none_o


Il 16 luglio 1969 il lancio dell’Apollo 11, una delle più grandi imprese di esplorazione spaziale mai avvenute. Mezzo secolo tra storie, ricordi e promesse di ritorni

Arpat Toscana
none_a
ASBUC Migliarino
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Leggo sul Fatto Quotidiano, tramite la sezione giornali .....
Da cosa l'ha 'ndovinato il nome Bruno?
Sicuramente non è la segnaletica di una volta l'ho .....
In quanto a segate Ultimo non lo batte nessuno. Chiede .....
"Io lo vedo così"
none_a
"Io lo vedo così" (il mondo)
Una nuova Rubrica per tutti
none_a
Incontrati...per caso
di Valdo Mori
none_a
Dio arriverà all'alba - Alda Merini
none_a
  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Migliarino
none_a
Migliarino, 3 luglio
none_a
Milano e Cortina hanno vinto
none_a
di Fausto Bomber
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
PD Cascina
Ziello si incarta con i suoi "Prima i..."
Pd all'attacco

26/3/2019 - 15:25


"È singolare che l’esponente leghista, che sin dalla campagna elettorale 2016 ha fatto del “Prima i cascinesi” il proprio slogan, si faccia alfiere dell’accoglienza"
Con una nota il Partito Democratico di Cascina mette sotto accusa le "contraddizioni" del deputato e consigliere comunale della Lega Edoardo Ziello.
 
Questo di seguito il comunicato integrale del Pd di Cascina
L’onorevole Edoardo Ziello si pone nella posizione del bue che dà del cornuto all’asino.

È singolare che l’esponente leghista, che sin dalla campagna elettorale 2016 ha fatto del “Prima i cascinesi” il proprio slogan, si faccia alfiere dell’accoglienza.

Era inevitabile che, prima o dopo, l’infinita serie dei “Prima i…” lo portasse a cadere in contraddizione.

A Cascina lo slogan è caduto subito in disuso, con nominati pescati lontano dal Comune.

Nominati secondo logiche di partito e di equilibri di coalizione, dal capo di gabinetto della sindaca a buona parte della squadra degli assessori.


La contraddizione non si è limitata ai soli confini del Comune di Cascina. Ziello comunque è poi presto passato al sostenere “Prima i pisani”, in coincidenza con le elezioni amministrative nel Comune.

Lo slogan partiva dall’affermazione di un “Pisa Pride” anche in opposizione a Firenze, attaccando a partire dal tema dell’aeroporto.

Ora però anche questo appartiene al passato e l’onorevole prepara il “Prima i toscani” in vista delle elezioni regionali.

Facendo finta che non ci siano contraddizioni con tutto quel che ha sostenuto nelle campagne elettorali precedenti.


Nel suo studio della Costituzione Ziello si fa sostenitore dell’articolo 51 della Costituzione e va ad affermare un principio ormai acquisito e condiviso dagli italiani:

“Tutti i cittadini dell’uno o dell’altro sesso possono accedere agli uffici pubblici e alle cariche elettive in condizioni di eguaglianza, secondo i requisiti stabiliti dalla legge”.

Deve però aver dimenticato di leggere l’articolo 10, secondo cui “lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l’effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha diritto d’asilo nel territorio della Repubblica, secondo le condizioni stabilite dalla legge”.

Una distrazione accompagnata da un’altra dimenticanza: quella dei problemi del Paese, con segnali di un’economia che torna ad arretrare.

 

Segnali colpevolmente ignorati.






+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: