a 2 il Vagli che strappa il pareggio al 45°. Partita che ha visto dominare i vecchianesi che andavano per primi in rete al 16°; Chelotti crossava basso si inseriva puntuale il solito Montanelli che di sinistro metteva la palla all’incrocio dei pali. Ancora in gol gli ospiti al 10° della ripresa, Montanelli metteva in area arrivava Andreotti che infilava per il 2 a 0. Clamoroso poco dopo Campera sbagliava la rete del 3 a 0, tirando da pochi metri a porta vuota sopra la traversa. La prima rete del Vagli nasceva da un' imprecisione del portiere del Migliarino che respingeva di petto una palla che a terra chiedeva solamente di essere messa in porta. La seconda rete al 45° nasceva da un tiro da fuori area che trovava però il portiere vecchianese a metà strada dell’area di rigore. Una partita che i ragazzi di Mister Telluri potevano vincere tranquillamente ma come al solito non è mancata la consuetudine del gol subito. Potevano portarsi al quarto posto a tre lunghezze dal San Giuliano ma non ne hanno approfittato. Domenica ancora in trasferta sull’ostico campo del Barga dopo il rocambolesco 3 a 3 dell’andata.                                                                                                                    
Ora vediamo l’impresa del Pappiana che in casa ha superato Barga per 3 a 2. La formazione mancava di giocatori determinanti in difesa come Cima e Grazzini squalificati, quindi il gioco  sul campo si faceva ancora più impegnativo. I padroni di casa partivano all’attacco e al 11° ci pensava Tommy Vivaldi che su calcio piazzato faceva partire un forte tiro che trovava l'interno della traversa complice il tocco di mano del portiere. Vivaldi poco dopo diventava vittima dell'arbitro che a sproposito tirava fuori il cartellino rosso diretto mandandolo negli spogliatoi. Anche Capitan Cerrai, che chiedeva spiegazioni sull'espulsione sproporzionata rispetto al fallo, veniva ammonito. Scontata reazione dei Barghigiani che al 19° sfioravano il pareggio ma il portiere Adriano Cateni lo impediva parando in tuffo. Il gol era nell'aria, al 31°  Ghafouri veniva lasciato libero dalla difesa locale e con un tiro dritto infilava la porta avversaria ed era l'1 a 1. Nella ripresa il Pappiana ritornava in vantaggio ancora su calcio di punizione. Ci pensava Andrea Bianco (fra i migliori in campo) con un tiro diretto in porta su cui nulla poteva il portiere lucchese. Il Barga non demordeva e con un diagonale rasoterra al 17° tornava al pareggio. Ma non era finita, al 22 ° capolavoro di Simone Bargagna su  assist di Bianco, si elevava in versione CR7 e di testa timbrava la porta del Barga portando i rossoblu alla vittoria finale. Domenica trasferta in Garfagnana a Camporgiano dove i ragazzi di Mister Moretti metteranno tutta la loro grinta e capacità tecniche per avvicinarsi sempre di più ai play off (all’andata un blando 0 a 0).                                                                                            

Il San Giuliano vince ancora e consolida il suo terzo posto. E’ bastata una sola rete di Sbranti per avere la meglio sul modesto Fornaci fanalino di coda che non ha mai messo in pericolo la porta sangiulianese.  Lo Skipper  Andrea Timpani sta portando la squadra a vele spiegate verso il vertice della classifica. Il giro di boa ci sarà domenica quando il San Giuliano 49 punti ospiterà il Molazzana in testa alla classifica con 52 (all’andata i bagnaioli subirono una cocente sconfitta per 5 a 2).
 
Vediamo in sintesi la terza categoria. Il Quattro Strade risale dalla bassa classifica facendo piazza pulita del Pontasserchio prima e del Filettole la domenica successiva. Nell’ultimo incontro Pontasserchio pareggiando a Santa Maria a Monte non ha colto l'occasione per superare il Filettole e riproporsi nei playoff. Dovrà lavorare ancora molto il coach Iago Tamagno, che ha creduto e crede in questa squadra, per contenere questa situazione altalenante. Domenica prossima partite casalinghe per entrambe; Il Pontasserchio ospiterà il Calasanzio mentre il Filettole se la vedrà con il Santa Maria a Monte.
 
Nelle foto per il Migliarino Andreotti (maglia rossa) e Montanelli; per il Pappiana nell'ordine Vivaldi, Bargagna, Bianco.
 
Marlo Puccetti

 
 

 

 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




29/3/2019 - 12:37

AUTORE:
Red 2

...presente a Marlo che "manda" a Sandro che pubblica gente scapata e... a chi invia per la pubblicazione le foto fatte in verticale.
Nessuno ci guadagna in bellezza (?) con dei troiai di foto inviate&pubblicate.

29/3/2019 - 11:39

AUTORE:
Fox

ma non vedi che le foto vengono con le teste tagliate?