none_o

Evoluzione del volto umano: i 'residui ancestrali' dell' uomo moderno
Un precedente articolo sulla evoluzione del volto umano ha prodotto, in alcuni lettori, alcuni legittimi interrogativi che mi sembra opportuno riprendere per chiarirli con opportune osservazioni, cercando di rispondere e sviluppare alcuni aspetti...

ASBUC Migliarino
none_a
ARPAT Toscana
none_a
Conad City e Pubblica Assistenza di Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Ho bell inteso, forse per pesca le seppie a fine ottobre .....
. . . . la graduatoria. .
Fanno le cose perbene e .....
O uno ma mi vorresti di che hanno già fatto la graduatoria .....
Per chi non lo sapesse, da martedi il comune comincerà .....
none_a
Agrifiera, 27 e 30 aprile
none_a
Calci, 3 maggio
none_a
Pontasserchio, 24 aprile
none_a
di Bernard Dika
none_a
“Cene a teatro”
none_a
Bagno Gorgona e Fortino, 4 maggio
none_a
Vecchiano, 26 aprile
none_a
ASD PISA BOCCE
none_a
PISA OVEST
none_a
CAMPIONI D’ITALIA!!! #W8NDERFUL!!!
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
Parco delle Alpi Apuane
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Vento forte? tira-tira vai...
Soluzione semplice!

26/3/2019 - 12:07

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




29/3/2019 - 0:30

AUTORE:
l'autore

Perché le siepi ed i muretti di confine possono essere/sono interrotti da casottini per l'allocazione del: contatore del gas, della corrente elettrica, il contatore dell'acqua, dalla buca delle lettere e da un eventuale palo della luce e non dall'ultimo servizio arrivato con la raccolta differenziata? un cesto raccoglitore rifiuti differenziati!?

Certo, la soluzione indicata non è per tutti uguale, ma mi sento gratificato nel non dover esporre i miei rifiuti gettati per terra sul marciapiede davanti la mia casa e così quando vedrei/vedo sacchi rovinati dai gatti e cani o con il vento e le cosiddette bombe d'acqua, dire: questo sporco non mi appartiene!

Vedi foto n° 3 e 4:
Li, dove ora c'è la campana, c'era il cassonetto per l'indifferenziata che....regolarmente negli anni 1988/89 dei ragazzi passando da li, davano un calcio al cassonetto e per una settimana era un disastro. Poi, poi tutto finito, ci feci una siepe a protezione e per 20 (venti anni) è così. Aiutati che dio ti aiuta!😍🥰😘😂🤣

28/3/2019 - 23:35

AUTORE:
Soluzione?

Effettivamente dove c'è posto è una bella soluzione "nascondere" un po' i sacchetti o i bidoni... Però io ho il muro di cinta, il marciapiede e la strada e dall'altra parte lo stesso, ed è lunga, quando lascio il sacchino spero sempre che non debba passare qualcuno in carrozzina perché non rimane più molto spazio per passare sopra il marciapiede...

26/3/2019 - 15:51

AUTORE:
L'autore

Quando iniziò la raccolta differenziata, con un oretta di lavoro e materiale riciclato (plexiglass) che era al posto della reticella anti gatti-cani et topi con relativo coperchio anti pioggia ma con la condensa notturna bisognava che il netturbino aprisse il contenitore per vedere, ma...

Altra cosa: perché le siepi ed i muretti di confine possono essere interrotti per l'allocazione del: contatore del gas, della corrente elettrica, dell'acqua, dalla buca delle lettere e da un eventuale palo della luce e non dall'ultimo servizio; cesto raccoglitore rifiuti differenziati?

Meditate gente meditate, non è per niente bello vedere i nostri paesi con la trafila di sacchi appesi ai cancelli delle villette o sacchi distesi sui marciapiedi comunali e per giunta in balia di: vento, acqua, e fauna varia.

26/3/2019 - 14:56

AUTORE:
Carmensita

Interessante ma non tutti possono posizionare la grata, ancora più semplice è chiudere con la spillatrice o con il nastro adesivo il bordo del sacco in modo da evitare la fuoriuscita della carta.